Translate

FF

Search

mercoledì 31 gennaio 2018

SCHEDE CANZONI DI ELVIS PRESLEY (LETTERA S)

Schede canzoni Elvis Presley

Un grande GRAZIE a Marco Degli Esposti, autore di queste fantastiche schede.

SCHEDE CANZONI CON LA LETTERA S


CLICCA QUI PER LA SCHEDA ORIGINALE IN WORD





San Antonio Rose



Moon in all your splendor, know only my heart,
Call back my Rose, Rose of San Antone.
Lips so sweet and tender, like petals falling apart
Speak once again of my love, my own.

Broken song, empty words I know,
Still live in my heart all alone
For that moon-lit pass by the Alamo,

And Rose, my Rose of San Antone.

Moon in all your splendor, know only my heart,
Call back my Rose, Rose of San Antone.
Lips so sweet and tender, like petals falling apart
Speak once again of my love, my own.

And Rose, my Rose of San Antone.
And Rose, my Rose of San Antone.
San Antone.




LA ROSE DI SAN ANTONIO

Luna in tutto il tuo splendore, guarda solo al mio cuore,
Riporta la mia Rose, Rose di San Antonio.
Le sue labbra così dolci e morbide, come petali che si aprono
Parlale ancora una volta del mio amore.

Canzone disperata, lo so, parole inutili
Vivono ancora nel mio cuore solitario
Per quel varco rischiarato dalla luna vicino ad Alamo,
Rose, la mia Rose di San Antonio.

Luna in tutto il tuo splendore, guarda solo al mio cuore,
Riporta la mia Rose, Rose di San Antonio.
Le sue labbra così dolci e morbide, come petali che si aprono
Parlale ancora una volta del mio amore.

Rose, la mia Rose di San Antonio.
Rose, la mia Rose di San Antonio.
La mia Rose di San Antonio.
AUTORE: Bob Wills.
RUNNING TIME: 1’29”.
data di registrazione: febbraio 1966/inizi del 1967.
località: Rocca Place, Hollywood, California.
NOTA: Elvis non cantò i primi due versi della canzone. Eccoli, con la relativa traduzione:
“Deep within my heart lies a melody, a song of old San Antone where in dreams I live with a memory, beneath the stars all alone.
It was there I found beside the Alamo, enchantment strange as the blue up above. A moon-lit pass that only she would know, still hears my broken song of love…”

“Nel profondo del mio cuore vive una melodia, una canzone della vecchia San Antonio dove nei sogni, io vivo con un ricordo, sotto le stelle, da solo. Fu lì, vicino ad Alamo, che trovai una magia fiabesca come il cielo blu lassù, un varco rischiarato dalla luna che solo lei può conoscere. Si sente ancora la mia disperata canzone d’amore”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “The home recordings”. 1999, CD.


EMISSIONI bootleg:
³ “Long lost songs”. 1985, LP;
    “Long lost and found songs”. 1992, CD.
Accenno di 21” durante il concerto dell’1 settembre 1970 a Las Vegas, Nevada. Midnight show. Elvis la canta subito dopo “Love me tender” e prima di “I’ve lost you”.


STORIA DELLA CANZONE: questo brano fu registrato per la prima volta nel 1938 da Bob Wills And His Texas Playboys (Okeh 4755) in una versione strumentale. La canzone si basava su una vecchia melodia suonata da violini chiamata “Spanish twostep”. Due anni dopo lo stesso Bob Wills incise ancora il pezzo, ma questa volta con la parte vocale di Tommy Duncan col titolo di “New San Antonio Rose”.
Bing Croby incise a sua volta “San Antonio Rose” sempre nel 1940 e l’anno seguente il pianista di Elvis Floyd Cramer registrò una versione strumentale (RCA 47-7893) l’8° posto nelle classifiche Hot 100 e Country americane ed il 3° in quella Rhythm’n’Blues.
Sand castles


At night
When the sky is still
When the south wind blows
And the air is warm
There’s a world that’s born

And for every child on the beach that day
Stands a castle tall and proud
And the warm wind crawls through the castle walls
And the nightfolk wake as the warm wind calls

At night
When the sky is still
When the south wind blows
And the air is warm
There’s a world that’s born

Then the fiddler crab plays his violin
On the back of a dancing whale
While the mermaid sing to the shell they bring
And the dragon leads with his sweeping tail

At night
When the sky is still
When the south wind blows
And the air is warm
There’s a world that’s born

For the rosy dawn
Brings the children on to the beach that’s bright and new
And the nightfolk know as the castles grow
They will play once more as the children do

At night
When the sky is still
When the south wind blows
And the air is warm
There’s a world that’s born

A world that’s born
There’s a world that’s born
A world that’s born…
(fade)
Castelli di sabbia


Di notte
Quando il cielo è sereno
Quando soffia il vento del sud
E l’aria è calda
C’è un mondo che nasce

E per ogni bambino sulla spiaggia, quel giorno
Si costruisce uno splendido castello
Ed il vento caldo avanza lentamente tra le mura del castello
E le creature della notte si svegliano quando il vento caldo chiama

Di notte
Quando il cielo è sereno
Quando soffia il vento del sud
E l’aria è calda
C’è un mondo che nasce

Allora il granchio violinista suona il suo violino
Sulla schiena di una balena danzante
Mentre le sirene cantano accompagnandosi con le conchiglie che portano con loro
Ed il drago dirige con la sua grande coda

Di notte
Quando il cielo è sereno
Quando soffia il vento del sud
E l’aria è calda
C’è un mondo che nasce

Perché l’aurora rosea
Fa accorrere i bambini sulla spiaggia luccicante e fresca
E le creature della notte sanno che quando i castelli si costruiranno
Loro giocheranno ancora una volta come fanno i bambini

Di notte
Quando il cielo è sereno
Quando soffia il vento del sud
E l’aria è calda
C’è un mondo che nasce

Un mondo che nasce
C’è un mondo che nasce
Un mondo che nasce…
(sfuma)
autori: Herb Goldberg e David Hess.
Running time: 2’58”.
film di provenienza: “Paradise, Hawaiian style” (“Paradiso hawaiano”).
data di registrazione: 2 agosto 1965.
ora d’incisione: 14,00-22,30.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: TPA3-3869.
numero di master  per il film: KO.
take  scelta per il master:  numero 10.
altre notizie: “Sand castles” fu tagliata dal film.
Questo brano fu l’unico della recording session del film ad essere inciso dal vivo, cioè senza basi musicali pre-registrate.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Paradise, Hawaiian style”. 1966, LP. Master,
³ “Elvis double features·Frankie and Johnny/Paradise, Hawaiian style”. 1994, CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Paradise, Hawaiian style”. 2004, CD. Master e take 1.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The complete Paradise Hawaiian Style session, vol. 2”. 1989, LP;
    “The Paradise Hawaiian Style sessions”. 1990, CD;
    “Paradise, Hawaiian Style-The complete session, vol. 2”. 1993, CD.
Sono presenti le  takes dalla 1 alla 10 eseguite da Elvis e dalla  band.
³ “Hawaii U.S.A.”. 1987, LP; 1993, CD. Takes  1, 2, 3, 4, 6, 7, 8 e 9 e sovraincisione vocale dei  Mello Men.
³ “Film sessions outtakes-Elvis Presley, vol. 4”. 1991, CD. Sono incluse le prime 9 takes cantate da Elvis e dalla  band.
³ “Leavin’ it up to you”. 1980, LP. Takes 5 e 10.
³ “The complete Paradise Hawaiian Style session, vol. 1”. 1989, LP;
    “The Paradise Hawaiian Style sessions”. 1990, CD;
    “Paradise, Hawaiian Style-The complete session, vol. 1”. 1993, CD.
Take 1 di sovraincisione vocale dei  Mello Men; takes 1 e 2 denominate KOC sempre di sovraincisione vocale.
³ “From the vaults, volume 3-Blueberry hill”. 2000, CD;
    “From the vaults of RCA”. 2005, CD;
    “Hawaiian style-The alternate album”. 2009, CD+DVD.
Take 8.
³ “Rare Elvis, volume 5-Celluloid treasures”. 2010, CD. Take 9.
³ “The Hollywood sessions”. 1993, CD;
    “Loose ends, vol. 2”. 1993, CD.
    “Fever pitch”. 2003, CD.
Take 1 eseguita da Elvis e dalla  band.
³ “Because of love, volume 2”. 2000, CD. Alternate take.
³ “The complete bonus songs”. 1995, CD. Master.

Santa bring my baby back to me



I don’t need a lot of presents to make my Christmas bright
I just need my baby’s arms wound around me tight
Oh Santa, hear my plea, Santa bring my baby back to me !

The Christmas tree is ready, the candles all aglow
But with my baby far away what good is mistletoe !
Oh Santa, hear my plea, Santa bring my baby back to me !

Please make those reindeer hurry, the time in drowin’ near
It sure won’t seem like Christmas unless my baby’s here
Don’t fill my sock with candy no bright and shiny toy
You wanna make me happy and fill my heart with joy
Then Santa, hear my plea, Santa bring my baby back to me !

Please make those reindeer hurry, the time in drowin’ near
It sure won’t seem like Christmas unless my baby’s here
Don’t fill my sock with candy no bright and shiny toy
You wanna make me happy and fill my heart with joy
Then Santa, hear my plea, Santa bring my baby back to me !
Then Santa, hear my plea, Santa bring my baby back to me !



BABBO NATALE, RIPORTAMI LA MIA BAMBINA

Non ho bisogno di tanti regali per avere un bel Natale; ho solo bisogno delle braccia della mia bambina che mi avvolgono stretto... Oh Babbo Natale, ascolta la mia preghiera: riportami la mia bambina ! L’albero di Natale è pronto, le candele sono tutte accese, il muschio è così bello ma la mia bambina è lontana. Oh Babbo Natale, riportami la mia bambina ! Ti prego, fai correre veloci quelle renne, il momento si sta avvicinando; non sarà un vero Natale finchè la mia bambina non sarà qui...
Non riempire le mie calze con caramelle, non voglio bei giocattoli;  mi vuoi fare davvero felice e riempire il mio cuore di gioia ?
Babbo Natale, ascolta la mia preghiera, riportami la mia bambina !
Ti prego, fai correre veloci quelle renne, il momento si sta avvicinando;  non sarà un vero Natale finchè la mia bambina non sarà qui... Non riempire le mie calze con caramelle, non voglio bei giocattoli;  mi vuoi fare davvero felice e riempire il mio cuore di gioia ? Babbo Natale, ascolta la mia preghiera... Riportami la mia bambina !
Babbo Natale, ascolta la mia preghiera... Riportami la mia bambina !
autori: Aaron Schroeder e Claude De Metrius.
Running time: 1’52”.
data di registrazione: 7 settembre 1957.
ora d’incisione: 12,00-15,00/16,00-20,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2PB-5531.
take  scelta per il master: numero 9.
emissione su EP: 19 novembre 1957 (“Elvis sings Christmas songs”. RCA EPA-4108).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ Christmas album”. 1957, LP; 1985, CD. Master.
³ “Elvis’ Christmas album”. 1970, LP; 1987, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “If every day was like Christmas”. 1994, CD. Master.
³ “50,000,000 Elvis fans can’t be wrong - Elvis’ gold records, volume 2”. 1997, CD. Master.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “It’s Christmas time”. 2000, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.
³ “The classic Christmas album”. 2012, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Elvis’ Christmas album”. 2014, CD. Master.


emissioni bootleg rilevanti:
³ “O come all ye faithful”. 2001, CD. Remix.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master.
³ “Merry Christmas”. 1995, CD. Master.
³ “Elvis Christmas album-Special edition”. 2008, CD. Master.



altre notizie: “Santa bring my baby back to me” è inclusa anche nelle ultime edizioni europee del disco e del CD “50,000,000 Elvis’ fans can’t be wrong - Elvis’ gold records, volume 2” (NL/ND 89429).

Santa Claus Is Back in Town



Well, it’s Christmas time pretty baby
And the snow is falling on the ground
Well, it’s Christmas time pretty baby
And the snow is falling down
Well you be a real good little baby
Santa Claus is back in town

Got no sleigh with reindeer
No sack on my back
You’re gonna see me comin’ in a big black Cadillac
Oh, it’s Christmas time pretty baby
And the snow is falling on the ground
Well you be a real good little baby
Santa Claus is back in town

Hang up your pretty stockings
And turn off the light
Santa Claus is comin’ down your chimney tonight
Oh, it’s Christmas time pretty baby
And the snow is falling on the ground
Well you be a real good little baby
Santa Claus is back in town.
BABBO NATALE RITORNA IN CITTÀ



È tempo di Natale, bella bambina
E sta nevicando
Sì, è tempo di Natale, bella bambina
E sta nevicando
Tu sei una ragazza veramente carina
Babbo Natale ritorna in città

Non ho la slitta con le renne
Nessun sacco sulle spalle
Mi vedrai arrivare in una grande e nera Cadillac
Oh, è tempo di Natale, bella bambina
E sta nevicando
Tu sei una ragazza davvero carina
Babbo Natale ritorna in città

Appendi le tue graziose calze
E spegni la luce
Babbo Natale scenderà dal tuo camino stanotte
Oh, è tempo di Natale, bella bambina
E sta nevicando
Tu sei una ragazza davvero carina
Babbo Natale ritorna in città.
autori: Jerry Leiber e Mike Stoller.
Running time: 2’21”.
data di registrazione: 7 settembre 1957.
ora d’incisione: 12,00-15,00/16,00-20,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2PB-5532.
take scelta per il master: numero 7.
emissione su EP: 19 novembre 1957 (“Elvis sings Christmas songs”. RCA EPA-4108).
EMISSIONI SU SINGOLO: novembre 1965 (lato A: “Blue Christmas”. RCA 447-0647. Gold Standard Series original release);
Novembre 1985 (lato A: “Merry Christmas baby”. RCA PB-14237. Vinile verde).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ Christmas album”. 1957, LP; 1985, CD. Master.
³ “Elvis’ Crhistmas album”. 1970, LP; 1991, CD. Master.
³ “Memories of Christmas”. 1982, LP; 1987, CD. Master.
³ “Elvis Presley sings Leiber & Stoller”. 1991, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “If every day was like Christmas”. 1994, CD. Master.
³ “50,000,000 Elvis fans can’t be wrong-Elvis’ gold records, volume 2”. 1997, CD. Master.
³ “Tiger man”. 1998, CD. Dal vivo a Burbank, California. 27 giugno 1968. Spettacolo delle ore 20 (CPA5-5145).
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “That’s the way it is-Special edition”. 2000, box di 3 CD. Prova del 4 agosto 1970 sul palco dell’International Hotel a Las Vegas, Nevada (FRA1-8175).
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “It’s christmas time”. 2000, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.
³ “The complete ‘68 Comeback Special”. 2008, box di 4 CD. Due prove nel camerino di Elvis a Burbank, California, 24 e 25 giugno 1968 e dal vivo a Burbank, California. 27 giugno 1968. Spettacolo delle ore 20.
³ “Christmas duets”. 2008, CD. Duetto elettronico con Wynonna Judd.
³ “The classic Christmas album”. 2012, CD. Master.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD. Prova del 4 agosto 1970 sul palco dell’International Hotel a Las Vegas, Nevada.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Let yourself go”. 2006, CD. Prova nel camerino di Elvis a Burbank, California. 24 giugno 1968 e 25 giugno 1968.
³ “Elvis’ Christmas album”. 2014, CD. Master.


emissioni bootleg:
³ “Merry Christmas”. 1995, CD;
    “Elvis’ Christmas album-Special edition”. 2008, CD;
    “Blue rhythms”. 2008, CD:
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Master.
³ “Elvis rocks and the girls roll”. 1986, LP;
    “From Burbank to Vegas”. 1991, CD;
    “Elvis & friends”. 2005, CD.
Prova del 24 giugno 1968 nel camerino di Elvis a Burbank, California.
³ “The complete dressing room session”. 2000, CD. Due prove del 24 e 25 giugno 1968 nel camerino di Elvis a Burbank, California.
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Prova del 25 giugno 1968 a Burbank, California.
³ “The Burbank sessions, vol. 1”. 1978, 2 LP.
    “Standing room only, vol. 3”. 1979, LP;
    “Hot and tight”. 1988, CD;
    “Her masters voice”. 1990, CD;
    “Burbank sessions”. 1998, CD.
Dal vivo a Burbank, California. 27 giugno 1968. Spettacolo delle ore 20.
³ “O come all ye faithful”. 1999, CD. Remix e prova del 4 agosto 1970 a Las Vegas, Nevada.
³ “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD. Prova a Las Vegas, Nevada, 4 agosto 1970.
³ “Live at the HIC”. 2004, CD;
    “Flesh, blood and bone”. 2013, 3 CD.
Accenno ad Honolulu, Hawaii, 18 novembre 1972.
SANTA LUCIA


Sul mare luccica
L’astro d’argento
Placida è l’onda
Prospero è il vento
Sul mare luccica
L’astro d’argento
Placida è l’onda
Prospero è il vento

Venite all’agile
Barchetta mia
Santa Lucia
Santa Lucia...




autori: Teodoro Cottrau e Thomas Oliphant.
Running time: 1’11”.
film di provenienza: “Viva Las Vegas”.
data di registrazione: 10 luglio 1963 (parte ritmica);
11 luglio 1963 (parte vocale).
ora d’incisione: 19,00-23,00/0,00-3,30 (parte ritmica);
15,00-17,45/19,00-0,40 (parte vocale).
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: SPA1-6898.
numero di master per il film: 2003.
takes scelte per il master: numero 3 (parte ritmica);
numero 6 (parte vocale).
altre notizie: il 10 ottobre 1963 nello studio B della RCA a New York, New York, vennero effettuate le sovraincisioni di chitarra (Al Caiola), di armonica e fisarmonica (Dominic Contese).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis for everyone!”. 1965, LP; 1990, CD. Master.
³ “Burning love and hits from his movies, volume 2”. 1972, LP; 1987 e 2007, CD. Master.
³ “Elvis double features·Viva Las Vegas/Roustabout” . 1993, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Viva Las Vegas”. 2003, CD. Master.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Master.


EMISSIONI bootleg:
³ “Viva Las Vegas”. 1978, LP; 1992, CD. Versione estrapolata dalla pellicola del film.



STORIA DELLA CANZONE: questa canzone venne scritta da Teodoro Cottrau nel 1849; il testo inglese è di Thomas Oliphant.
Il titolo del brano nella sua prima pubblicazione a Napoli è “Barcarola” e venne scritta in dialetto napoletano.
Lo stesso Cottrau la tradusse in italiano durante la prima fase del Risorgimento, facendola diventare la prima canzone napoletana tradotta nella nostra lingua.
I versi del brano celebrano il pittoresco aspetto del rione marinaro di Santa Lucia, sul golfo di Napoli, cantato da un barcaiolo che invita a fare un giro sulla sua barca, per meglio godere il fresco della sera.
La canzone divenne immediatamente un successo nazionale, conoscendo un trionfo che la proiettò fuori della penisola e che ancora oggi la conserva in tutti i repertori di musica italiana interpretati al mondo dai migliori cantanti, sia lirici che leggeri.
Negli Stati Uniti la prima edizione tradotta in inglese fu quella di Thomas Oliphant, pubblicata a Baltimora da M. McCaffrey, anche se la versione definitiva ed oggi maggiormente diffusa è quella registrata agli inizi del XX secolo dal grande cantante lirico napoletano Enrico Caruso.
Nei paesi scandinavi, “Santa Lucia” è famosissima ed è stata tradotta anche per essere intonata durante i festeggiamenti di Santa Lucia, che nell’emisfero nord cadono nel periodo di massimo buio dell’anno, durante il quale la tradizione vuole che la santa viaggi attraverso ogni città e paese per portare doni e dolci ai bambini ed annunciare il prossimo avvento della luce che prende il sopravvento sull’oscurità.
La versione più celebre fra quelle scandinave è certamente quella svedese, intitolata “Luciasången” o “Sankta Lucia, ljusklara hägring”, considerata anche l’inno ufficioso di Svezia.
In Cechia e Slovacchia è molto famosa una traduzione intitolata “Krásná je Neapol”, incisa da Waldemar Matuška.
La prima registrazione del brano è quella di Ferruccio Giannini (1898).

Ecco il testo completo:
“Sul mare luccica l’astro d’argento; placida è l’onda, prospero è il vento.
Venite all’agile barchetta mia. Santa Lucia! Santa Lucia!
Con questo zeffiro così soave, oh com’è bello star sulla nave!
Su, passeggeri, venite via! Santa Lucia! Santa Lucia!
O dolce Napoli, o suol beato, ove sorridere volle il creato, tu sei l’impero
dell’armonia! Santa Lucia! Santa Lucia!
Or che tardate ? Bella è la sera; spira un’auretta fresca e leggera.
Venite all’agile barchetta mia! Santa Lucia! Santa Lucia!”.
Saved

I wanna soothe my heart, I wanna ease my mind
I wanna move my shoes and see what I can find
I wanna stand up tall and open up my eyes
I wanna reach out my hand until I touch the skies
I was a poor lost lamb in a deep dark hole
But now I’ve found that light that’s gonna save my soul
I used to drink, I used to smoke
I used to smoke, drink and dance the hootchy-coo
I used to smoke and drink, smoke and drink and dance the hootchy-coo
Oh yeh! But now I’m standing on this corner praying for me and you

That’s why I’m saved I’m saved
People let me tell you ‘bout Kingdom come
You know I’m saved I’m saved
Well I can preach until you’re deaf and dumb
I’m in that soul saving army beating on that big bass drum

I used to cuss, I used to fuss
I used to fuss, cuss, boogie all night long
I used to cuss and fuss, cuss and fuss,
Cuss and fuss and boogie all night long
Well now I’m standing on this corner, I know right from wrong

That’s why I’m saved I’m saved
People let me tell you ‘bout Kingdom come
You know I’m saved I’m saved
Well I can preach until you’re deaf and dumb
I’m in that soul saving army beating on that big bass drum

I used to lie, I used to cheat
I used to lie, cheat, step on people’s feet
I used to lie and cheat, lie and cheat and step on people’s feet
Well now I’m steppin’ on to glory salvation in my beat

Because I’m saved, I’m saved
People let me tell you ‘bout Kingdom come
I am saved I’m saved
Well I can preach until you’re deaf and dumb
I’m in that soul saving army beating on that big bass drum

I’m in that soul saving army beating on that big bass drum
Oh yeh! Because I’m saved, I’m saved
People let me tell you ‘bout Kingdom come
You know I’m saved I’m saved
Well I can preach until you’re deaf and dumb
I’m saved, I’m saved I’m saved.


SALVO


Voglio quietare il mio cuore, voglio calmare la mia mente
Voglio muovermi e vedere cosa riesco a trovare
Voglio alzarmi in piedi ed aprire gli occhi
Voglio allungare la mano fino a toccare il cielo
Ero un povero agnello smarrito in un profondo buco nero
Ma ora ho trovato quella luce che salverà la mia anima
Bevevo, fumavo
Fumavo, bevevo e mi comportavo in modo sbagliato
Fumavo e bevevo, fumavo e bevevo e mi comportavo in modo sbagliato
Oh, sì! Ma ora sono in questo angolino e sto pregando per me e per te

Ecco perché sono salvo, io sono salvo
Gente lasciate che vi parli dell’aldilà
Sapete sono salvo, io sono salvo
Ebbene, posso predicare fino a farvi diventare sordi e muti
Faccio parte di quell’esercito che salva le anime e sto battendo su quell’enorme tamburo

Bestemmiavo, protestavo
Protestavo, bestemmiavo, mi davo da fare tutta la notte
Bestemmiavo e protestavo, bestemmiavo e protestavo
Bestemmiavo e protestavo e mi davo da fare tutta la notte
Ora sono in questo angolino e riconosco il bene dal male

Ecco perché sono salvo, sono salvo
Gente lasciate che vi parli dell’aldilà
Sapete, sono salvo, io sono salvo
Ebbene, posso predicare fino a farvi diventare sordi e muti
Faccio parte di quell’esercito che salva le anime e sto battendo su quell’enorme tamburo

Mentivo, ingannavo
Mentivo, ingannavo, calpestavo i piedi al prossimo
Mentivo e ingannavo, mentivo e ingannavo e calpestavo i piedi al prossimo
Ebbene ora sto salendo alla gloria della salvezza a modo mio

Perché sono salvo, sono salvo
Gente lasciate che vi parli dell’aldilà
Sono salvo, sono salvo
Ebbene, posso predicare fino a farvi diventare sordi e muti
Faccio parte di quell’esercito che salva le anime e sto battendo su quell’enorme tamburo

Faccio parte di quell’esercito che salva le anime e sto battendo su quell’enorme tamburo
Oh sì! Perché sono salvo, sono salvo
Gente lasciate che vi parli dell’aldilà
Sapete sono salvo, sono salvo
Ebbene, sì posso predicare fino a farvi diventare sordi e muti
Sono salvo, sono salvo, sono salvo.
autori: Jerry Leiber e Mike Stoller.
Running time: 4’45”.
date di registrazione: 22 giugno 1968.
ora d’incisione: informazione non disponibile.
studio: Western Recorders, Burbank, California.
numero di master: WPA1-8041.
takes scelte per il master: numeri 6 e 5 (per il finale).
NOTA: questa canzone è l’ultima del cosiddetto Gospel medley della durata di 8’59” (nella sua versione completa) registrato per il TV Special “Elvis” della NBC, trasmesso in TV il 3 dicembre 1968.
Il master non tagliato di “Saved” (così come tutto il medley in forma completa) venne pubblicato per la prima volta nel doppio CD del 1998 “Memories-The ‘68 Comeback Special”; infatti la versione edita in origine nel 1968 venne tagliata.
Il medley è composto dalle canzoni “Sometimes I feel like a motherless child” (cantata da Jean King), “Where could I go but to the Lord”, “Up above my head” e “Saved”.
Le registrazioni per questo medley vennero effettuate in tre sezioni:
il 21 giugno fu incisa la prima sezione che consisteva in “Sometimes I feel like a motherless child”, “Where could I go but to the Lord” e l’introduzione di “Up above my head”.
Il 22 giugno vennero registrate le sezioni di “Up above my head” e l’introduzione di “Saved”.
Il 23 giugno fu incisa la sezione finale del medley che consisteva nella prima e nella seconda parte di “Saved”.


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis-TV Special”. 1968, LP; 1991, CD. Master tagliato.
³ “Elvis sings Leiber & Stoller”. 1991, CD. Master ttagliato e senza le canzoni del medley che la precedono.
³ “Memories-The ‘68 Comeback Special”. 1998, 2 CD. Master completo (così come il medley).
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, 3 CD. Master completo (così come il medley).
³ “The complete ‘68 Comeback Special”. 2008, box di 4 CD. Master tagliato (si tratta della stessa versione medley edita per la prima volta nel 1968).
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master completo (così come il medley).

EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Easter special”. 2001, CD. Take 1.
³ “Let yourself go”. 2006, CD. Take 4.



EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The ‘68 comeback”. 1976, LP. 1990, CD. Master completo (così come il medley).
³ “If we can dream”. 1987, LP. Master completo (così come il medley).
³ “Memories of ‘68”. 1989, LP. Varie outtakes della durata di 10’04”.
³ “Singer presents Elvis”. 2011, libro+CD. Take 6 (parziale). Inoltre abbiamo il master con count-in della canzone in medley con “Sometimes I feel like a mtherless child”, “Where could I go but to the Lord” e “Up above my head”.



STORIA DELLA CANZONE: questa canzone venne registrata per la prima volta da LaVern Baker nel 1960 (Atlantic 2099).
La sua incisione ricevette la nomination come miglior canzone rhythm’n’Blues di quell’anno.
School Days


Up in the morning and out to school
The teacher is teaching the golden rule
American history and practical maths
Study ‘em hard and hoping to pass
Working your fingers right down to the bone
And the guy behind you won’t leave you alone

Ring ring goes the bell
The cook in the lunch room is ready to sell
You’re lucky if you can find a seat
You’re fortunate if you have time to eat
Back in the classroom open your books
Gee but the teacher don’t know
How mean she looks

Hail hail rock’n’roll

Soon as 3 o’clock rolls aroun’
You finally lay your burden down
Close up your books and get out of your seat
Down the hall and into the street
Up to the corner and ‘round the bend
Right to the juke joint you go in

Drop the coin right into the slot
You gotta hear something that’s really hot
With the one you love you’re makin’ romance
All day long you’ve been wanting to dance
Feeling the music from head to toe
Round and round and round you go

Long live rock’n’roll.

giornI di scuola


Alzarsi al mattino e andare a scuola
La professoressa sta insegnando la regola aurea
Storia americana e matematica pratica
Studiarle è dura e si spera di passare
Lavorando sodo
Ed il ragazzo dietro di te non ti lascerà in pace
Ring ring suona la campana
Il cuoco nella sala da pranzo è pronto a servire da mangiare
Sei fortunata se riesci a trovare un posto
Sei fortunata se hai il tempo di mangiare
Torni in classe apri i libri
Perbacco ma la professoressa non si accorge
Di quanto sia burbero il suo sguardo
Ehi, ehi rock’n’roll
Allo scoccare delle 3
Finalmente metti giù il fardello
Chiudi i libri e lasci il tuo posto
Giù nell’ingresso e fuori in strada
Giri l’angolo e fai la curva
Vai dritta nel bar
Lasci cadere la monetina nella fessura
Vuoi ascoltare qualcosa di davvero sensazionale
Col ragazzo che ami e con cui stai vivendo una romantica storia
Per tutto il giorno hai sentito il bisogno di ballare
Sentendo in te la musica da capo a piedi
E tu giri e giri e giri
Lunga vita rock’n’roll.
NOTA: Elvis cantava solo una strofa di questa canzone composta da Chuck Berry durante la presentazione dell’orchestra di Joe Guercio, durante parecchi spettacoli degli anni ’70.
Questa consuetudine iniziò nel marzo 1975 per proseguire fino al concerto di Springfield del 17 giugno 1977.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Dal vivo a Dallas, Texas. 6 giugno 1975.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Tucson ‘76”. 2000, CD. Dal vivo a Tucson, Arizona. 1 giugno 1976.
³ “Dixieland rocks”. 2001, CD. Dal vivo a Murfreesboro, Tennessee.
6 maggio 1975.
³ “Dinner at eight”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 dicembre 1975, dinner show.
³ “New Year’s Eve”. 2003, 2 CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsylvania. 31 dicembre 1976.
³ “Rockin’ across Texas”. 2005, libro+2 CD. Dal vivo a Fort Worth, Texas. 3 luglio 1976.
³ “New Haven ‘76”. 2009, CD. Dal vivo a New Haven, Connecticut.
30 luglio 1976.
³ “Rockin’ across Texas”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Fort Worth, Texas.
3 luglio 1976.
³ “A Minnesota moment”. 2010, CD. Dal vivo a Dayton, Ohio.
26 ottobre 1976.
³ “Showtime !”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Birmingham, Alabama,
29 dicembre 1976 e a Dallas, Texas, 29 dicembre 1976.
³ “Chicago stadium”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
14 e 15 ottobre 1976.
³ “Elvis in Florida”. 2014, CD. Dal vivo a Lakeland, Florida. 27 aprile 1975, spettacolo serale.


NOTA: a causa della sua frequenza, non saranno riportate le versioni pirata. Elvis eseguì la strofa di questa canzone in tutti i concerti del 1975, 1976 e 1977.


STORIA DELLA CANZONE: questo brano, noto anche come “Hail, hail rock’n’roll” e “Long live rock’n’roll”, fu registrata dallo stesso Chuck Berry il 21 gennaio 1957 (Chess 1653). La canzone raggiunse il terzo posto nella classifica Hot 100 di Billboard e comandò quella di Rhythm’n’Blues, vendendo oltre un milione di copie.
Scratch my back
(then I’ll scratch yours)


One good turn deserves another. Be my love I’ll be your lover
It’s all part of nature’s laws
If you scratch my back then I’ll scratch yours

If you scratch my back then I’ll scratch your back
Like two peas in a pack let’s get rid of our itch together

Joy they say is in the giving
Come on give, make life worth livin’
Your welfare is my concern, do a favour for me
I’ll do one in return
If you scratch my back then I’ll scratch your back
Like two peas in a pack let’s get rid of our itch together

Scratch me now a little slower. What a feeling do it slower...
That’s it ! Mmm… You get me hot !
Well I got to admit you just hit the spot

If you scratch my back then I’ll scratch your back
Like two peas in a pack let’s get rid of our itch together
                 If you scratch my back then I’ll scratch your back...              (fade)



Gratta la mia schiena (poi io gratterò la tua)

Un favore ne merita un altro. Se sarai il mio amore, io sarò il tuo...
Fa tutto parte delle leggi della natura...
Se gratti la mia schiena, poi io gratterò la tua...
Se gratti la mia schiena, poi io gratterò la tua...
Come due piselli in un baccello, liberiamoci assieme dal nostro prurito...
Dicono che la gioia consista nel donare. Vieni, dona... Fai che la vita valga la pena di essere vissuta. Il tuo benessere è affar mio; fammi un favore, io ne farò uno in cambio.
Se tu gratti la mia schiena poi io gratterò la tua.
Come due piselli in un baccello liberiamoci assieme dal nostro prurito...
Adesso grattami un po’ più lentamente...
Fallo più piano... Ecco, ti stai scaldando…
Devo ammettere che hai proprio colto nel segno...
Se tu gratti la mia schiena, poi io gratterò la tua...
Come due piselli in un baccello, liberiamoci assieme dal nostro prurito...
Se tu gratti la mia schiena, poi io gratterò la tua...                                   (sfuma)
autori: Bill Giant, Bernie Baum e Florence Kaye.
Running time: 2’12”.
film di provenienza: “Paradise, Hawaiian style” (“Paradiso hawaiano”).
data di registrazione: 26 luglio 1965 (parte ritmica); 3 agosto 1965 (parte vocale).
ora d’incisione: 15,00-22,00 (parte vocale).
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: TPA3-3830.
numero di master  per il film: CO.
take  scelta per il master:  numero 4 (parte ritmica); numero 2 (parte vocale).
altre notizie: per il film vennero sovraincisi altri strumenti alle isole  Hawaii il 17, 18 e 19 agosto dello stesso anno, da parte dell’orchestra condotta da Joseph Lilley.
Nel film Elvis canta il brano in duetto con Marianna Hill.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Paradise, Hawaiian style”. 1966, LP. Master.
³ “Elvis double features·Frankie and Johnny/Paradise, Hawaiian style”. 1994, CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Paradise, Hawaiian style”. 2004, CD. Master e take 1.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The complete Paradise Hawaiian Style session, vol. 2”. 1989, LP;
    “Paradise, Hawaiian style, volume 2”. 1990, CD;
     “Film session outtakes-Elvis Presley, vol. 4”. 1991, CD;
     “Paradise, Hawaiian Style-The complete session, vol. 3”. 1993, CD.
Takes 1 e 2.
³ “A dog’s life”. 1980, LP;
     “Hawaiian style-The alternate album”. 2009, cd+DVD.
Take 1.
³ “Hawaiian oddities”. 1991, CD;
     “Hawaii U.S.A.”. 1987, LP; 1993, CD;
     “The Hollywood sessions”. 1993, CD.
Take 2.
³ “Original film music, vol. 2”. 1990, CD;
    “For movie fans only, volume 3”. 2000, CD.
    “Elvis’ greatest shit !”. 1982, LP; 1997 e 2002, CD;
    “From the archives, vol. 1”. 2005, CD.
Direttamente dalla pellicola del film.



See see rider


I said see, see see rider
Oh see, what you have done
I said see, see see rider
Oh see, what you have done
Oh girl, you made me love you
Now, now, now, your loving man has gone
Girl what’d I say
Well, I’m going away, baby
And I won’t be back ‘til fall
And I’m going away baby
And I won’t be back ‘til fall
And if I find me a good girl I won’t,
I won’t, I won’t be back at all
Girl what’d I say
I said see,  see see rider
Oh see, what you have done
I said see, see see rider
Oh see, what you have done
Oh girl, you made me love you
Now, now, now, your loving man has gone

Whou, hear what I say
I said see, see see rider
Auh, oh see, what you have done
I said see, see see rider
Oh see, what you have done
 Oh girl, you made me love you
Now, now, now, your loving man has gone
Well what’d I say
Now I said see, see see rider
I said see, see see rider
I said see, see see rider
I said see, see see rider
I said see, see see rider
I said see…



SEE SEE RIDER


Ho detto vedi, see see rider
Oh vedi, che cosa hai fatto
Ho detto vedi, see see rider
Oh vedi, cosa hai fatto
Oh ragazza, mi hai fatto innamorare di te
Ed ora, il tuo amante se ne è andato
Ragazza, cosa ho detto
Beh, sto andando via, bambina
E non tornerò fino a quando arriverrà l’autunno
Sto andando via,bambina
E non tornerò fino a quando arriverrà l’autunno
E se trovassi una brava ragazza non tornerò
Ragazza che cosa ho detto,
Ho detto vedi, see see rider
Oh vedi cosa hai fatto
Ho detto vedi, see see rider
Oh vedi cosa hai fatto
Oh ragazza, mi hai fatto innamorare di te
Ed ora, il tuo amante se ne è andato

Woooh, ascolta cosa dico
Ho detto vedi, see see rider
Auuh, oh vedi, cosa hai fatto
Ho detto vedi, see see rider
Oh vedi, cosa hai fatto
Oh ragazza, mi hai fatto innamorare di te
Ed ora, il tuo amante se ne è andato
Allora che cosa ho detto
Ho detto vedi, see see rider
Ho detto vedi, see see rider
Ho detto vedi, see see rider
Ho detto vedi, see see rider
Ho detto vedi, see see rider
Ho detto vedi…
  Nota: il testo di “See see rider” qui riportato si riferisce all’esecuzione edita nell’album “On Stage”. Nelle altre versioni, infatti, sono differenti alcune interiezioni di Elvis durante il brano.
Il brano è anche intitolato “C. C. Rider” e probabilmente sarebbe il titolo più corretto poiché C. C. è l’abbreviazione di County Circuit.
Non esiste una traduzione per questa frase nella lingua italiana.
Fin dalla sua nascita, la canzone è stata oggetto di tante interpretazioni ma nessuna di queste però è convincente e di conseguenza i vocaboli non sono stati tradotti.


autore: Rainey, Arant.
Running time: 2’28”.
località: International Hotel, Las Vegas, Nevada.
data di registrazione: 18 febbraio 1970.
ora d’incisione: midnight show.
numero di master: ZPA5-1290.
sovraincisioni: 1 aprile 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.
altre notizie: Elvis iniziò a cantare “See see rider” a metà concerto nel febbraio 1970 (è la versione edita per la prima volta dalla RCA in “On stage”) per poi, nel 1972, aprire tutte le sue esibizioni con essa, in un medley con “Also sprach Zarathustra”, il tema musicale del film “2001- Odissea nello spazio”.
In Inghilterra, la RCA locale pubblicò “See see rider” su 45 giri, appaiata a “Polk salad Annie”, nel maggio del 1973. Il disco raggiunse il 23° posto nella classifica britannica.
Il brano venne arrangiato dal pianista Glen D. Hardin, anche se nei credits dei dischi di Elvis è attribuito a lui stesso l’arrangiamento e nessun compositore è menzionato (infatti possiamo leggere traditional).


emissioni rca su album e cd:
³ “On stage–February 1970”. 1970, LP; 1991, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 18 febbraio 1970, midnight show (ZPA5-1290).
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1973, 2 LP; 1992, CD. Live a Honolulu, Hawaii, 14 gennaio 1973 (CPA5-4724).
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis”. 1974, LP; 1994, CD.
Live a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974 (DPA5-0903).
³ “Elvis in concert”. 1977, 2 LP; 1992, CD. Live a Rapid City, South Dakota, 21 giugno 1977 (GPA5-0423).
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Live a Murfreesboro, Tennessee, 6 maggio 1975 (KPA5-9577).
³ “The alternate aloha”. 1988, LP e CD. Dal vivo a Honolulu, Hawaii, 12 gennaio 1973 (CPA5-4702).
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Include la stessa versione presente in “On stage”, ­.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Prova del 18 febbraio 1970 (ore 14,00-17,00) sul palco dell’International Hotel di Las Vegas, Nevada.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 2”. 1998, 2 CD.
Stessa esecuzione precedente.
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1998, CD. Vedi omonimo album, ¬.
³ “On stage”. 1999, CD. Vedi omonimo album del 1970, ¬.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Vedi “On stage”, ¬.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 febbraio 1970. Dinner show.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Dal vivo a San Antonio, Texas.
18 aprile 1972.
³ “Viva Las Vegas”. 2007, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 18 febbraio 1970, midnight show. È la stessa esecuzione pubblicata a suo tempo in “On stage”.
³ “Aloha from Hawaii via satellite-Legacy edition”. 2013, 2 CD. Dal vivo ad Honolulu, Hawaii. 12 e 14 gennaio 1973.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis-Legacy edition”. 2014,
2 CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974 e a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974.


emissioni follow that dream records:
³ “Tucson 76”. 2000, CD. Dal vivo a Odessa, Texas. 30 maggio 1976.
³ “Elvis 6363 Sunset”. 2001, CD. Prova del 31 marzo 1972 nello studio A della RCA a Hollywood, California.
³ “Dixieland rocks”. 2001, CD. Live a Murfreesboro, Tennessee.
6 maggio 1975. Venne pubblicata nel box “Elvis Aron Presley”, ¬.
³ “It’s midnight !”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1974. Midnight show.
³ “Elvis: New Year’s Eve”. 2003, 2 CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya, 31 dicembre 1976.
³ “Dragon heart”. 2003, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana.
1 ottobre 1974. Spettacolo serale.
³ “Takin’ Tahoe tonight”. 2003, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 13 maggio 1973, ore 3.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis”. 2004, CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974.
³ “Polk salad Annie-Las Vegas, February 1970”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1970, midnight show.
Inoltre troviamo anche la prova del pomeriggio del 18 febbraio 1970 edita nel box “Platinum-A life in music”, ↑.
³ “Closing night”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, dinner show.
³ “Elvis On Tour-The rehearsals”. 2005, CD. Prova nello studio A della RCA a Hollywood, California, 31 marzo 1972.
³ “Big boss man”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
30 marzo 1975, dinner show.
³ “Rockin’ across Texas”. 2005, libro + 2 CD. Live al Civic Center di Amarillo, Texas, 19 giugno 1974 e live al Tarrant County Convention Center di Fort Worth, Texas, 3 luglio 1976.
³ “Elvis Summer festival”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1972. Dinner show.
³ “Made in Memphis”. 2006, CD. Registrazione private effettuata a casa Thompson, Memphis, Tennessee, nel novembre 1973.
³ “I found my thrill”. 2006, CD. Live a Las vegas, Nevada. 27 gennaio 1974. Dinner show.
³ “An American trilogy”. 2007, CD. Live a Las Vegas, 15 febbraio 1972. Midnight show.
³ “Live in L.A.”. 2007, libro+CD. Dal vivo a Los Angeles, Forum of Inglewood, 11 maggio 1974. Concerto serale.
³ “America”. 2008, CD. Dal vivo a Spokane, Washington. 27 aprile 1976.
³ “I’ll remember you”. 2008, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 3 febbraio 1973, midnight show.
³ “New Haven ‘76”. 2009, CD. Dal vivo a New Haven, Connecticut.
30 luglio 1976.
³ “Rockin’ across Texas”. 2009, 2 CD. Dal vivo ad Amarillo, Texas, 19 giugno 1974 ed a Fort Worth, Texas, 3 luglio 1976.
³ “A Minnesota moment”. 2010, CD. Dal vivo a Minneapolis, Minnesota. 17 ottobre 1976.
³ “High Sierra”. 2010, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 21 maggio 1974. Midnight show.
³ “Showtime !”. 2010, 2 CD. Due versioni dal vivo: Birmingham, Alabama,29 dicembre 1976 e Dallas, Texas, 28 dicembre 1976.
³ “Chicago stadium”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
14 ottobre 1976.
³ “Live in L.A.”. 2011, CD. Dal vivo a Los Angeles, California,
11 maggio 1974. Spettacolo serale.
³ “Fashion for a king”. 2011, libro+2 CD. Dal vivo ad Omaha, Nebraska, 1 luglio 1974 e dal vivo a Las Vegas, Nevada, 14 dicembre 1975.
³ “Forty eight hours to Memphis”. 2011, CD. Dal vivo a Richmond, Virginia. 18 marzo 1974. Spettacolo serale.
³ “On stage–February 1970”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 18 febbraio 1970, midnight show.
³ “Another Saturday night”. 2012, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee. 10 giugno 1975, spettacolo serale.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
18 febbraio 1970, midnight show.
³ “3000 South Paradise Road”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1972, dinner show.
³ “Sold out !”. 2013, 2 CD. Due versioni dal vivo: Tulsa, Oklahoma,
1 marzo 1974, evening show; Cleveland, Ohio, 21 giugno 1974, evening show.
³ “Destination U.S.A.”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
4 settembre 1972, dinner show.


emissioni bootleg rilevanti:
³ “True love travels on a gravel road”. 1996, CD;
       “Closing Night-February 23rd, 1970”. 2006, CD;
     “Closing night-February 1970”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 23 febbraio 1970. Closing show.
³ “Pure stage power”. 1992, CD. Stessa versione di “On stage” (Las Vegas, Nevada. 18 febbraio 1970, midnight show) ma remixata.
³ “Good times never seems so good”. 1998, CD. Stessa versione live pubblicata dalla BMG in “On stage” ←, ma qui è priva di sovraincisioni in quanto tratta da un acetato.
³ “Reeboked at the International”. 2011, box di 4 CD;
    “On stage-The ultimate edition”.
Due esecuzioni dal vivo a Las Vegas, Nevada:
18 febbraio 1970, midnight show. Mixaggio originale di Felton Jarvis;
19 febbraio 1970, dinner show.
³ “Closing night. Las Vegas February 23, 1970”. 2006, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 febbraio 1970. Closing show.
³ “Opening night. Jan. 26, 1972”. 1997, CD;
    “The talk of the town”. 2008, CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1972. Opening night.
³ “Sunset rundown”. 2009, CD. Prova nello studio A della RCA a Hollywood, California. 31 marzo 1972. Si tratta della prima take.
³ “Lost on tour”. 1989, LP e CD;
     “Lost On tour-The sequel”. 1989, LP e CD;
     “The complete On Tour session, volume 3”. 1990, LP e CD;
     “The rehearsal for the Hampton concert”. 1993, CD;
     “Camera and microphone rehearsal”. 2000, CD;
     “Rock my soul”. 2009, CD.
Prova nello studio A della RCA a Hollywood, California, 31 marzo 1972. Si tratta della seconda take.
³ “Elvis on tour”. 1980 e 1986, LP;
     “Live in Virginia”. 1989, LP e CD;
    “The alternate recordings”. 1990, CD;
    “The Hampton Roads concert”. 2004, CD;
    “Star-spangled spectacular Bicentennial ‘76”. 2012, 2 CD.
Dal vivo a Hampton Roads, Virginia, 9 aprile 1972, concerto serale.
³ “Carry me back to old Virginia”. 1995, CD.
    “Red hot in Richmond”. 2008, CD;
    “From Richmond to Greensboro”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Richmond, Virginia, 10 aprile 1972. Spettacolo serale.
³ “Sweet Carolina”. 1991, LP e CD;
    “The Greensboro concert”. 2003, CD;
    “A Greensboro revolution !”. 2008, CD;
    “From Richmond to Greensboro”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Greensboro, North Carolina, 14 aprile 1972.
³ “Welcome in San Antone”. 1993, CD. Dal vivo a San Antonio, Texas, 18 aprile 1972.
³ “A legendary performer, vol. 8”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, nevada. Agosto 1972.
³ “Blazing into the darkness”. 1999, CD;
    “Hilton’s all shook up”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 12 agosto 1972. Dinner show.
³ “Elvis at full blast !”. 1995, CD;
    “The Elvis Summer Festival continues at full blast”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 11 agosto 1972. Midnight show.
³ “Hot August night”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 agosto 1972. Midnight show.
³ “Keeping them warm”. 2013, libro+CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1972. Midnight show.
³ “I’ll remember you”. 1998, CD;
    “A Hilton double shot”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 4 settembre 1972, dinner show.
³ “Aloha rehearsal show”. 1980, LP. È la stessa esecuzione poi pubblicata dalla RCA in “The alternate aloha” (Honolulu, Hawaii;
12 gennaio 1973) ma qui non è remixata.
³ “Don’t think twice”. 2000, CD;
    “A Hilton double shot”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 febbraio 1973, midnight show.
³ “It’s a matter of time”. 1993, CD;
    “Vegas rhythm”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 5 febbraio 1973. Dinner show.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD. Due versioni live:
Las Vegas, Nevada, 20 agosto 1973. Midnight show;
³ “Flip, flop & fly”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
2 settembre 1973. Midnight show.
³ “Songs to sing”. 1998, CD;
     “A private moment with the king”. 1998, CD;
    “Let me be the one-Behind closed doors”. 2009, CD.
Incisione privata registrata nel novembre del 1973 nella casa della famiglia Thompson a Memphis, Tennessee.
³ “Event number 8”. 2000, CD;
    “The 8th wonder of the world”. 2012, CD.
Dal vivo a Houston, Texas. 3 marzo 1974. Spettacolo delle ore 14.
³ “Hello Memphis”. 1997, CD;
    “Bringing it all back home”. 2009, libro+2 CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 16 marzo 1974.
³ “Guaranteed to blow your mind”. 1997, CD. Live a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974.
³ “Steamroller blues”. 1994, CD;
    “Fifth time around”. 2011, CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee. 20 marzo 1974.
³ “Spanish eyes”. 1995, CD;
    “Spanish eyes by request”. 2011, CD.
Dal vivo al Sahara tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 24 maggio 1974. Midnight show.
³ “…And the king for dessert”. 1998, CD;
    “Elvis as recorded live in Lake Tahoe, Nevada”. 2014, CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada, 23 maggio 1974. Dinner show.
³ “A profile-The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada, 27 maggio 1974. Concerto delle ore 3.
³ “The man in white, volume 1”. 2002, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 1”. 2009, box di 17 CD;
    “Blue Spanish eyes”. 2010, box di 4 CD;
    “Fort Worth Texas”. 2013, CD.
Dal vivo a Fort Worth, Texas. 15 giugno 1974, spettacolo pomeridiano.
³ “In dreams of yesterday”. 2003, CD;
    “Love American style”. 2014, libro e CD.
Dal vivo a Milwaukee, Wisconsin. 28 giugno 1974. Ore 20,30.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD. Live a Kansas City, Kansas, 29 giugno 1974. Concerto serale.
³ “Night fever in Vegas”. 1996, 2 CD;
    “Black angels in vegas”. 2009, libro+2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 30 agosto 1974. Concerto delle ore 3 del mattino.
³ “A profile–The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD. Live a College Park, Maryland, 28 settembre 1974.
³ “Autumn gold”. 2012, 2 CD. Dal vivo a South Bend, Indiana. 1 ottobre 1974, spettacolo serale.
³ “A day in Dayton”. 2009, 2 CD;
    “Dayton reloaded”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Dayton, Ohio. 6 ottobre 1974. Spettacolo pomeridiano e serale.
³ “A profile–The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD.
Dal vivo a Dayton, Ohio, 6 ottobre 1974. Spettacolo pomeridiano.
³ “Breathing out fire”. 2000, CD. Dal vivo a Dayton, Ohio.
6 ottobre 1974. Evening show.
³ “A profile–The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD;
    “Back with a bang !”. 2008, CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 20 marzo 1975. Dinner show.
³ “The eagle has landed”. 2001, CD. Dal vivo a Murfreesboro, Tennessee, 6 maggio 1975.
³ “Keep the fire burning”. 2005, CD;
     “A wild week end in Huntsville, volume two”. 2008, CD.
Dal vivo a Murfreesboro, Tennessee. 7 maggio 1975.
³ “Sold out in Dixie !”. 1998, CD. Live a Mobile, Alabama.
2 giugno 1975.
³ “Deep down South”. 1997, CD. Live a Tuscaloosa, Alabama.
3 giugno 1975. Spettacolo delle ore 20,30.
³ “Let me take you home”. 1995, CD;
    “Cut’em down to size !”. 1996, CD;
    “A capital performance”. 2002, CD;
    “Bringing it all back home”. 2009, 2 CD+libro;
    “Leaving Jackson on fire”. 2011, libro+CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee. 10 giugno 1975.
³ “Just pretend”. 1992, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 4”. 1992, CD.
 Live a Las Vegas, Nevada, 13 dicembre 1975. Ore 22,15.
³ “Springtime tours ’76-‘77”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Johnson City, Tennessee. 17 marzo 1976.
³ “El goes El Paso”. 2005, CD. Dal vivo a El Paso, Texas. 2 giugno 1976. Spettacolo delle ore 20,30.
³ “Cajun tornado”. 2001, 2 CD. Dal vivo a Fort Worth, Texas, 3 giugno 1976.
³ “Holding back the years”. 1995, CD;
    “A new kind of rhythm”. 2007, CD.
Live a Cincinnati, Ohio, 21 marzo 1976.
³ “Goodbye Memphis”. 1997, 2 CD;
    “The final homecoming”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 5 luglio 1976.
³ “Hurt”. 1992, CD;
    “Charleston rocks”. 2003, CD.
Live a Charleston, West Virginia, 24 luglio 1976. Spettacolo serale.
³ “The bicentennial Elvis experience”. 1994, CD;
    “Star-spangled spectacular Bicentennial ‘76”. 2012, 2 CD.
Live a Hampton Roads, Virginia, 1 agosto 1976.
³ “Houston we have a problem”. 2013, CD. Dal vivo a Houston, Texas. 28 giugno 1976, ore 14,30.
³ “Old times they are not fogotten”. 1995, CD;
    “One night in Alabama”. 1999, CD.
Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama, 30 agosto 1976.
³ “Southbound”. 1998, CD. Live a Macon, Georgia, 31 agosto 1976.
³ “Elvis still rocking the nation !”. 2000, CD;
     “The man in white, volume 2”. 2002, CD.
Dal vivo a Huntsville, Alabama. 6 settembre 1976. Ore 20,30.
³ “Chicago beat”. 1999, CD. Live a Chicago, Illinois, 14 ottobre 1976.
³ “Eternal flame”. 2002, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana, 20 ottobre 1976.
³ “Elvis rocks the Golden Gate–America the beautiful”. 1997, CD;
     “A legendary performer, vol. 4”. 2005, CD.
 Dal vivo a San Francisco, California, 28 novembre 1976.
³ “Love letters from Nevada”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 4 dicembre 1976. Dinner show.
³ “Run on”. 1998, CD. Live a Las Vegas, Nevada, 7 dicembre 1976. Dinner show.
³ “Elvis as recorded live in Las Vegas”. 2014, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 dicembre 1976, dinner show.
³ “A hot Winter night in Dallas”. 1998, CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD;
    “At full force”. 2010, CD.
Live a Dallas, Texas, 28 dicembre 1976.
³ “Burning in Birmingham”. 1998, CD;
    “High voltage !”. 2008, CD.
Live a Birmingham, Alabama, 29 dicembre 1976.
³ “The CBS concert recordings”. 2013, 2 CD. Dal vivo ad Omaha, Nebraska, 19 giugno 1977 e dal vivo a Rapid City, South Dakotha, 21 giugno 1977.
³ “Candid Elvis on camera”. 1998, CD. Live a Omaha, Nebraska,
19 giugno 1977.
³ “Live in Rapid City”. 2007, CD. Dal vivo a Rapid City, South Dakotha. 21 giugno 1977.
³ “Elvis 77-The final curtain”. 2011, box di 6 CD e 6 DVD;
    “Elvis in concert-Stumpin’ Madison”. 2011, CD.
Dal vivo a Madison, Wisconsin. 24 giugno 1977.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “C. C. Rider”. 1992, CD;
    “Sheik of the desert”. 2002 CD;
    “International earthquake”. 2003, CD;
    “The continuing story of Memory Records”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 5 febbraio 1970, dinner show.
³ “Let it be me”. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 febbraio 1970, dinner show.
³ “Rock and blues”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
6 febbraio 1972, midnight show.
³ “To live and die in Dixie”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 febbraio 1972. Dinner e midnight show.
³ “Command performances”. 1977, LP;
    “No fooling around !”. 2003, CD;
    “Another opening night”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 4 agosto 1972, opening show.
³ “A moment to remember”. 2005, CD;
    “A hot night at paradise Rd.”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 agosto 1972, dinner show.
³ “Hot summer night”. 1987, CD;
    “Top acts in Vegas, volume 3”. 1995, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 agosto 1972. Dinner show.
³ “Desert serenade”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
16 agosto 1972, midnight show.
³ “Explosion in Vegas”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
17 agosto 1972. Midnight show.
³ “Stasera resta con me”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
18 agosto 1972.
³ “Red hot in Vegas”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 agosto 1972. Midnight show.
³ “Labor day madness”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1972. Midnight show.
³ “King of the neon jungle”. 2003, CD;
    “Labor day madness”. 2012, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 3 settembre 1972, spettacolo delle ore 3.
³ “Long Beach, California”. 1991, CD;
    “Wild tiger in concert”. 2012, CD.
Dal vivo a Long Beach, California. 14 novembre 1972. Ore 20,30.
³ “A new live experience”. 1991, LP e CD;
     “Return to Long Beach”. 1992, LP e CD,
     “Welcome home Elvis”. 1994, 3 CD.
Dal vivo a Long Beach, California, 15 novembre 1972.
³ “Turning up the heat in Las Vegas”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, 10 febbraio 1973, midnight show.
³ “Echoes of Aloha”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 febbraio 1973, dinner show.
³ “You don’t have to say you love me”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 febbraio 1973, dinner show.
³ “Las Vegas, dinner show. February 15th, 1973”. 1994, CD;
    “Faded love”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 febbraio 1973. Dinner show.
³ “A dinner at the Hilton”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
16 febbraio 1973, dinner show.
³ “On a winning streak”. 2014, 3 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
17 febbraio 1973, dinner  e midnight shows e 18 febbraio 1973, dinner show.
³ “Kicking and rolling”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
18 febbraio 1973, midnight show.
³ “Living from day to day, chasing a dream”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 febbraio 1973. Dinner e midnight show.
³ “Kicking and rolling”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 febbraio 1973, closing show.
³ “Total commitment”. 2010, CD. Dal vivo ad Anaheim, California.
24 aprile 1973.
³ “When my blue moon turn to gold again”. 2004, CD. Dal vivo a Seattle, Washington. 29 aprile 1973. Evening show.
³ “Back in Portland”. 1989, LP;
     “Storm over Portland”. 1991, 2 CD;
     “Back in Portland”. 1993, CD;
    “Shining in Portland”. 2004, CD.
Dal vivo a Portland, Oregon. 27 aprile 1973.
³ “When the blue moon turns to gold again”. 2004, CD;
    “The King in Queen City”. 2010, CD.
Dal vivo a Seattle, Washington. 29 aprile 1973. Spettacolo pomeridiano.
³ “Grand roulette at the Sahara”. 2008, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 6 maggio 1973. Midnight show.
³ “Elvis live in Lake Tahoe”. 1991, CD;
    “The man in white, volume 4” 2002, CD;
    “The perfect gift”. 2003, CD.
Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 13 maggio 1973, concerto delle ore 3.
³ “Born to give us fever”. 1995, CD. Dal vivo a Uniondale, New York. 23 giugno 1973.
³ “Help me make it in Pittsburgh”. 2009, CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya. 25 giugno 1973.
³ “Stripped of my heart, my soul”. 2009, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 3 luglio 1973. Spettacolo serale.
³ “Raised on Vegas”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
6 agosto 1973, opening show.
³ “Into the light”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 agosto 1973. Dinner show.
³ “The sound of Vegas 1”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
8 agosto 1973, dinner show.
³ “The king will never die !”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
9 agosto 1973. Midnight show.
³ “Vegas showman”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1973. Midnight show.
³ “Crying time in Vegas”. 1994, CD;
    “Vegas variety, volume 4”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1973. Midnight show.
³ “Endless Summer Festival”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1973. Dinner e midnight show.
³ “Sin City’s hottest ticket !”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1973. Dinner e midnight show.
³ “Las Vegas fever, volume 3”. 1990, LP e CD;
    “Caught in the act”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1973. Midnight show.
³ “Take these chains from my heart”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 agosto 1973. Midnight show.
³ “The first time ever I saw your face”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 agosto 1973, dinner show.
³ “Trouble in Vegas-Elvis in the Hilton, vol. 2”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1973, dinner show.
³ “A change of mind”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, dinner show.
³ “A change of mind”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, midnight show.
³ “Something old, something new”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 gennaio 1974. Opening show.
³ “The live years”. 1987, 3LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
7 febbraio 1974. Dinner show.
³ “Las Vegas Hilton. Dinner show. February 7, 1974”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 febbraio 1974. Dinner show.
³ “Live in Las Vegas”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
7 febbraio 1974, midnight show.
³ “Let me be there”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 8 febbraio 1974. Midnight show.
³ “Live from Roanoke”. 1995, CD. Dal vivo a Roanoke, Virginia,
10 marzo 1974.
³ “Memphis heat”. 2011, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee.
16 marzo 1974.
³ “Los Angeles, California”. 1991, LP e CD. Dal vivo a Los Angeles, California. 11 maggio 1974. Concerto pomeridiano.
³ “Big boss man at Lake Tahoe”. 1994, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 24 maggio 1974. Dinner show.
³ “Rockin’ against the roarin’ Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York. 24 giugno 1974, concerto pomeridiano.
³ “Conquering the Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York. 24 giugno 1974. Ore 20,30.
³ “Sunlight in Vegas”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1974. Matinee.
³ “I’m leavin’”. 1986, LP; 2003, CD;
    “Vegas birthday show”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1974, midnight show.
³ “Karate fever”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1974, dinner show.
³ “It’s midnight in Vegas”. 1998, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
31 agosto 1974, midnight show.
³ “Drug story”. 1992, 2 CD. Live a Las Vegas, Nevada, 2 settembre 1974. Closing show.
³ “Springtime in Nevada”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 marzo 1975, dinner show.
³ “Aztec king”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 27 marzo 1975, midnight show.
³“Tanya for dinner”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
28 marzo 1975, dinner show.
³ “Amore, Elvis”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 marzo 1975. Dinner e midnight show.
³ “The live years”. 1987, 3LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
30 marzo 1975. Dinner show.
³ “Las Vegas Hilton. March 30, 1975”. 1987, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 marzo 1975. Dinner show.
³ “Rockin’ with Elvis April Fool’s Day”. 1980, LP; 1992, CD;
    “Rocking with the king April’s Fool Day, vol. I & II”. 2001, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 1 aprile 1975. Concerto delle ore 21.
³ “On April Fool’s Day, volume 2”. 1995, CD;
    “Rocking with the king April’s Fool Day, vol. I & II”. 2001, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 1 aprile 1975. Closing show.
³ “The king rocks Tampa”. 1995, CD. Dal vivo a Tampa, Florida.
26 aprile 1975. Ore 14,30.
³ “Live at the Omni”. 1997, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia.
2 maggio 1975. Ore 20,30.
³ “From Chicago to Tuscaloosa”. 1986, 2 LP. Dal vivo a Tuscaloosa, Alabama. 3 giugno 1975, concerto serale.
³ “Fun time at the Coliseum”. 2009, CD. Dal vivo a Shreveport, Louisiana. 7 giugno 1975. Ore 14,30.
³ “Little darlin’”. 1992, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York.
13 luglio 1975. Matinee.
³ “Back at the Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York.
13 luglio 1975. Concerto delle ore 20,30.
³ “America’s own”. 1980, 2 LP;
    “America’s own”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Afternoon show.
³ “America’s own, volume 2”. 1994, CD;
    “You’ll never walk alone”. 2011, CD.
Dal vivo a Uniondale, New York. 19 luglio 1975. Concerto serale.
³ “Scope’s hope”. 2011, CD. Dal vivo a Norfolk, Virginia. 20 luglio 1975; ore 14,30.
³ “Gyrating Asheville”. 1997, 2 CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Asheville, North Carolina. 23 luglio 1975. Ore 20,30.
³ “Las Vegas in Gipsy style”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 18 agosto 1975. Opening show.
³ “Loving you”. 1992, CD;
    “Elvis by special request”. 1994, CD.
 Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1975. Dinner show.
³ “The request box shows”. 1990, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1975, midnight show.
³ “Cancelled-The request box”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas.
Tre esecuzioni: 19 agosto 1975, midnight show e 20 agosto 1975, dinner show e 20 agosto 1975, closing show in medley con “That’s all right (mama)”.
³ “Green green grass of home”. 1992, CD;
     “Elvis by special request”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1975. Dinner show.
³ “Seasons greetings from Vegas”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1975.
³ “Las Vegas attraction number 1”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 dicembre 1975, dinner show.
³ “Countdown to Christmas”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 9 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22.
³ “Neon city nights”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1975. Midnight show.
³ “American glory”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22 (le note del CD indicano erroneamente che si tratta del concerto del 6 dicembre).
³ “All in a blaze”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 dicembre 1975, dinner show.
³ “The king of entertainment”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 dicembre 1975, midnight show.
³ “Changing pants”. 1985, 2 LP;
    “Happy New Year from Pontiac 1975”. 2001, CD.
Dal vivo a Pontiac, Michigan. 31 dicembre 1975.
³ “Phoenix over Tennessee”. 1993, CD. Dal vivo a Johnson City, Tenneessee. 17 marzo 1976. Spettacolo serale.
³ “Steamrollin’ Charlotte”. 1994, CD. Dal vivo a Charlotte, North Carolina. 20 marzo 1976. Spettacolo delle ore 14,30.
³ “California wave”. 2009, CD. Dal vivo a Long Beach, California.
25 aprile 1976, spettacolo serale.
³ “The bicentennial King, vol. 2”. 2010, CD. Dal vivo a Seattle, Washington. 26 aprile 1976.
³ “Slippin’ & slidin’”. 2003, CD. Dal vivo a Stateline, Nevada, Sahara Tahoe Hotel, 30 aprile 1976, midnight show.
³ “A crazy show in Lake Tahoe”. 1994, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 3 maggio 1976.
³ “Then sings my soul”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 7 maggio 1976. Dinner e midnight show.
³ “A night at the Sahara”. 2004, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 8 maggio 1976. Dinner show.
³ “…And then the lights went down”. 1993, 2 CD;
    “Exceeding all expectations !”. 2009, 2 CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 9 maggio 1976.
³ “One night at the Omni”. 1998, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia,
5 giugno 1976.
³ “One helluva night”. 1993, CD;
    “The bicentennial king, vol. 1”. 2010, CD.
Dal vivo a Buffalo, New York. 25 giugno 1976. Ore 20,30.
³ “Matinee majesty”. 2011, CD. Dal vivo a Providence, Rhode Island. 26 giugno 1976, matinee show.
³ “Royal gambit in Richfield”. 2008, CD. Dal vivo a Richfield, Ohio.
23 ottobre 1976.
³ “Blue rainbow”. 1992, 2 CD. Dal vivo a Fort Wayne, Indiana.
25 ottobre 1976.
³ “Last time in Portland”. 2003, CD. Dal vivo a Portland, Oregon.
26 novembre 1976.
³ “Rocking the Northwest”. 2005, CD. Live a Eugene, Oregon.
27 novembre 1976.
³ “The nation’s only atomic powered singer”. 1995, CD. Dal vivo a San Francisco, California. 29 novembre 1976.
³ “The last Vegas opening night”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1976, opening show.
³ “Now-Or never”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 dicembre 1976. Dinner show.
³ “Presley at the Hilton”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
5 dicembre 1976.
³ “Tornado from Vegas”. 1991, CD.
    “A private audience with the king”. 2010, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 8 dicembre 1976. Ore 20.
³ “The tenth of never”. 2011, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1976, dinner e midnight show.
³ “Vegas variety, vol. 9”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 dicembre 1976, dinner show.
³ “Softly, as I leave you”. 1985, LP;
     “Rock me gently”. 1985, LP;
     “Black diamond”. 1999, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 dicembre 1976. Closing show.
³ “Rockin’ with Elvis New Year’s Eve”. 1977, 2 LP;
     “Auld lang syne”. 1993, 2 CD;
     “Rags to riches”. 2003, 2 CD.
Dal vivo a Pittsburgh, Pennsylvania. 31 dicembre 1976.
³ “Hot time in Miami”. 1994, CD. Dal vivo a Hollywood, Florida.
12 febbraio 1977.
³ “Never ending demand, vol. 1”. 2010, CD. Dal vivo a Montgomery, Alabama. 16 febbraio 1977.
³ “Savannah 1977”. 1994, CD. Dal vivo a Savannah, Georgia.
17 febbraio 1977.
³ “Never ending demand, volume 1”. 2010, CD. Dal vivo a Savannah, Georgia. 17 febbraio 1977.
³ “Release me”. 1992, CD. Dal vivo a Columbia, South Carolina.
18 febbraio 1977.
³ “My way, volume 1”. 1987, LP;
     “Riot in Charlotte”. 1993, CD.
Dal vivo a Charlotte, North Carolina. 21 febbraio 1977.
³ “King time in Abilene”. 1994, CD. Dal vivo ad Abilene, Texas.
27 marzo 1977.
³ “The event”. 1995, CD. Dal vivo a Alexandria, Louisiana. 29 marzo 1977.
³ “The Toledoan balladeer”. 2011, CD. Dal vivo a Toledo, Ohio.
23 aprile 1977.
³ “From fans to fans”. 1998, CD. Live ad Ann Arbor, Michigan.
24 aprile 1977.
³ “Greetings from Saginaw”. 1994, CD. Dal vivo a Saginaw, Michigan.
25 aprile 1977.
³ “I did it my way”. 2005, CD. Dal vivo a Green Bay, Wisconsin.
28 aprile 1977.
³ “A day in Duluth”. 1999, CD. Dal vivo a Duluth, Minnesota. 29 aprile 1977.
³ “Duluth revisited”. 2010, CD. Dal vivo a Duluth, Minnesota. 29 aprile 1977.
³ “Rip it up”. 2003, CD. Dal vivo a Saint Paul, Minnesota.
30 aprile 1977.
³ “Elvis Presley… Tonight 8:30 PM”. 1994, CD. Dal vivo a Landover, Maryland. 22 maggio 1977.
³ “Funny how time slips away”. 2011, CD. Dal vivo a Providence, Rhode Island. 23 maggio 1977.
³ “Augusta-Once and for all”. 2008, CD. Dal vivo ad Augusta, Maine. 24 maggio 1977.
³ “Jailhouse rock man in concert”. 1993, CD. Dal vivo a Rochester, New York. 25 maggio 1977.
³ “Unchained Elvis”. 2000, CD. Live a Binghampton, New York,
26 maggio 1977.
³ “Philadelphia ‘77”. 1985, LP. 1996, CD. Dal vivo a Philadelphia, Pennsylvania. 28 maggio 1977. Ore 20,30.
³ “Send me the light… I need it bad”. 1994, CD. Dal vivo a Baltimore, Maryland. 29 maggio 1977.
³ “Last stop in Mobile”. 2009, CD. Dal vivo a Mobile, Alabama. 2 giugno 1977.
³ “Elvis rocks Lincoln”. 2004, CD. Live a Lincoln, Nebraska.
20 giugno 1977.
³ “Just one more smile”. 2012, CD. Dal vivo a Des Monies, Iowa.
23 giugno 1977, spettacolo serale.
³ “One night”. 2003, CD. Dal vivo a Madison, Wisconsin, 24 giugno 1977.
³ “Since Cincinnati”. 1991, CD;
     “Live at The Riverside Coliseum, volume 1”. 1991, LP.
Dal vivo a Cincinnati, Ohio. 25 giugno 1977.
³ “Adios-The last performances”. 1992, CD;
     “The last show”. 1995, CD.
Dal vivo ad Indianapolis, Indiana, 26 giugno 1977.



storia della canzone: “See see rider” venne composta da Big Bill Broonzy (vero nome: William Lee Conley Broonzy) agli inizi degli anni venti per la Perfect Records con il titolo di “C. C. Rider”.
Tuttavia è Ma Rainey che viene identificata con questo famoso blues negro: essa lo portò al successo nel 1924 col titolo di “See see rider blues” e venne poi ripubblicato nel 1945.
I suonatori in questa versione erano, addirittura Louis Armstrong alla tromba e Fletcher Henderson  al pianoforte.
Altre esecuzioni di questa canzoni furono quelle di Ray Charles nel 1949, di Chuck Willis nel 1957 (terzo posto nella classifica Rhythm’n’Blues  e 12° nella Hot 100 col titolo di “C. C. Rider”), di LaVern Baker nel 1962, di Bobby Powell nel 1965 e degli Animals nel 1966.

Pare che “See see rider” derivi da “easy rider” (“motociclista”, in americano) e venne volutamente cambiato il titolo per non incappare in discussioni sulla censura poiché easy rider, nella lingua parlata americana, significa anche donna di facili costumi (per usare un eufemismo…), parassita (nel senso di persona) o magnaccio, pappone (tanto per intenderci…).
Ed ecco il testo originale della registrazione di Ma Rainey:
“See See Rider, see what you have done, Lord, Lord, Lord
Made me love you, now your gal has come
You made me love you, now your gal has come
I’m goin’ away, baby, I won’t be back till fall, Lord, Lord, Lord
Goin’ away, baby, won’t be back till fall
If I find me a good man, won’t be back at all
I’m gonna buy me a pistol, just as long as I am tall, Lord, Lord, Lord
Shoot my man, and catch a cannonball
If he won’t have me, he won’t have no gal at all
See See Rider, where did you stay last night? Lord, Lord, Lord
Your shoes ain’t buttoned and your clothes don’t fit you right
You didn’t come home till the sun was shining bright”.

La sua traduzione:
“See See Rider, vedi cosa hai fatto, oh Signore…
Mi hai fatto innamorare di te, ed ora è arrivata la tua ragazza
Mi hai fatto innamorare di te, ed ora è arrivata la tua ragazza
Me ne andrò via, bambina, non ritornerò fino a quando arriverà l’autunno, oh Signore…
Andrò via, bambina, non ritornerò fino a quando arriverà l’autunno.
E se trovassi un brav’uomo, non ritornerò per nulla.
Comprerò una pistola, finché sono fuori di me, Signore
Sparo al mio uomo, e prendo una palla di cannone
Se non avrà me, non avrà nessun’altra ragazza
See See Rider, dove sei stato la notte scorsa? Oh Signore…
Hai le scarpe slacciate ed i vestiti in disordine
Sei tornato a casa quando il sole era già alto e splendente”.

seEING IS BELIEVING


Every time I see the sun rise
Or a mountain that’s so high
Just my seeing is believing
I don’t need to question why
When I see a mighty ocean
As it rushes to the shore
If I ever had cause to doubt Him
I don’t doubt Him anymore


Oh seeing, seeing, seeing is believing
And I see him everywhere
In the mountain, in the valley
Yes I know my God is there
Oh, every time I look above me
See the stars that fill the sky
How could there be any question
Only God can reach that high

Oh seeing, seeing, seeing is believing
And I see him everywhere
In the mountain, in the valley
Yes I know my God is there
Oh, every time I look above me
See the stars that fill the sky
How could there be any question
Only God can reach that high
Only God can reach that high
Only God can reach that high
Only God can reach that high
Only God can reach that high.


VEDERE È CREDERE


Ogni volta che vedo sorgere il sole
O l’imponenza di una montagna
Subito, il mio vedere diventa credere
Non ho bisogno di far domande perché
Quando vedo uno smisurato oceano
Riversarsi sulla spiaggia
Se mai avessi motivo di dubitare di Lui
Non ne dubiterei più

Oh, vedere è credere
Ed io Lo vedo ovunque
Nella montagna, nella valle
Sì, io so che il mio Dio è lì
Oh, ogni volta che guardo sopra di me
Vedo le stelle che colmano il cielo
Come potrebbero esserci domande da fare
Solo Dio può arrivare così in alto

Oh, vedere è credere
Ed io Lo vedo dovunque
Nella montagna, nella valle
Sì, io so che il mio Dio è lì
Oh, ogni volta che guardo sopra di me
Vedo le stelle che colmano il cielo
Come potrebbero esserci domande da fare
Solo Dio può arrivare così in alto
Solo Dio può arrivare così in alto
Solo Dio può arrivare così in alto
Solo Dio può arrivare così in alto
Solo Dio può arrivare così in alto.

AUTORI: Red West e Glen Spreen.
RUNNING TIME: 2’53”.
DATA DI REGISTRAZIONE: 19 maggio 1971.
ORA D’INCISIONE: 2,00-4,00.
STUDIO: B della RCA, Nashville, Tennessee.
NUMERO DI MASTER: APA4-1280.
TAKE SCELTA PER IL MASTER: numero 14.

EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “He touched me”. 1972, LP; 1992, CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Easter special”. 2001, CD. Take 4.
³ “I sing all kinds”. 2007, CD. Take 7.
³ “He touched me”. 2011, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 4, 7, 8, 9, 10, 11 e 12.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Raised on Country”. 1994, CD. Undubbed master.
³ “A legendary performer, vol. 13”. 2007, CD. Alternate take.
³ “He touched me-The alternate album”. 2008, CD. Take 4.
sentimental me


Sentimental me, guess I’ll always be
So in love with you. Say you love me too
Sentimental me

Dreaming while I live, living just to give
All my love to you, no one else will do
Sentimental me

Reaching for the moon and do wishing on a star
On my honeymoon I want to be where you are

Darling can’t you see it was meant to be
I’m in love with you, say you love me too
Sentimental me

Reaching for the moon and do wishing on a star
On my honeymoon I want to be where you are

Darling can’t you see it was meant to be
I’m in love with you, no one else will do
Sentimental me.




Io, sentimentale

Io, sentimentale... Penso che sarò per sempre così innamorato di te.
Dì che mi ami anche tu; io, sentimentale. Vivo sognando, vivo solo per darti tutto il mio amore... Non voglio nessun altra, io sentimentale...
Provo a raggiungere la luna, esprimo un desiderio guardando una stella nella mia luna di miele... Voglio essere dove sei tu.
Cara, non vedi ? Era destino che accadesse… Sono innamorato di te, dì che mi ami anche tu... Io, sentimentale...
Provo a raggiungere la luna, esprimo un desiderio guardando una stella nella mia luna di miele... Voglio essere dove sei tu.
Cara, non vedi ? Era destino che accadesse… Sono innamorato di te, dì che mi ami anche tu... Io, sentimentale... autori: Jimmy Cassin e Jim Morehead.
Running time: 2’31”.
data di registrazione: 13 marzo 1961.
ora d’incisione: 1,45-5,15.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: M2WW-0576.
take  scelta per il master: numero 2.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Something for everybody”. 1961, LP; 1989, CD. Master.
³ “Separate ways”. 1973, LP;  1985 e 2007, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Something for everybody”. 1999, CD. Master.
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Take 1.
³ “Something for everybody”. 2006, 2 CD. Master e take 1.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Something complete”. 1997, 2 CD;
    “Unsurpassed masters box 2”. 2002, 3 CD.
Takes 1 e 2.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD;
     “The Nashville sessions 1961-1963”. 1996, CD;
     “Something For Everybody & Pot Luck”. 2000, CD.
 Take 1.
³ “‘60-’61 sessions”. 2008, CD. Sulle note del CD si afferma che sarebbe inclusa la terza take ma Elvis ne registrò solo due.
³ “Because of love, volume 1”. 1999, CD. Alternate take (si tratta, probabilmente, della prima take).


storia della canzone: “Sentimental me” fu composta da Jimmy Cassin e da Jim Morehead.
Questa canzone venne registrata dagli Ames Brothers il 5 dicembre 1949. Essi la portarono fino al terzo posto della Best Selling Singles Chart di Billboard, vendendo oltre un milione di copie e stazionandovi per 27 settimane.
Altre registrazioni di questo brano in quell’anno furono quelle di Russ Morgan e di Ray Anthony.




separate ways



I see a change has come into our lives
It’s not the same as it used to be
And it’s not to late to realise our mistake
We’re just not right for each other

Love has slipped away, left us only friends
We almost seem like strangers
All that’s left between us are the memories we shared
Of times we thought we cared for each other

There’s nothing left to do but go our separate ways
And pick up all the pieces left behind us
And maybe someday, somewhere along the way
Another love will find us

Someday when she’s older maybe she will understand
Why her mom and dad are not together
The tears that she will cry when I have to say good bye
Will tear at my heart forever

There’s nothing left to do, but go our separate ways
And pick up all the pieces left behind us
And maybe someday, somewhere along the way
Another love will find us
Oh oh oh oh oh oh oh oh oh…




Corsie Separate



Vedo un cambiamento che è arrivato nelle nostre vite
Non è com’è sempre stato
E non è troppo tardi per capire i nostri errori
Non siamo fatti l’uno per l’altro

L’amore è scivolato via lasciandoci soltanto amici
Sembriamo quasi degli estranei
E tutto quello che è rimasto fra di noi sono i ricordi che dividiamo
Dei momenti nei quali credevamo di amarci

Non ci è rimasto nient’altro da fare che andare su corsie separate
E raccogliere tutti i frammenti lasciati dietro di noi
E forse un giorno o l’altro, da qualche parte lungo la strada
Un altro amore ci troverà

Un giorno o l’altro, quando lei sarà più grande, forse capirà
Perchè sua madre e suo padre non sono assieme
Le lacrime che verserà quando dovrò dirle addio
Strazieranno il mio cuore per sempre.
Non ci è rimasto nient’altro da fare che andare su corsie separate
E raccogliere tutti i frammenti lasciati dietro di noi
E forse un giorno o l’altro, da qualche parte lungo la strada
Un altro amore ci troverà
Oh oh oh oh oh oh oh oh oh…

autori: Red West e Richard Mainegra.
Running time: 2’36”.
data di registrazione: 27 marzo 1972.
ora d’incisione: 19,00-3,00.
studio: C della RCA, Hollywood, California.
numero di master: BPA3-1149.
take  scelta per il master: numero 21.
sovraincisioni: maggio 1972, studio C della RCA, Hollywood, California.
prima emissione su singolo: novembre 1972 (RCA 74-0815. Lato B: “Always on my mind”).
posizione nella classifica hot 100: #20.
posizione nella classifica country: #16.
posizione nella classifica Easy listening: #3.
altre emissioni su singolo: febbraio 1976 (RCA GB-10486. Lato B: “Always on my mind”. Gold Standard Series reissue).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Separate ways”. 1973, LP; 1985, CD. Master.
³ “Always on my mind”. 1985, LP e CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box  di 5 CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box  di 4 CD. Take 25.
³ “Love songs”. 1998, CD. Master.
³ “Burning love”. 1999, CD. Master.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 2”. 1998, 2 CD.
Take 25.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis On Tour-The rehearsals”. 2005, CD. Prova nello studio C della RCA a Hollywood, California, 30 marzo 1972. Take 2.
³ “Standing room only”. 2009, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 4, 5, 11, 12, 13, 20, 21, 22 e 25.
³ “From Hawaii to Las Vegas”. 2012, CD. Due prove a Las Vegas del 25 gennaio 1973. Una di esse ha l’accompagnamento orchestrale.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The Joan Deary tapes”. 2008, CD Master.
³ “Elvis in the 70’s”. 2009, CD+1 DVD. Master.
³ “A legendary performer, vol. 7”. 2005, CD. Take 2.
³ “Unedited masters-Hollywood to Nashville 1972-1980”. 2012, CD.
Unedited take 25 di 2’58”.
³ “Pure diamonds, volume 4-From Nashville to Hollywood”. 1996, CD;
    “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD.
Master senza overdub.
³ “Unedited masters-Nashville 1970 revisited”. 2013, CD. Overdubbed master di 3’59”.
³ “Black diamond”. 1999, 2 CD. Take alternativa.
³ “For the good times”. 1993, CD. Master ma con mixaggio differente.
³ “Too hot to handle”. 2001, CD. Versione remixata col computer.
³ “The complete On Tour session, volume 1”. 1989, LP e CD;
    “Lost On tour-The sequel”. 1989, LP e CD;
    “Hillcrest blues-Standing room only tapes, vol. 3”. 2008, CD.
Due prove del 30 marzo 1972, studio C della RCA, Hollywood, California.
³ “Special delivery from Elvis Presley”. 1979, LP;
     “Elvis on tour”. 1980 e 1986, LP; 1990 e 1998, CD;
     “Rock my soul”. 1983, LP;
     “The real rock’n’roll star”. Anni ‘80, LP.
Prova del 30 marzo 1972, studio C della RCA a Hollywood, California.


Shake a hand


Just leave it to me. Don’t ever be ashamed
Just give me the chance, I’ll take care of everything
Your troubles I’ll share
Let me know and I’ll be there
I’ll take care of you anyplace and anywhere

Shake a hand, shake a hand. Shake a hand, shake a hand
Shake a hand, shake a hand. Shake a hand if you can

Be truthful to me, I’ll be truthful to you
I’m in love with you so, ‘till I don’t know what to do
So let’s call it a day, I said all I have to say
Except don’t forget to pray and shake a hand ev’ry day

Shake a hand, shake a hand. Shake a hand, shake a hand, oh Lord...
Shake a hand, shake a hand. Shake a hand if you can
One more time !
Shake a hand, shake a hand. Shake a hand, shake a hand
Shake a hand, shake a hand. Shake a hand if you can
Yeah !
Shake a hand, shake a hand. Shake a hand, shake a hand...




DAMMI la mano

Lasci fare a me, non vergognarti mai... Dammi solo una possibilità.
Avrò cura di ogni cosa... Condividerò le tue preoccupazioni, fammi sapere e sarò lì... Avrò cura di te dovunque ed in qualsiasi luogo.
Dammi la mano, dammi la mano... Dammi la mano, dammi una mano...
Dammi la mano, dammi la mano... Dammi la mano se riesci...
Sii sincera con me, io sarò sincero con te... Ti amo tanto che non so che cosa fare ancora. Quindi, finiamola; ho detto tutto quello che avevo da dire eccetto di non dimenticare di pregare e di dare la mano ogni giorno.
Dammi la mano, dammi la mano... Dammi la mano, dammi la mano...
Oh, Signore... Dammi la mano, dammi la mano... Dammi la mano se riesci... Un’altra volta ! Dammi la mano, dammi la mano... Dammi la mano, dammi la mano... Dammi la mano, dammi la mano... Dammi la mano, dammi la mano se riesci... Sì ! Dammi la mano, dammi la mano... Dammi la mano, dammi la mano...

autore: Joe Morris.
Running time: 3’47”.
data di registrazione: 12 marzo 1975.
ora d’incisione: 4,00-7,00.
studio: C della RCA, Hollywood, California.
numero di master: EPA3-1601.
take  scelta per il master: numero 3.
sovraincisioni: 8, 9 e 10 aprile 1975, Quadrifonic Sound Studio, Murfreesboro, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Today”. 1975, LP e CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Elvis 6363 Sunset”. 2001, CD. Take 2.
³ “Today”. 2005, 2 CD. Master, original mix e takes 1 e 2.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Christmas today”. 2010, 2 CD. Undubbed master lungo 4’00”.
³ “Yesterday/Today”. 1989, LP e CD;
     “Unsurpassed masters, volume 3”. 1992, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “More pure Elvis-The lost album”. 1990, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Our memories of Elvis, volume 3-Unfinished business”. 2010, CD. Undubbed master.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Asheville, North Carolina. 22 luglio 1975.
³ “Cadillac Elvis”. 1979, LP;
    “Gyrating Asheville”. 1997, 2 CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Asheville, North Carolina. 23 luglio 1975. Evening show.
³ “Pieces of my life”. 2004, CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Asheville, North Caroline. 24 luglio 1975. Spettacolo delle ore 20,30.
³ “From the bottom of my heart, vol. 2”. 1997, CD;
    “Rip it up”. 2001, CD;
    “We have not rehearsed them!”. 2004, CD;
    “Big boss in trouble”. 2007, CD.
Live ad Atlanta, Georgia, 6 giugno 1976. Spettacolo pomeridiano.


storia della canzone: “Shake a hand” venne registrata per la prima volta da Faye Adams nel 1953 e venne pubblicata per la Herlad records nel mese di agosto. Questa sua versione vendette oltre un milione di copie e comandò la classifica di Rhythm’n’Blues per nove settimane consecutive. Da segnalare che in precedenza la registrò dal vivo a Montgomery per la Atlantic ma essa rifiutò la canzone.
Altre popolari versioni di questa canzoni furono quelle di Red Foley (1953), Savannah Churchill (1953), The Mike Pedicin Quintet (1958), LaVern Baker (1960), Ruth Brown (1962) e di Jackie Wilson e Linda Hopkins nel 1963.

Shake, Rattle & Roll



Well get out of that bed, wash your face and hands
Get out of that bed, wash your face and hands
Well get in that kitchen
And make some noise with the pots and pans

I believe to my soul you’re the devil in nylon hose
I believe to my soul you’re the devil in nylon hose
For the harder I work the faster my money goes

Well I said shake, rattle and roll
I said shake rattle and roll
I said shake, rattle and roll
I said shake rattle and roll
Well you won’t do right
To save your doggone soul

Shake rattle and roll !

I’m like a one-eyed cat peeping in a seafood store
I’m like a one-eyed cat peeping in a seafood store
Well I can look at you til’ you ain’t no child no more
I believe you’re doing me wrong and now I know
I believe you’re doing me wrong and now I know
‘Cause the harder I work the faster my money goes

Well I said shake, rattle and roll
I said shake rattle and roll
I said shake, rattle and roll
I said shake rattle and roll
Well you won’t do right
To save your doggone soul

Play it again!

I went over the hill and way down underneath
I went over the hill and way down underneath
You make me roll my eyes
Even make me grit my teeth

Well I said shake, rattle and roll
I said shake rattle and roll
I said shake, rattle and roll
I said shake rattle and roll
Well you won’t do right
To save your doggone soul.

SCUOTI, SBATTI E ROTOLA



Esci da quel letto, lavati la faccia e le mani
Esci da quel letto, lavati la faccia e le mani
Entra in quella cucina
E fai un po’ di rumore con pentole e tegami
Parola mia, credo che tu sia il diavolo in calze di nylon
Parola mia, credo che tu sia il diavolo in calze di nylon
Perché più lavoro duramente e più velocemente se ne vanno i miei soldi

Quindi scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Non vuoi comportarti bene
Per salvare la tua maledetta anima

Scuoti, sbatti e rotola !

Sono come un gatto con un occhio solo che guarda una pescheria
Sono come un gatto con un occhio solo che guarda una pescheria
Posso guardarti finchè non sarai più una bambina
Credo che ti stia comportando male con me ed ora so
Credo che ti stia comportando male con me ed ora so
Perché più lavoro duramente e più velocemente se ne vanno i miei soldi

Quindi scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Non vuoi comportarti bene
Per salvare la tua maledetta anima

Suonala ancora!

Ho raggiunto la cima e sono caduto laggiù in fondo
Ho raggiunto la cima e sono caduto laggiù in fondo
Mi hai fatto girare gli occhi
E persino mostrare i denti

Quindi scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Non vuoi comportarti bene
Per salvare la tua maledetta anima.
autore: Charles E. Calhoun.
Running time: 2’29”.
data di registrazione: 3 febbraio 1956.
ora d’incisione: 10,30-13,30.
studio: RCA di New York, New York.
numero di master: G2WB-1294.
take  scelta per il master: numero 12.
prima emissione su singolo: settembre 1956 (RCA 20-6642;
78 giri. RCA 47-6642; 45 giri. Lato B: “Lawdy miss Clawdy”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre emissioni su singolo: marzo 1959 (RCA 447-0615.
Lato B: “Lawdy miss Clawdy”. Gold Standard Series reissue).
emissione su EP: settembre 1956 (“Elvis Presley”. RCA EPA-830).
ALTRA EMISSIONE SU EP: “Good rockin’ tonight” (1956, Motion Picture Service. EP-1206).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “For LP fans only”. 1959, LP; 1989, CD. Master.
³ “This is Elvis”. 1981, 2 LP. Dal vivo al “Dorsey show” del 28 gennaio 1956 in medley con “Flip, flop & fly”. Ha delle sovraincisioni strumentali effettuate il 30 gennaio 1981 nello studio T.B.S. di Hollywood (LPA5-5807).
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD. Stessa versione precedente ma senza sovraincisioni (OPA1-4199).
³ “Rocker”. 1984, LP e CD. Master.
³ “The great performances”. 1990, LP e CD. Dal vivo al “Dorsey show” del 28 gennaio 1956 in medley con “Flip, flop & fly”.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992. Box di 5 CD. Master, acetato del 6 gennaio 1955 registrato al Cotton Club di Lubbock, Texas (WPA5-2534) e take 8 che ha il verso e l’assolo di pianoforte poi non registrati nel master.
³ “Elvis 56”. 1996, CD. Take 8.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Dal vivo al “Dorsey show” del 28 gennaio 1956 in medley con “Flip, flop & fly”.
³ “A touch of platinum-A life in music, volume 1”. 1998, 2 CD. Dal vivo al “Dorsey show” del 28 gennaio 1956 in medley con “Shake, rattle & roll”.

³ “Elvis Presley”. 1999, CD. Master.
³ “Sunrise”. 1999, 2 CD. Registrazione del 6 gennaio 1955 a Lubbock.
³ “Today, tomorrow an forever”. 2002, box di 4 CD. Take 2.
³ “Elvis R&B”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master e takes 1, 2, 3, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12 e undubbed master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Takin’ Tahoe tonight”. 2003, CD. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on” e “Mama don’t dance” al Sahara Tahoe Hotel di Stateline, Nevada. 13 maggio 1973, ore 3 di notte.
³ “Flashback”. 2004, libro+CD. Takes 3, 5, 6 e 7.
³ “Elvis Presley”. 2006, 2 CD. Master e takes dalla 1 alla 12 e take 12 undubbed.
³ “A boy from Tupelo”. 2012, libro + 3 CD. Registrazione di Lubbock, Texas, 6 gennaio 1955; dal vivo a Shreveport, Luoisiana, 5 marzo 1955; dal vivo a Florence, 19 gennaio 1955.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Snoopin’ round my door”. 2012, 3 CD. Demo del 6 gennaio 1955 a Lubbock, Texas; take 7; dal vivo al “Dorsy Show”, New York, New York, 28 gennaio 1956.
³ “Lawdy miss Clawdy !”. 2000, CD. Takes 1, 2, 3, 5, 7 e 8.
³ “There’s always me, vol. 1”. 1996, 2 CD;
    “There’s always me”. 2009. Box di 8 CD e 1 DVD.
Takes 1, 2, 3, 5 e 7.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 1”. 1998, CD. Take 4.
³ “A legendary performer, vol. 6”. 2005, CD. Master con back vocal.
³ “I beg of you”. 1997, CD. Takes dalla 1 alla 13, tranne la numero 4.
³ “Hey baby let’s rock it”. 1996, CD. Remix.
³ “From the vaults, vol. 1”. 1999, CD. Take 7.
³ “The lost promo”. 1992, CD;
    “The unreleased collection”. 1995, CD.
Take 8.
³ “There’s always him”. 1995, 2 CD. Takes 1, 2 e 3.
³ “The unissued Elvis Presley. 1956-1958”. 1998, CD. Takes 1, 2, 3, 5 e 7.
³ “Early recordings”. CD. Versione con nuove strumentazioni sovraincise.
³ “Elvis best”. 2002, 2 CD;
    “The greatest rock’n’roller”. 2007, 2 CD.
Master.
³ “Rock’n’roll”. 2008, CD. Master.
³ “Rockin’ with Elvis Presley & friends”. 2005, CD. Master.
³ “The ‘56 sessions, vol. 1”. 2007, CD. Master.
³ “Dorsey shows”. 1976, LP; 2008, CD;
    “Superstar outtakes, vol. 2”. 1977, LP;
    “Live in the 50’s, vol. 2”. 1993, CD.
Dal vivo al “Dorsey show” del 28 gennaio 1956 in medley con “Flip, flop & fly”.
³ “This is Elvis”. 1998, CD. Dal vivo al “Dorsey show” del 28 gennaio 1956 in medley con “Flip, flop & fly”. Ha delle sovraincisioni strumentali effettuate il 30 gennaio 1981 nello studio T.B.S di Hollywood.
³ “Unsurpassed masters, vol. 1”;
    “When all was kool”. 1991 e 2008, CD;
    “Live in the 50’s, vol. 1”. 1993, CD.
Dal vivo il 3 aprile 1956 a San Diego, California, “Milton Berle Show”.


ALTRE EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Live in Lake Tahoe”. 1990, CD;
    “The man in white, vol. 4”. 2003, CD.
In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on” e “Mama don’t dance” al Sahara Tahoe Hotel di Stateline, Nevada. 13 maggio 1973, ore 3 di notte.
³ “Help me make it in Pittsburgh”. 2009, CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya. 25 giugno 1973. In medley con “Long tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance”, “Flip, flop & fly”, “Jailhouse rock” ed ancora “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”.
³ “Sold out, vol. 1”. 1975, LP. Dal vivo a Nashville, Tennessee. 1 luglio 1973. In medley con “Ling tall Sally”, “Whole lot-ta shakin’ goin’ on”, “Mama don’t dance” e “Jailhouse rock”.


NOTA: nella versione di “Shake, rattle & roll” pubblicata su disco venne tagliato un verso in quanto ritenuto troppo “spinto”. Eccolo:
“Well, you wear those dresses, sun comes shining through
Yeah, you wear those dresses, sun comes shining through
Can’t believe my eyes, all that mess belongs to you”.
La sua traduzione:
“Il sole splende attraverso I vestiti che indossi
Sì, il sole splende attraverso i vestiti che indossi
Non riesco a credere ai miei occhi, quella è tutta roba tua”.
Questa versione fu pubblicata nel 1992 nel box “The king of rock’n’roll” ed ha anche un assolo di pianoforte di Shorty Long che non c’è nella registrazione tradizionale.

Nello spettacolo del “Dorsey show” del 28 gennaio 1956, Elvis eseguì questa canzone in medley con “Flip, flop & fly”. Ecco il testo:

“Well get out of that kitchen and rattle those pots and pans
Get out of that kitchen and rattle those pots and pans
Well I want my breakfast ‘cause I’m a hungry man
I believe you’re doin’ me wrong and now I know
I believe you’re doin’ me wrong and now I know
‘cause the harder I work the faster my money goes

Well I said shake, rattle and roll
I said shake rattle and roll
I said shake, rattle and roll
I said shake rattle and roll
Well you won’t do right
To save your doggone soul

I’m like the one-eyed cat peeping in a seafood store
I’m like the one-eyed cat peeping in a seafood store
Well I can look at you till you ain’t no child no more

Well I said shake, rattle and roll
I said shake rattle and roll
I said shake, rattle and roll
I said shake rattle and roll
Well you won’t do right
To save your doggone soul

I’m like a Mississippi bullfrog sittin’ on a hollow stump
I’m like a Mississippi bullfrog sittin’ on a hollow stump
I’ve got so many women I don’t know which way to jump

I said flip flop and fly I don’t care if I die
I said flip flop and fly I don’t care if I die
I won’t ever leave .. Don’t ever say goodbye.

Ed ecco la sua traduzione:
“Allora vieni fuori da quella cucina e fai rumore con quelle pentole e quei tegami
Vieni fuori da quella cucina e fai rumore con quelle pentole e quei tegami
Voglio la mia colazione perché sono un uomo affamato
Credo che ti stia comportando male con me ed ora so
Credo che ti stia comportando male con me ed ora so
Perché più lavoro sodo e più velocemente se ne va il mio denaro

Quindi scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Non vuoi comportarti bene
Per salvare la tua maledetta anima

Sono come un gatto con un occhio solo che guarda una pescheria
Sono come un gatto con un occhio solo che guarda una pescheria
Posso guardarti finchè non sarai più una bambina

Quindi scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Ti ho detto scuoti, sbatti e rotola
Non vuoi comportarti bene
Per salvare la tua maledetta anima

Io assomiglio ad una rana toro del Mississippi su un ceppo cavo
Io assomiglio ad una rana toro del Mississippi su un ceppo cavo
Ho così tante donne che non so da che parte saltare

Giro, mi agito e corro come un pazzo, non m’importa se muoio
Giro, mi agito e corro come un pazzo, non m’importa se muoio
Non me ne andrò mai.. Non dico mai addio”.


STORIA DELLA CANZONE: questo brano venne registrato per la prima volta da Joe Turner nel 1954 (Atlantic 1026); il disco arrivò al secondo posto nella classifica di Rhythm’n’Blues.
Anche Bill Haley And His Comets registrarono questo pezzo il 12 aprile 1954 (Decca 29204) ed arrivò al 7* posto nella Best Selling Singles Chart americana.
Da segnalare anche la registrazione di Buddc Holly alla fine del 1956 con lo stesso testo di Elvis.

shake that tambourine


Shake... the little tambourine
Shake a-ring a jing a-ling a-ling
Shake, shake my little dancin’ queen
Shake that tambourine, that tambourine

I can hear them dancing, in the marketplace
Swishin’ and a-swirlin’, in their silks and lace
Bracelets keep a-clinking, on their tiny feet
And with their tambourines they keep the beat

Rings on their fingers, bells on their toes
They make music, wherever they go
Pound that little drum now, tap on it with your thumb

Shake, shake the little tambourine
Shake a-ring a-jing-a-ling-a-ling
Shake,shake my little dancin’ queen
That tambourine, that tambourine

I heard their talent, opened palace doors
Every night they’re dancin’, on those marble floors
Kings may bow before them, but they’ll be my own
Then they’ll shake their thing for me alone

Rings on their fingers, bells on their toes
They make music, wherever they go
Pound that little drum now, tap on it with your thumb

Shake, shake the little tambourine
Shake a-ring a-jing-a-ling-a-ling
Shake,shake my little dancin’ queen
That tambourine, that tambourine

Rings on their fingers, bells on their toes
They make music, wherever they go
Pound that little drum now, tap on it with your thumb

Shake, shake the little tambourine
Shake a-ring a-jing-a-ling-a-ling
Shake,shake my little dancin’ queen
That tambourine, that tambourine.
Scuoti quel tamburello


Scuoti quel tamburello, scuoti facendolo tintinnare
Scuoti, scuotilo, mia piccola regina danzante
Scuoti quel tamburello, quel tamburello

Posso sentire che si balla nella piazza del mercato
Fischiando e turbinando nei loro pizzi di seta
I braccialetti nei loro piccoli piedi tintinnano continuamente
 E con i loro tamburelli, tengono il ritmo

Anelli nelle loro dita, campanelli nelle loro dita dei piedi
Fanno musica ovunque vanno
Batti quel piccolo tamburo, adesso, sfioralo col pollice
Scuoti, scuoti un piccolo tamburello
Scuotilo facendolo tintinnare
Scuoti, scuotilo, mia piccola regina danzante
Scuoti quel tamburello, quel tamburello

Ho sentito che il loro talento ha aperto le porte del palazzo
Ogni notte danzano su quei pavimenti di marmo
I re potrebbero inchinarsi davanti a loro ma saranno proprio mie
Quando agiteranno il loro strumento solo per me

Anelli nelle loro dita, campanelli nelle loro dita dei piedi
Fanno musica ovunque vanno
Adesso batti quel piccolo tamburo, sfioralo col pollice
Scuoti, scuoti un piccolo tamburello
Scuotilo facendolo tintinnare
Scuoti, scuotilo, mia piccola regina danzante
Scuoti quel tamburello, quel tamburello

Anelli nelle loro dita, campanelli nelle loro dita dei piedi
Fanno musica ovunque vanno
Adesso batti quel piccolo tamburo, sfioralo col pollice
Scuoti, scuoti un piccolo tamburello
Scuotilo facendolo tintinnare
Scuoti, scuotilo, mia piccola regina danzante
Quel tamburello, quel tamburello.




autori: Bill Giant, Bernie Baum e Florence Kaye.
Running time: 2’02”.
film di provenienza: “Harum scarum” (“Avventure in Oriente”).
data di registrazione: 24 febbraio 1965.
ora d’incisione: 23,30-3,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: SPA3-6752.
takes  scelte per il master:  numero 24 e 38.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Harum scarum”. 1965, LP. Master.
³ “Elvis’ double features·Harum scarum/Girl happy”. 1993, CD. Master.
³ “Elvis at the movies”. 2007, 2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Harum scarum”. 2003, CD. Master e takes 7, 8, 10, 16, 18, 19, 20 e 21.


emissioni bootleg:
³ “Come what may”. 1998, CD. Takes 16, 18, 19 e 20.
³ “Hard knocks”. 2014, CD. Takes dalla 14 alla 20.
³ “Rare Elvis, volume 5-Celluloid treasures”. 2010, CD. Spliced take break up version.
³ “For movie fans only, volume 3”. 2000, CD. Versione estrapolata dalla pellicola del film.
³ “From the archives, vol. 2”. 2005, CD. Versione alternativa tratta da acetato.
³ “A legendary performer, vol. 14”. 2008, CD. Spliced take.
³ “Original film music, vol. 7”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
She’s a Machine


Well she’s an
Earth quakin’, hip shakin’,
Soul breakin’, love makin’ machine... Hey hey !!!
She’s a mad stalkin’, smooth talkin’, slow walkin’ cat
You know what I mean... Hey hey !!!

She’ll wrap those arms around you
Like a grizzly bear
She’ll kiss you every fifteen minutes
And lets you up for air

‘Cause she’s an earth quakin’, hip shakin’
Soul breakin’, love makin’, machine... Hey hey !!!

All right !!!

Well she’s a
Wild movin’, smooth groovin’
Clock tickin’, love makin’ machine... Hey hey !!!
She’s a real freezin’, rough squeezin’, hell teasin’ cat
You know what I mean... Hey hey !!!


She’ll love you, leave you and like it,
Sweet as she can be
She’ll make you blow your mind before
You count to one-two-three

‘Cause she’s an earth quakin’, hip shakin’
Soul breakin’, love makin’, machine... Hey hey !!!

Well she’s an earth quakin’, hip shakin’
Soul breakin’, love makin’, machine... Hey hey !!!

Well she’s an earth quakin’, hip shakin’
Soul breakin’, love makin’, machine... Hey hey !!!
LEI È UNA MACCHINA



Lei è una bomba
Scatenata, vibrante,
Sconvolgente macchina dell’amore…  Hey, hey !!!
È una che ossessiona, parla sdolcinatamente e cammina lentamente
Sai cosa voglio dire… Hey, hey !!!

Lei ti avvolgerà con quelle sue braccia
Come un orso grizzly
Lei ti bacerà ogni quarto d’ora
E ti lascerà lassù, per aria

Perché lei è una Bomba scatenata, tremolante
Sconvolgente, un’inesauribile fonte d’amore... Hey, hey !!!

Ok!!

Lei è una Bomba
Si muove furiosamente, ti fa andare su di giri dolcemente
È una bomba ad orologeria, un’inesauribile fonte d’amore. Hey, hey !!!
È davvero raggelante, ti stringe violentemente, si scatena
Sai cosa voglio dire… Hey, hey !!!

Lei ti amerà, ti lascerà e questo le piace
E, dolce come solo lei sa essere
Ti manderà in orbita ancor prima
Che tu abbia contato fino a tre

Perché lei è una bomba scatenata, che vibra
Impressionante, inesauribile macchina dell’amore… Hey, hey !!!

Lei è una bomba scatenata, che vibra
Impressionante, inesauribile macchina dell’amore… Hey, hey !!!

Lei è una bomba scatenata, che vibra
Impressionante, inesauribile macchina dell’amore… Hey, hey !!!
autorE: Joy Byers.
Running time: 1’35”.
film di provenienza: “Easy come, easy go” (“Tre fusti, due bambole e un tesoro”).
data di registrazione: 29 settembre 1966.
ora d’incisione: 13,00-18,15.
studio: Paramount Scoring Stage, Hollywood, California.
numero di master: WPA1-8027.
numero di master per il film: EOVC.
take scelta per il master:  numero 15.
NOTA: Elvis registrò anche una versione appositamente per il film.
Per il master è stata scelta la take numero 13 e la sua pubblicazione avvenne nel CD del 1995 della serie Double Features.
Da segnalare anche che il brano non venne però inserito nel film.
Il master di questa canzone è presente anche nel 33 giri edito nel novembre del 1968. Questo disco era disponibile solo nei Singer Sewing Centers (i negozi della macchina per cucire Singer).


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis sings Flaming Star”. 1969, LP; 2006, CD. Master.
³ “Elvis double features·Easy come, easy go/Speedway”. 1995, CD. Master e master della versione del film (take 13).


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Easy come, easy go”. 2007, CD. Master e takes 5, 6, 7 e 10. Inoltre abbiamo anche la take 13 della versione del film.


emissioni bootleg:
³ “Loose ends, volume 2”. 1993, CD. Master.
³ “Elvis Country-The prequel”. 2010, CD. Take 7.
³ “Hard knocks”. 2014, CD. Take 14 e master take 15.
³ “From the archives, volume 2”. 2005, CD. Outtake proveniente da acetato.
³ “Original film music, volume 8”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “The dance album”. 1990, CD. Master.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 7”. 2007, CD. Undubbed master.
She’s not you


Her hair is soft and her eyes are oh so blue
She’s all the things a girl should be but she’s not you
She knows just how to make me laugh when I feel blue
She’s everything a man could want but she’s not you

And when we’re dancing it almost feels the same
I’ve got to stop myself from whispering your name
She even kisses me like you used to do
And it’s just breaking my heart ‘cause she’s not you

And it’s just breaking my heart ‘cause she’s not you

And when we’re dancing it almost feels the same
I’ve got to stop myself from whispering your name
She even kisses me like you used to do
And it’s just breaking my heart ‘cause she’s not you
And it’s just breaking my heart ‘cause she’s not you.



Lei non è te

I suoi capelli sono morbidi ed i suoi occhi sono così blu...
Lei è tutto quello che una ragazza dovrebbe essere ma lei non è te...
Lei sa proprio come farmi ridere quando mi sento triste...
È tutto quello che un uomo potrebbe desiderare ma lei non è te...
E quando stiamo ballando, provo quasi la stessa sensazione...
Devo trattenermi dal sussurrare il tuo nome...
Lei mi bacia proprio come facevi tu e mi spezza davvero il cuore perchè lei non è te... E questo mi spezza davvero il cuore perchè lei non è te...
È tutto quello che un uomo potrebbe desiderare ma lei non è te...
E quando stiamo ballando, provo quasi la stessa sensazione...
Devo trattenermi dal sussurrare il tuo nome...
Lei mi bacia proprio come facevi tu e mi spezza davvero il cuore perchè lei non è te... E questo mi spezza davvero il cuore perchè lei non è te...
autori: Jerry Leiber, Mike Stoller e Mort Shuman.
Running time: 2’07”.
data di registrazione: 19 marzo 1962.
ora d’incisione: 19,30-22,30/23,00-2,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: N2WW-0692.
take  scelta per il master: numero 3 e numero 5.
prima emissione su singolo: luglio 1962 (RCA 47-8041. Lato B: “Just tell her Jim said hello”).
posizione nella classifica hot 100: #5.
posizione nella classifica rhythm’n’blues: #13.
posizione nella classifica Easy listening: #2.
altre emissioni su singolo: giugno 1963 (RCA 447-0637. Lato B: “Just tell her Jim said hello”. Gold Standard Series reissue);
dicembre 1986 (Collectables. DPE1-1011 4511. Lato A: “Jailhouse rock”).
altre notizie: in Inghilterra, “She’s not you” comandò la classifica per 3 settimane.


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis’ golden records, volume 3”. 1963, LP; 1990, CD. Master.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Heart and soul”. 1995, CD. Master.
³ “Elvis’ golden records, volume 3”. 1997, CD. Master.
³ “Elvis’ greatest jukebox hits”. 1997, CD. Master.
³ “Love songs”. 1998, CD. Master.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elv1s 30 #1 hits”. 2002, CD. Master.
³ “Elv1s 30 #1 hits, special edition”. 2003, 2 CD. Take 2 e work part take 4. Inoltre abbiamo anche il master. ³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Long lonely highway”. 2000, CD. Take 2 e work part take 4.
³ “Pot luck”. 2007, 2 CD. Master e takes 1, 2 e work part take 4.



EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Anything that’s part of you”. 2000, 2 CD. Takes 1 e 2. Inoltre sono incluse le prime 4 takes della work part.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD;
    “Alternate golden records, volume 3”. 1999, CD.
Takes 1 e 2.
³ “Unsurpassed masters box 2”. 2002, 3 CD. Take 3.
³ “From the vaults, volume 1”. 1999, CD. Take 1.
³ “Because of love, volume 1”. 1999, CD. Alternate take.
³ “A legendary performer, vol. 9”. 2007, CD. Extended remix.

she thinks i still care


Oh just because I asked a friend about her
Just because I spoke her name somewhere
Just because I rang her number by mistake today
You know she thinks I... I still care

And just because I haunt the same old places
Where the memory of her lingers everywhere
Just because I’m not the happy guy I used to be
Lord you know she thinks I still care

Well if is she’s happy thinkin’ I still need her
Yeah, let that silly notion bring her cheer
Oh how, could she ever be so foolish
Tell me where, did she get, oh,  Lord such an idea ?

Just because I asked a friend about her
And you know just because I spoke her name somewhere
Just because, Lord, I saw her and went to pieces
Lord you know, she thinks I, Lord...  Still care
You know, she thinks I... I still care
                                         Lord, she thinks I still care...                            (fade)




lei pensa che mi interessi ancora

Oh, solo perchè ho chiesto di lei ad un amico, solo perchè ho detto il suo nome da qualche parte, proprio perchè ho fatto il suo numero per errore, oggi, sai, lei pensa che mi interessi ancora...
E solo perchè frequento gli stessi vecchi posti dove il suo ricordo è da ogni parte, proprio perchè non sono più l’uomo felice che ero, Signore, sai, lei pensa che mi interessi ancora...
Se lei è contenta di pensare che io abbia ancora bisogno di lei, allora lascia che quello sciocco pensiero la renda di buon umore. Oh, ma com’è mai possibileche sia tanto sciocca ? Signore, dimmi come le è venuta in mente un’idea simile ?
Solo perchè ho chiesto di lei ad un amico, sai, proprio perchè ho detto il suo nome da qualche parte, solo perchè l’ho vista e sono andato in pezzi, Signore, sai, lei pensa che mi interessi ancora; sai, lei pensa che mi interessi ancora; Signore, sai, lei pensa che mi interessi ancora....                                                             (sfuma)
autori: Lipscomb; Duffy.
Running time: 3’49”.
data di registrazione: 2 febbraio 1976.
ora d’incisione: 20,00-23,00/23,30-2,30/3,00-6,00/6,30-9,30.
studio: Jungle Room, Graceland, Memphis, Tennessee.
numero di master: FWA5-0666.
take  scelta per il master: numero 17.
sovraincisioni: 24 marzo 1976, Young ‘un Sound Studio, Murfreesboro, Tennessee.
prima emissione su singolo: dicembre 1976 (RCA PB-10857. Lato A: “Moody blue”).
posizione nella classifica hot 100: #31.
posizione nella classifica country: #1.
altre emissioni su singolo: dicembre 1976 (RCA JB-10857. Lato A: “Moody blue”. Edizione promozionale per DJ);
maggio 1977 (RCA JB-10857. Lato A: “Moody blue”. Edizione promozionale per DJ in vinile multicolore).
altre notizie: la take 2B di questa canzone, ha un arrangiamento musicale diverso. Essa venne pubblicata per la prima volta nel 1995 all’interno del box “Walk a mile in my shoes” anche se la parte vocale di essa esordì nel 1981, all’interno dell’album “Guitar man”, con una base musicale registrata ex novo per quell’occasione. Questa reincisione avvenne il 15 ottobre 1980 negli Young ‘un Sound Studios di Murfreesboro, Tennessee. Il numero di master di questa nuova versione è KWA5-8564.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Moody blue”. 1977, LP; 1988, CD. Master.
³ “Our memories of Elvis”. 1979, LP. Master senza sovraincisioni (HPA5-6385).
³ “Guitar man”. 1981, LP. Take 2B con nuova base musicale (a tale proposito, vedi voce altre notizie ↑).
³  “Elvis country”. 1988 e 1994, CD. Stessa versione precedente.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master e take 2B (vedi voce altre notizie ↑).
³ “Moody blue”. 2000, CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Take 10.
³ “Moody blue”. 2013, 2 CD. Master, takes 1, 2A, 2B (unedited), 3, 4, 7, 9, 10 e 15 (edited).


EMISSIONI follow that dream records:
³ “The Jungle Room sessions”. 2000, CD. Take 2A.
³ “Too much monkey business”. 2000, CD. Stessa versione pubblicata nel 1981 nell’album “Guitar man”, ¬.
³ “Made in Memphis”. 2006, CD. Takes 3 e 4.
³ “The Jungle Room sessions”. 2009, 2 LP. Takes 1, 2, 3 e 4.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Master.


EMISSIONI bootleg:
³ “Welcome to the Jungle-The last farewell”. 2010, CD. Takes 1, 2, 2B unedited, 3, 4, 10, 11, 12, 13, 14, undubbed master e master.
³ “Unedited masters-Hollywood to Nashville 1972-1980”. 2012, CD.
Unedited undubbed master di 4’56”.
³ “Elvis among friends”. 1996, CD. Master più lungo (5’04”).
³ “Phenomenon”. 1999, CD;
    “Going home”. 1996, CD.
Si tratta della versione con la base strumentale rifatta, edita dalla RCA nel 1981 all’interno dell’album “Guitar man”, ←.
³ “Moody blue-The alternate album”. 2008, CD. Take 2B e take10.
³ “Elvis Country-The sequel”. 2009. CD. Take 2B.
³ “A legendary performer, vol. 9”. 2007, CD. Take 2A ma probabilmente si tratta della 2B.
³ “Elvis at the Jungle (Essential Elvis, vol. 7)”. 2007, CD. Take 2B.
³ “Our memories of Elvis”. 2008, CD. Undubbed master.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 6”. 2005, CD. Undubbed master.
³ “Our memories of Elvis, volume 1 & 2”. 2010, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Unedited masters-Hollywood to Nashville 1972-1980”. 2012, CD.
Registrazione nello studio Young ‘un Sound di Nashville dell’1 febbraio 1980 con base strumentale rifatta. Unedited di 4’38”.


storia della canzone: “She thinks I still care” fu incisa per la prima volta da George Jones che la portò in vetta alla classifica Country nel 1962. Alla fine di quell’anno anche Connie Francis registrò questa canzone con il titolo di “He thinks I still care”, cosa che fece anche Anne Murray nel 1974.

she wears my ring



She wears my ring to show the world that she belongs to me
She wears my ring to show the world she’s mine eternally
With loving care I placed it on her finger
To show my love for all the world to see

This tiny ring is a token of tender emotion
And ain’t this prove of love that’s as deep as the ocean ?

She swears to wear it with eternal devotion
That’s why I sing because she wears my ring

She swears to wear it with eternal devotion
That’s why I sing because she wears my ring

This tiny ring  is a token of tender emotion
And ain’t this prove of love that’s as deep as the ocean ?

She swears to wear it with eternal devotion
That’s why I sing because she wears my ring

That’s why I sing because she wears my ring.




lei porta il mio anello

Lei porta il mio anello per mostrare al mondo che mi appartiene.
Lei porta il mio anello per mostrare al mondo che è mia per l’eternità.
Con amorevole cura gliel’ho messo al dito per dimostrare il mio amore affinché tutto il mondo veda.
Questo piccolo anello è un simbolo di tenera emozione, una sconfinata pozza d’amore profonda come l’oceano. Lei promette di portarlo con eterna devozione.
Questo è il motivo per il quale canto, perchè lei porta il mio anello...
Lei promette di portarlo con eterna devozione.
Questo è il motivo per il quale canto, perchè lei porta il mio anello...
Questo piccolo anello è un simbolo di tenera emozione, una sconfinata pozza d’amore profonda come l’oceano. Lei promette di portarlo con eterna devozione.
Questo è il motivo per il quale canto, perchè lei porta il mio anello...
Questo è il motivo per il quale canto, perchè lei porta il mio anello...
autori: Boudleaux Bryant e Felice Bryant.
Running time: 3’18”.
data di registrazione: 16 dicembre 1973.
ora d’incisione: 21,00-0,00/1,00-5,00.
studio: Stax, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-1634.
take  scelta per il master: numero 10.
sovraincisioni: 11 gennaio 1974, studio della RCA, Hollywood, California.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Good times”. 1974, LP; 1994, CD. Master.
³ “Our memories of Elvis, volume 2”. 1979, LP. Master senza sovraincisioni (JPA5-6063).
³ “Rhythm and Country–Essential Elvis, volume 5”. 1998, CD. Take 8.
³ “Promised land”. 2000, CD. Master.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis Country”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis at stax”. 2013, 3 CD. Master e take 8.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “In a private moment”. 1999, CD. Registrazione domestica effettuata nella casa di Elvis in Monovale Drive a Hollywood, California, novembre 1960. Runningt time: 1’37”. Numero di master: CPA5-5200.
³ “Good times”. 2009, 2 CD. Master e takes dalla 1 alla 8 e undubbed master.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.


emissioni bootleg:
³ “Raised  on Gospel”. 1994, CD. Alternate take.
³ “Our memories of Elvis”. 2008, CD. Undubbed master.
³ “Our memories of Elvis, volume 1 & 2”. 2010, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 10”. 2008, CD. Undubbed master.
³ “Let me be the one-Behind closed doors”. 2009, CD. Registrazione privata pubblicata dalla Follow That Dream records nel CD “Elvis in a private moment”.


storia della canzone: gli autori di questo brano, si basarono su una canzone messicana, “La Golondrina”. Essa venne registrata per la prima volta da Arturo Adamini nel 1898.
La versione inglese venne incisa per la prima volta da Rosa Ponselle nel 1934.
Ricordiamo anche la versione di Roy Orbison, nel 1962 e di Ray Price del 1968 (6° posto della classifica “Country”).

Shoppin’ around



You got the hugginest arms, the thrillinest eyes
You’re just my style and you’re just right size
Gonna stop shoppin’ around
I’m gonna stop
Shoppin’ around ‘cause I found
The girl I’m looking for

Oh, the very first time you touched my lips
Took my little red book and I tore it to bits
Ain’t gonna be searching no more
I’m gonna stop
Shoppin’ around ‘cause I found
The girl I’m looking for

Ain’t no other dolly I’m wantin’ to hold
Hey, hey baby, I really am sold on you
Such a pretty little package I never did see
Gonna wrap you up and take you home with me
I’m thrilled like never before
I’m gonna stop
Shoppin’ around ‘cause I found the girl I’m looking for

Ain’t no other dolly I’m wantin’ to hold
Hey, hey baby, I really am sold on you
Such a pretty little package I never did see
Gonna wrap you up and take you home with me
I’m thrilled like never before
I’m gonna stop
Shoppin’ around ‘cause I found
Tthe girl I’m looking for

I’m gonna stop shoppin’ around
I’m gonna stop... Shoppin’ around
I’m gonna stop... Shoppin’ around.


GUARDARMI ATTORNO


Sai abbracciare come nessun’altra
Ed hai lo sguardo più emozionante che abbia mai visto
Sei proprio il mio tipo
Sei davvero fatta per me
Smetterò di guardarmi attorno
Io smetterò di guardarmi attorno
Perché ho trovato la ragazza che cercavo

Oh, la prima volta che mi hai sfiorato le labbra
Hai preso il mio piccolo libro rosso
E lo hai fatto a pezzi
Non cercherò più, oh, mai più
Smetterò di guardarmi attorno
Perché ho trovato la ragazza che cercavo

Non ho voglia di abbracciare nessun’altra ragazza
Hey, hey  piccola, sono davvero contento di te

Non avevo mai visto un così grazioso bocconcino
Ti impacchetterò e ti porterò a casa con me
Sono entusiasmato come mai prima d’ora

Smetterò di guardarmi attorno
Perché ho trovato la ragazza che cercavo
Non ho voglia di abbracciare nessun’altra ragazza
Hey, hey piccola, sono davvero entusiasta di te

Non avevo mai visto un così grazioso bocconcino
Ti impacchetterò e ti porterò a casa con me
Sono elettrizzato come mai prima d’ora

Io smetterò di guardarmi attorno
Perché ho trovato la ragazza che cercavo
Io smetterò… Di guardarmi attorno
Io smetterò… Di guardarmi attorno
Io smetterò …
Di guardarmi attorno.
autori: Sid Tepper, Roy C. Bennett e Aaron Schroeder.
Running time: 2’20”.
film di provenienza: “G.I. Blues” (“Café Europa”).
data di registrazione: 6 maggio 1960.
ora d’incisione: 13,00-19,00/20,15-22,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: L2PB-3684.
numero di master  per il film: BO-X.
take  scelta per il master:  numero 7.
altre notizie: Elvis incise questo brano anche il 27 aprile 1960 negli studi della RCA a Hollywood, California. La session si tenne fra le ore 9,00-14,00/15,00-20,00; il numero di master per il film è BO mentre quello musicale è WPA5-2542. Questa esecuzione venne pubblicata per la prima volta dalla RCA nel CD del 1997 “G.I. Blues” ed il master è composto dalla take 11.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “G. I. Blues”. 1960, LP; 1988, CD. Master del 6 maggio.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Takes 3, 4 e 5 del 27 aprile (KPA5-9561).
³ “Elvis command performances-The essential 60’s masters, II”.  1995, 2 CD. Master del 6 maggio.
³ “G.I. Blues”. 1997, CD. Master del 6 maggio e master del 27 aprile.
³ “Can’t help falling in love (The Hollywood hits)”. 1999, CD. Master del 6 maggio.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Takes 4 e 5 del 6 maggio.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Silver screen stereo”. 2001, CD. Take 1 del 27 aprile.
³ “G.I. Blues”. 2012, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 4, 5 e 11 della registrazione BO del 27 aprile. Inoltre abbiamo anche la take 4 della versione strumentale (AO).
³ “From Memphis to Hollywood”. 2012, libro + CD. Master in mono.
³ “Café Europa-G.I. Blues, vol. 2”. 2013, 2 CD. Takes dalla 1 alla 7 (master) della registrazione del 6 maggio (BOX) e takes dalla 6 alla 10 della registrazione del 27 aprile (BO). Inoltre troviamo il master del 6 maggio tratto da acetato.



EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Cafè Europa sessions”. 1996, box  di 4 CD. Takes 1, 2 e 4 strumentali e takes  dalla 1 alla 7 e 9, 10 e 11, incise il 27 aprile (WPA5-2542).
³ “The complete G. I. Blues sessions, volume 1”. 1993, CD.
Sono incluse le prime 4 takes strumentali e le prime 11 takes “normali” del 27 aprile.
³ “G. I. Blues special 35th anniversary edition, volume 2”. 1996, CD. Instrumental AO take 4; takes 6, 7, 9 e 10 della registrazione del 27 aprile (WPA5-2542); takes 3 e 5 della registrazione del 6 maggio.
³ “Bilko’s gold cuts”. 2005, CD. Takes 9 e 10 del 27 aprile.
³ “The best of G.I. Blues sessions”. 2000, CD. Takes 3, 5, 6 e 7 della registrazione del 27 aprile e takes 3 e 5 dell’incisione del 6 maggio.
³ “Cafè Europa sessions”. 1996, box di 4 CD. Sono presenti le prime 7 takes  registrate da Elvis il 6 maggio.
³ “Vienna woods rock’n’roll, volume 1”. 1993, CD. Take 1 e take  sconosciuta del 6 maggio.
³ “Vienna woods rock’n’roll, volume 2”. 1993, CD. Takes 10 e 11 più una versione strumentale del 27 aprile.
³ “G.I. Blues special 35th anniversary edition, volume 1”. 1995, CD. Takes 2, 3, 4, 5 e 7 dell’incisione del 6 maggio.
³ “Welcome in Germany”. 1987, LP; 1991, CD. Sono presenti la versione tratta dal film e quelle edite all’interno del box RCA “Elvis Aron Presley”.
³ “For movie fans only, volume 1”. 2000, CD. Alternate version.
³ “A legendary performer, vol. 10”. 2007, CD. Soundtrack mix.
³ “Dancin’ with Elvis”. 1990, CD;
    “Datin’ with Elvis”. 1990, CD.
Takes 1 e 2.
³ “Loose ends, volume 2”. 1993, CD. Takes 3, 4 e 5.
³ “The dance album”. 1990, CD. Master.
³ “Original film music, volume 4”. 1992, CD. Direttamente dalla colonna sonora.
³ “Wings of an angel”. 1993, CD. In questo compact disc edito su etichetta German Records troviamo una versione alternativa.


STORIA DELLA CANZONE: la prima registrazione di questo brano è del dicembre 1957 da parte di Joel Grey (Capitol 3866).
Shout It Out


Everybody listen to me
Put a smile on your face
There’s no reason to be gloomy
This world’s a wonderful place
So let me sing, get happy
Shout it out
Yeah get happy now, shout it out
Well now there is no doubt you’ve a lot to shout about
Give a yell, life is swell, shout it out

Hey there little girl don’t be sad
There’s such good times to be had
Count your blessings, one by one
Life’s a ball, after all, have some fun

I said c’mon get happy, shout it out
Yeah get happy now, shout it out
Well now there is no doubt you’ve a lot to shout about
Give a yell, life is swell, shout it out

While there’s good food, you can taste
While there’s music life’s no waste
While there’s great things, happening
There’s no end to the joy life can bring

I said c’mon get happy, shout it out
Yeah get happy now, shout it out
Well now there is no doubt you’ve a lot to shout about
Give a yell, life is swell, shout it out

As long as there’s someone, you can love
As long as bright stars shine above
You’ve got no reason, to be blue
Think what it means when all your dreams come true

I said c’mon get happy, shout it out
Yeah get happy now, shout it out
Well now there is no doubt you’ve a lot to shout about
Give a yell, life is swell, shout it out

I said now there is no doubt you’ve a lot to shout about
Give a yell, life is swell, shout it out

There is no doubt you’ve a lot to shout about
Give a yell, life is swell, shout it out
Shout it out.

GRIDATELO


Ascoltatemi tutti
Fate un bel sorriso
Non c’è motivo di essere tristi
Questo mondo è un posto meraviglioso
Quindi lasciatemi cantare, forza un po’ d’allegria
Gridatelo
Sì, forza, un po’ d’allegria ora, gridatelo
Perché senza dubbio avete molti motivi per gridare
Urlate, la vita è straordinaria, gridatelo

Ehi là, ragazzina: non essere triste
C’è molto da divertirsi
Ritieniti fortunata
La vita è una festa, dopo tutto, divertiti un po’

Ho detto forza, venite… Un po’ d’allegria, gridatelo
Sì, forza… Un po’ d’allegria ora, gridatelo
Perché senza dubbio avete molti motivi per gridare
Urlate, la vita è straordinaria, gridatelo

Finché ci sarà del buon cibo da gustare
Finché ci sarà musica, la vita non sarà sprecata
Finché accadranno cose meravigliose
Non ci sarà fine alla gioia che la vita può dare

Ho detto forza, venite… Un po’ d’allegria, gridatelo
Sì forza venite un po’ d’allegria ora, gridatelo
Perché senza dubbio avete molti motivi per gridare
Urlate, la vita è straordinaria, gridatelo

Finché ci sarà qualcuno da amare
Finché le stelle luminose brilleranno lassù
Non avrete ragione di essere tristi
Pensate che meraviglia quando tutti i vostri sogni si realizzeranno

Ho detto forza, venite… Un po’ d’allegria, gridatelo
Sì forza un po’ d’allegria ora, gridatelo
Perché senza dubbio avete molti motivi per gridare
Urlate, la vita è straordinaria, gridatelo

Ho detto che senza dubbio avete molti motivi per gridare
Urlate, la vita è straordinaria, gridatelo

Senza dubbio avete molti motivi per gridare
Urlate, la vita è straordinaria, gridatelo
Gridatelo.
autorI: Bill Giant, Bernie Baum e Florence Kaye.
Running time: 2’19”.
film di provenienza: “Frankie and Johnny” (“Frankie e Johnny”).
data di registrazione: 13 maggio 1965.
ora d’incisione: 19,00-0,00/1,00-4,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: SPA3-7382.
take scelta per il master: numero 7.


emissioni rca su album e cd:
³ “Frankie and Johnny”. 1966, LP. Master.
³ “Elvis double features•Frankie and Johnny/Paradise, Hawaiian style”. 1994, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Frankie and Johnny”. 2003, CD. Master e takes 1, 2 e 3.


emissioni bootleg:
³ “The complete Frankie And Johnny sessions”. 1997, 2 CD. Sono incluse tutte le 7 takes.
³ “With a song in my heart”. 1996, CD;
     “Celluloid rock, volume 1”. 1998, box di 3 CD.
Sono incluse le prime sei takes.
³ “Original film music, vol. 4”. 1992, CD. Versione estrapolata dalla pellicola del film.
Show Me Thy Ways, O Lord



Show me Thy ways, O Lord
Show me Thy ways, O Lord
Help me love when I’m hated
Spread joy unabated
Show me Thy ways, O Lord

Jesus was more than just a man from Galilee
Christ the son of God, he died for you and me
They scorched him and mocked him upon in delight
Still Jesus loved them, “Forgive them!” he cried

Show me Thy ways, O Lord
Show me Thy ways, O Lord
Help me love when I’m hated
Spread joy unabated
Show me Thy ways, O Lord

Show me Thy ways, O Lord
Help me love when I’m hated
Spread joy unabated
Show me Thy ways, O Lord.

Mostrami la strada, O Signore



Mostrami la strada, O Signore
Mostrami la strada, O Signore
Aiutami ad amare anche quando sono odiato
Trasmetti gioia eterna
Mostrami la strada, O Signore

Gesù era più di un semplice uomo venuto dalla Galilea
Cristo, il figlio di Dio, è morto per te e per me
Lo hanno offeso e schernito divertendosi alle sue spalle
Malgrado tutto Gesù li amava. “Perdonali !” gridò

Mostrami la strada, O Signore
Mostrami la strada, O Signore
Aiutami ad amare anche quando sono odiato
Trasmetti gioia eterna
Mostrami la strada, O Signore

Mostrami la strada, O Signore
Aiutami ad amare anche quando sono odiato
Trasmetti gioia eterna
Mostrami la strada, O Signore.
autore: Hazel Shade.
Running time: 2’35”.
data di registrazione: febbraio 1966/inizi 1967.
luogo di registrazione: Rocca Place, Hollywood. Casa di Elvis.
numero di master: CPA5-5159.
altre notizie: si tratta di una registrazione domestica eseguita in una delle case di Elvis a Rocca Place.


emissioni rca su album e cd:
³ “The home recordings”. 1999, CD.
³ “Peace in the Valley-The complete Gospel recordings”. 2000. 3 CD.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, 4 CD.


storia della canzone: la canzone venne scoperta in un nastro a Graceland nel 1996.
Il testo è basato sul salmo 25.4 “Show me thy ways, o Lord, teach me thy paths”.
La musica fu soggetta a copyright a partire dal 1963 ed apparve per la prima volta nel 1964 registrata da Hovie Lister and The Statesmen Quartet (RCA LMP/LSP 2790).
Signs of the Zodiac



Tony is a Capricorn, a leader of men
And he has a kinda stubborn streak
But when it comes to the opposite sex
Tony’s kinda shy and weak
Oh but he can be hot stuff
See the look on his face

If you want a wedding, it’s him you’ve gotta chase
Uh! Uh! Uh! Signs of the zodiac, signs of the zodiac
The future is in those little signs of the zodiac

Michael is a Scorpio, he can’t make up his mind
Poor boy he can’t decide at all
He wants one girl and then another
Soon there’ll be none left but mother
Oh but Michael that won’t do
That just won’t do at all
You can’t marry your mother
Your mother’s much too tall

Signs of the zodiac, signs of the zodiac
The future is in those little signs of the zodiac

Billy is a Libra, a sign of love
Billy has a one track mind
He’s great in the kitchen and never complains
He’s the happily married kind
Love is there in your future if you just look around

You don’t know your astrology from a hole in the ground
Signs of the zodiac, signs of the zodiac
The future is in those little signs of the zodiac.

I SEGNI DELLO ZODIACO



Tony è un Capricorno, un leader di uomini
Ed è un tipo testardo
Ma quando si tratta dell’altro sesso
Tony è abbastanza timido e insicuro
Oh, ma sa essere straordinario
Osserva lo sguardo sul suo viso

Se vuoi sposarti, è lui che devi inseguire
Uh! Uh! Uh! I segni dello zodiaco, i segni dello zodiaco
Il futuro è in quei piccoli segni dello zodiaco

Michael è uno Scorpione, non riesce a prendere una decisione
Povero ragazzo non riesce proprio a scegliere
Prima vuole una ragazza e subito ne vuole un’altra
Presto non ne resterà nessuna tranne la madre
Oh, ma Michael non farà questo
Assolutamente, questo non lo farà
Tu non puoi sposare tua madre
Tua madre è troppo alta

I segni dello zodiaco, i segni dello zodiaco
Il futuro è in quei piccoli segni dello zodiaco

Billy è una Bilancia, un segno d’amore
Billy ha un’idea fissa
È bravissimo in cucina e non protesta mai
È il classico tipo felicemente sposato
L’amore è lì nel tuo futuro basta che ti guardi attorno

Non distingui la tua astrologia da un buco in terra
I segni dello zodiaco, i segni dello zodiaco
Il futuro è in quei piccoli segni dello zodiaco.
autori: Buddy Kaye e Ben Weisman.
Running time: 2’19”.
film di provenienza: “The trouble with girls (and how to get into it)” (“Guai con le ragazze”).
data di registrazione: 23 ottobre 1968.
ora d’incisione: 19,00-23,45/0,15-3,15.
studio: United Artist Recorders, Hollywood, California.
numero di master: WPA5-2568.
take scelta per il master: numero 9.
NOTA: in questa canzone, la parte principale è cantata da Marylin Mason. Elvis canta il secondo verso (“If you want a wedding, it’s him you’ve gotta chase. Uh! Uh! Uh! Signs of the zodiac, signs of the zodiac
The future is in those little signs of the zodiac”) e l’ultimo (“You don’t know your astrology from a hole in the ground. Signs of the zodiac, signs of the zodiac. The future is in those little signs of the zodiac”).


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis double features·Live a little, love a little/Charro!/The trouble with girls/Change of habit”. 1995. CD. Master.


emissioni bootleg:
³ “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP; 1989, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Fried bananas, ice cream and Gatodare”. 1992, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Eternal Elvis”. 1978, LP. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “From Hollywood to Vegas”. 1974, LP. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Elvis’ greatest shit !”. 1982, LP; 1997 e 2002, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
Silent Night



Silent night, holy night
All is calm, all is bright
‘Round yon Virgin Mother and Child.
Holy Infant so tender and mild
Sleep in heavenly peace,
Sleep in heavenly peace.

Silent night, holy night
Shepherds quake at the sight
Glories stream from Heaven afar.
Heavenly Hosts sing Alleluia
Christ the Saviour is born,
Christ the Saviour is born.







NOTTE SILENZIOSA

Notte silenziosa, notte benedetta
Tutto è tranquillo, tutto è splendente
Attorno alla Vergine Madre ed al Bambino.
Bambino benedetto così tenero e dolce
Dormi nella pace divina,
Dormi nella pace celeste.

Notte silenziosa, notte benedetta
I pastori tremano alla sua vista
Inni di gloria scorrono dal Paradiso lontano.
Gli Angeli cantano Alleluia
È nato il Cristo Salvatore,
È nato il Cristo  Salvatore.
autore: Joseph Mohr, Franz Gruber.
Running time: 2’24”.
data di registrazione: 6 settembre 1957.
ora d’incisione: 12,00-15,30/16,30-20,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: H2PB-5528.
take  scelta per il master: numero 9.
emissione su EP: novembre 1958 (“Christmas with Elvis”. RCA EPA-4340).


emissioni RCA su album e cd:
³ “Elvis’ Christmas album”. 1957, LP;  1985, CD. Master.
³ “Elvis’ Christmas album”. 1970, LP; 1987, CD. Master.
³ “Memories of Christmas”. 1982, LP; 1987, CD. Master preceduto da un messaggio di auguri da parte di Elvis.
³ “Christmas classics”. 1989, CD. Master.
³ “Blue Christmas”. 1992, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “If every day was like Christmas”. 1994, CD. Master.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “It’s Christmas time”. 2000, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.
³ “Christmas duets”. 2008, CD. Duetto creato in studio con Sara Evans.
³ “The classic Christmas album”. 2012, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Elvis’ Christmas album”. 2014, CD. Master.


emissioni bootleg:
³ “Season’s greetings from Elvis”. 1995, CD. Master.
³ “A pair of boots”. 1998, CD. Master.
³ “Merry Christmas”. 1995, CD. Master.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master.


storia della canzone: padre Joseph Mohr della chiesa di St. Nicholas di Oberndorf, Austria, compose il poema “Stille nacht, heilige nacht” nel 1816 dopo aver visitato la casa di un boscaiolo avendo riscontrato molte rassomiglianze fra l’imminente nascita del figlio del povero boscaiolo ed il Bambino Gesù.
Padre Mohr chiese all’organista Franz Gruber di scrivere la musica per il poema che venne cantato nella messa di mezzanotte con accompagnamento di chitarra poiché l’organo si era rotto.
“Stille nacht, heilige nacht” fu tradotta in inglese dal Reverendo John Freeman Young nel 1863.
“Silent night” (in Italia nota come “Astro del ciel”) venne registrata numerosissime volte da parecchi cantanti nel corso degli anni.
Una delle prime registrazioni fu quella di Betsy Schot nel 1901(Zon-O-Phone). Altre registrazioni sono quelle dell’Haydn Quartet (Victor 4511) nel 1905, Bing Crosby And The John Scott Trotter Orchestra (8 giugno 1942; Decca 621) il quale singolo vendette oltre 30 milioni di copie appaiato ad “Adeste fideles”, Sister Rosetta Tharpe nel 1949 (Decca 48119), Mahalia Jackson nel 1962 col titolo di “Silent night, holy night” (Apollo 750).
Silver bells


Silver bells, silver bells
It’s Christmas time in the city
Ring-a-ling, hear them ring
Soon it will be Christmas day

City sidewalks, busy sidewalks
Dressed in holiday style
In the air there’s a feeling of Christmas
Children laughing, people passing
Meeting smile after smile
And on every street corner you’ll hear

Silver bells, silver bells
It’s Christmas time in the city
Ring-a-ling, hear them ring
Soon it will be Christmas day

Strings of streetlights, even stoplights
Blink a bright red and green
As the shoppers rush home with their treasures
Hear the snow crunch, see the kids bunch
This is Santa’s big scene
And above all this bustle you’ll hear

Silver bells, silver bells
It’s Christmas time in the city
Ring-a-ling, hear them ring
Soon it will be Christmas day
Soon it will be Christmas day.





Campane d’argento



Campane d’argento, campane d’argento
C’è aria di Natale in città
Ring-ring, ascoltale tintinnare
Sarà presto Natale

I marciapiedi della città sono affollati
E vestiti a festa
Nell’aria c’è l’euforia del Natale
Bambini che ridono, gente che passa
Si vede un sorriso dopo l’altro
E ad ogni angolo di strada sentirai

Le campane d’argento, campane d’argento
C’è aria di Natale in città
Ring-ring, ascoltale tintinnare
Sarà presto Natale

Le decorazioni luminose delle strade e anche i semafori
Lampeggiano di un brillante rosso e verde
Mentre chi ha fatto spesa, torna a casa in fretta con i suoi tesori
Ascolta il fruscio della neve, guarda i gruppi di bambini
Questo è il grande spettacolo che ci offre Babbo Natale
E al di sopra di tutto questa confusione sentirai

Le campane d’argento, campane d’argento
C’è aria di Natale in città
Ring-ring, ascoltale tintinnare
Sarà presto Natale
Sarà presto Natale.

autori: Jay Livingston e Ray Evans.
Running time: 2’26”.
data di registrazione: 15 maggio 1971.
ora d’incisione: 18,00-0,00/1,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: APA4-1265.
take  scelta per il master: numero 2.
sovraincisioni: 11 giugno 1971, studio B della RCA, Nashville, Tennessee; 21 e 22 giugno 1971, studio A della RCA, Hollywood, California.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 1971, LP; 1988, CD. Master.
³ “Memories of Christmas”. 1982, LP; 1987, CD. Master.
³ “Christmas classics”. 1989, CD. Master.
³ “Blue Christmas”. 1992, CD. Master.
³ “If every day was like Christmas”. 1994, CD. Master e take 1.
³ “White Christmas”. 2000, CD. Master.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “Elvis Christmas”. 2006, CD. Master.
³ “Christmas duets”. 2008, CD. Duetto creato in studio con Anne Murray.


emissioni FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis sings the wonderful world of Christmas”. 2011, 2 CD. Master e takes 1 e 2 (undubbed master).


emissioni bootleg:
³ “Christmas today”. 2010, 2 CD. Takes 1, 2, 3 e master senza sovraincisioni tratto da acetato.
³ “Stay away”. 1993, CD. Take 1.
³ “O come all ye faithful”. 2001, CD. Take 2, cioè il master, però senza sovraincisioni.
³ “Loose ends, vol. 1”. 1993, CD. Take 1.
³ “Love letters from me to you”. 1993, CD. Take 1.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master e take 1. Inoltre troviamo il remix della take 2.
³ “A holy rockin’ Christmas”. 2006, CD. Take 1 e master remixato.


storia della canzone: Jay Livingston e Ray Evans sono i compositori di “Silver bells” per il film del 1950 “The lemon drop kid” nel quale i protagonisti erano Bob Hope e Marilyn Maxwell.
Bing Crosby e Carol Richards registrarono una popolare versione di questo brano natalizio, sempre nel 1950, per la  Decca.
Sing you children

Oh Jonah he was desperate in the belly of the whale
But Jonah had a plan, he knew he couldn’t fail

He raised his head on high
And looking for the sky
And he sang a song so pretty
The whale told him goodbye
You’ve got to sing you children sing
Sing you children sing
I only know one thing, hey! hey! hey!
Sing you children sing, everybody
Sing you children sing
Sing your troubles away

Now Moses said “Good Lord
Open up these waters for me
So I can get your children
Across the salty sea”

Well the Lord parted the waters
And singing hand in hand
Moses and the children
Walked over to the promised land
You got to sing you children sing
Sing you children sing
I only know one thing, hey! hey! hey!
Sing you children sing, everybody
Sing you children sing
Sing your troubles away

Oh Joshua had a plan
At the walls of Jericho
He’d march around those walls
And on his horn he’d blow

That horn would play a tune
And sing a happy song
When Joshua got through
Those walls came tumbling down
You got to sing you children sing
Sing you children sing
I only know one thing, hey! hey! hey!
Sing you children sing, everybody
Sing you children sing
Sing your troubles away
You got to sing your troubles away
Sing your troubles away
You got to sing your troubles away
Sing your troubles away
Sing your troubles away
Sing your troubles away…

Cantate, bambini

Oh Giona era disperato nella pancia della balena
Ma Giona aveva un piano, sapeva che non poteva sbagliare

Alzò la testa
E cercando il cielo
Cantò una canzone così bella
Che la balena lo liberò
Dovete cantare bambini, cantate
Cantate bambini, cantate
Io so solo una cosa. Hey! Hey! Hey!
Cantate bambini, cantate, tutti assieme
Cantate bambini, cantate
Mandate via cantando le vostre preoccupazioni

Ebbene Mosè disse “Buon Dio
Apri queste acque per me
Affinché possa portare i tuoi discepoli
Oltre questo mare salato”

Allora il Signore separò le acque
E cantando mano nella mano
Mosè ed i bambini
Camminarono verso la terra promessa
Dovete cantare bambini, cantate
Cantate bambini, cantate
Io so solo una cosa. Hey! Hey! Hey!
Cantate bambini, cantate tutti assieme
Cantate bambini, cantate
Mandate via cantando le vostre preoccupazioni

Oh Giosuè aveva un piano
Alle mura di Gerico
Avrebbe marciato intorno a quelle mura
E avrebbe soffiato nel suo corno

Quel corno avrebbe suonato una melodia
E cantato un’allegra canzone
Quando Giosuè ebbe finito
Quelle mura crollarono
Dovete cantare bambini, cantate
Cantate bambini, cantate
Io so solo una cosa. Hey! Hey! Hey!
Cantate bambini, cantate, tutti assieme
Cantate bambini, cantate
Mandate via cantando le vostre preoccupazioni
Dovete mandare via cantando le vostre preoccupazioni
Mandate via cantando le vostre preoccupazioni
Dovete mandare via cantando le vostre preoccupazioni
Mandate via cantando le vostre preoccupazioni
Mandate via cantando le vostre preoccupazioni
Mandate via cantando le vostre preoccupazioni…

autori: Gerald nelson e Fred Burch.
Running time: 2’12”.
film di provenienza: “Easy come, easy go” (“Tre fusti, due bambole e un tesoro”).
data di registrazione: 28 settembre 1966.
ora d’incisione: 19,30-0,30.
studio: Paramount Studio Recording Stage, Hollywood, california.
numero di master: UPA3-3809.
numero di master  per il film: COVC.
take  scelta per il master:  numero 22.
emissione su EP: 24 marzo 1967 (“Easy come, easy go”. RCA EPA-4387).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “You’ll never walk alone”. 1971, LP; 1987, CD. Master.
³ “Elvis double features·Easy come, easy go/Speedway”. 1995, CD.
Master senza il breve fade out presente nella versione edita in precedenza. Inoltre è incluse la take 1 (running time: 2’27”).
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master completo.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master completo.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Easy come, easy go”. 2007, CD. Master e takes 1, 18 e 19.


EMISSIONI BOOTLEg:
³ “Easy come, easy go”. 1990, CD. Master in stereo.
³ “Celluloid rock, volume 2”. 1998, box di 4 CD. Master e versione strumentale.
³ “Original film music, volume 8”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Hard knocks”. 2014, CD. Take 18. Inoltre si sente il tecnico chiamare anche la take 20.

Singing Tree



You’re the one who beckoned the wind
And fanned the flame when our love began
So don’t pretend you don’t know me
Our names are carved on you, singing tree

Oh singing tree
Sing to me
Call your friend
The roving wind
Maybe he can find my love
And bring her back, singing tree

Your leaves have turned from green to blue
Sometimes I think you loved her too
But since she left and our love died
You stand petrified, singing tree

Oh sing to me
Singing tree
Call your friend
The roving wind
Maybe he can find my love
And bring her back, singing tree

Oh sing to me
Singing tree
Call your friend
The roving wind
Maybe he can find my love…

ALBERO CANTANTE



Tu sei quello che chiamò il vento
Ed accese la fiamma quando iniziò il nostro amore
Quindi non fingere di non conoscermi
I nostri nomi sono incisi su di te, albero cantante

Oh, albero cantante
Canta per me
Chiama il tuo amico
Il vento vagabondo
Forse lui può trovare il mio amore
E riportarlo da me, albero cantante

Le tue foglie verdi si sono rattristate
A volte penso che anche tu l’amavi
Ma da quando lei se n’è andata ed il nostro amore è finito
Tu sei rimasto pietrificato, albero cantante

Oh canta per me
Albero cantante
Chiama il tuo amico
Il vento vagabondo
Forse lui può trovare il mio amore
E riportarlo da me, albero cantante

Oh canta per me
Albero cantante
Chiama il tuo amico
Il vento vagabondo
Forse lui può trovare il mio amore…
autori: Al Owens e A. C. Solberg.
Running time: 2’18”.
data di registrazione: 11 settembre 1967.
ora d’incisione: 18,00-21,00/21,30-0,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: UPA4-2774.
take sceltA per il master: numero 5.
NOTA: Elvis registrò una prima volta questa canzone il giorno prima, il 10 settembre 1967, sempre nello studio B della RCA a Nashville.
Il numero di master di questa registrazione è UPA4-2768 e venne scelta la take numero 13 per il master (running time: 2’58”. Orario della session: 1,00/ 5,30) ma non fu ritenuta soddisfacente ed infatti il giorno seguente Elvis ne registrò una seconda versione che è poi quella pubblicata come bonus nel 33 giri “Clambake” nel 1967.
Inoltre nel remake dell’11 settembre, Elvis vi sovraincise la sua voce.


Emissioni rca su album e cd:
³ “Clambake”. 1967, LP. Master dell’11 settembre.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters. I”. 1993, box di 5 CD. Master dell’11 settembre.
³ “Tomorrow is a long time”. 1999, CD. Master dell’11 settembre.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 4 del 10 settembre.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Long lonely highway”. 2000, CD. Master del 10 settembre.
³ “So high”. 2003, CD. Take 1 del 10 settembre.
³ “Clambake”. 2006, CD. Master dell’11 settembre e master del 10 settembre.
³ “Elvis sings Guitar Man”. 2011, 2 CD. Master dell’11 settembre e takes 1, 2, 4, 8, 10 e 13 del 10 settembre. Inoltre abbiamo le prime tre takes della registrazione dell’11 settembre.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “There’s always me, volume 2”. 1996, 2 CD. Take 1 dell’11 settembre ed alternate take sempre di quella session.
³ “Unsurpassed masters, box 4”. 2002, box di 4 CD. Alternate take.
³ “Loose ends, volume 1”. 1993, CD. Master dell’11 settembre.
³ “A legendary performer, volume 12”. 2007, CD. Take 4 del 10 settembre.
³ “Original film music, volume 8”. 1992, CD. Master dell’11 settembre.
³ “The complete bonus songs 1960-1967”. 1995, CD. Master dell’11 settembre.
slicin’ sand



Take off your shoes, let down your hair
Turn on the music and we’ll get somewhere aah...
Dance, dance, dance till your toes get tanned
We’re gonna have us a ball in the beach... Slicin’ sand

Hug me a heap, swing me a lot
We got a lot of ocean if it gets too hot
Whoo-oo-ooh !  Baby take my hand !
We’ll have some real rockin’ fun in the sun... Slicin’ sand

Come baby come
Let’s dig some holes
You’ll find it’s heaven with sand on your soles. Yeah !

Slice to the left, slice to the right
Slice down the middle, baby hold me tight aah...
Whoo-ee-ooh !  Baby hold my hand !
We’ll have some real rockin’ fun in the sun... Slicin’ sand
We’ll have some real rockin’ fun in the sun... Slicin’ sand !




SOLLEVANDO sabbia

Togli le tue scarpe, sciogliti i capelli, accendi la musica ed andremo da qualche parte... Balla, balla, balla finchè le tue dita si saranno bruciate !
Ci divertiamo un sacco sulla spiaggia... Sollevando sabbia...
Abbracciami tanto, fammi girare molto, abbiamo tanto oceano se diventa troppo caldo... Whoo-oo-ooh ! Bambina, prendi la mia mano !
Ci divertiamo con semplicità dondolandoci nel sole… Sollevando sabbia…
Vieni, bambina, vieni... Scaviamo qualche buca... Capirai di essere in paradiso con la sabbia sotto i piedi.
Sollevala a sinistra, sollevala a destra, sollevala verso il centro, bambina; tienimi stretto... Whoo-ee-ooh ! Bambina, prendi la mia mano !
Ci divertiamo con semplicità dondolandoci nel sole… Sollevando sabbia…
Ci divertiamo con semplicità dondolandoci nel sole… Sollevando sabbia…   autori: Sid Tepper e Roy C. Bennett.
Running time: 1’34”.
film di provenienza: “Blue Hawaii”.
data di registrazione: 21 marzo 1961.
ora d’incisione: 13,00-23,50.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: M2PB-2993.
numero di master  per il film: EO.
take  scelta per il master:  numero 19.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Blue Hawaii”. 1961, LP; 1988, CD. Master.
³ “Blue Hawaii”. 1997, CD. Master e take 4.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Takes 6 e 7.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Blue Hawaii”. 2009, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 8, 13, 14, 15 e 16.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Take 10.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The Blue Hawaii box”. 1987, box di 3 LP;
     “Hawaiian oddities”. 1991, CD;
     “Blue Hawaii-The complete session, volume 1”. 1993, CD;
     “Blue Hawaii sessions, volume 1”. 2003, CD.
Takes 15, 16, 17, 18 e 19.
³ “Blue Hawaii outtakes-Elvis Presley, volume 3”. 1991, CD.
    “The best of Blue Hawaii sessions”. 2000, CD.
Takes 15, 16, 17 e 18.
³ “Hawaiian style-The alternate album”. 2009, cd+DVD. Take 14.
³ “Plantation rock”. 1979, LP;
    “Rareties”. 1992, CD.
Takes 15 e 17.
³ “The Hollywood sessions”. 1993, CD. Take 16.
³ “The Blue Hawaii sessions”. 1987, LP. Take 17.
³ “Elvis through the years”. 1985, LP. Alternate take.
³ “All about Elvis”. 1985, LP;
    “Original film music, volume 3”. 1991, CD;
    “For movie fans only, volume 1”. 2001, CD.
Versione presa direttamente dalla pellicola cinematografica.
³ “The dance album”. 1990, CD. Master.





Slowly but surely


Slowly but surely I’m gonna wear you down
Slowly but surely I’m gonna bring you ‘round
To my way of thinking, my way of kissing, my way of lovin’
Slowly but surely, I’m gonna make you mine

I ain’t  gonna rush ya’, I’ll let you meditate
Though I wanna gonna crush ya’, my arms will have to wait
I’ll just take it easy, so nice and easy, real cool and breezy
Slowly but surely I’m gonna make you mine

· Oh yeah ! Mmm mmm... I’ve got a feelin’ I’m not wasting my time
Oh yeah ! When you get the message it’s going to be fine
Slowly but surely the table’s gonna turn
Slowly but surely your lips are gonna burn
For what you’ve been missin’
Is my kind of kissin’, my kind of lovin’
Slowly but surely I’m gonna make you mine

·  Repeat

I’m gonna make you mine, I’m gonna make you mine.




Lentamente ma SICURAMENTE

Lentamente ma sicuramente ti farò crollare, lentamente ma sicuramente ti persuaderò al mio modo di pensare, al mio modo di baciare, al mio modo di amare... Lentamente ma sicuramente ti farò mia. Non ti farò fretta, ti lascerò riflettere.
Sebbene abbia voglia di stringerti forte, le mie braccia dovranno aspettare, resterò calmo, molto calmo, davvero calmo e rilassato. lentamente ma sicuramente ti farò mia. Oh sì ! Ho avuto la sensazione di non stare sprecando il mio tempo.
Oh sì ! Quando riceverai il messaggio, tutto andrà per il meglio.
Lentamente ma sicuramente la situazione si capovolgerà, lentamente ma sicuramente le tue labbra bruceranno perché quello che ti manca è il mio modo di baciare, il mio modo di amare. Lentamente ma sicuramente ti farò mia…
Oh sì ! Ho avuto la sensazione di non aver sprecato il mio tempo. Oh sì !
Quando riceverai il messaggio, tutto andrà per il meglio.
Lentamente ma sicuramente la situazione si capovolgerà, lentamente ma sicuramente le tue labbra bruceranno perché quello che ti manca è il mio modo di baciare, il mio modo di amare. Lentamente ma sicuramente ti farò mia…
Ti farò mia… Ti farò mia…
autori: Sid Wayne e Ben Weisman.
Running time: 2’11”.
data di registrazione: 27 maggio 1963.
ora d’incisione: 19,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: PPA4-0306.
take  scelta per il master: numero 5.
emissione su EP: giugno 1965 (“Tickle me”. RCA EPA-4383).
altre notizie: questa canzone venne usata nel film del 1965 “Tickle me” (“Per un pugno di donne”) assieme ad altre canzoni già pubblicate in precedenza. Questo escamotage servì a trovare delle canzoni in fretta per poter girare questo film il più velocemente possibile per salvare dalla bancarotta la casa di produzione Allied Artists.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Fun in Acapulco”. 1963, LP. Master.
³ “The lost album”. 1991, LP e CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Long lonely highway”. 2000, CD. Take 1.
³ “Fun in Acapulco”. 2003, CD. Master.
³ “Tickle me”. 2005, CD. Master e take 1.
³ “Elvis sings Memphis Tennessee”. 2008, 2 CD. Master e prime 4 takes.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Movie session memories”. 1998, CD. Takes 1, 2, 3, 4 e 5.
³ “Elvis meets Presley”. 1998, CD;
    “The Echoes Of Love sessions”. 2000, CD:
     “Unsurpassed masters box 3”. 2003, 4 CD.
Takes 1, 2, 3 e 4.
³ “There’s always me, volume 2”. 1995, 2 CD;
    “From the vaults, volume 1”. 1999, CD.
Take 1.
³ “Elvis Presley sings songs from Tickle Me”. 1986, LP;
    “For movie fans only, volume 3”. 2001, CD;
    “Original film music, volume 6”. 1992, CD.
Versione estrapolata dalla pellicola del film “Tickle me”.
³ “You’re the first, you’re the last, you’re my everything”. 1994, LP. Master.
³ “Elvis’ witchcraft album”. 1986, LP. Master.
³ “The dance album”. 1990, CD. Master.
³ “The complete bonus songs 1960-1967”. 1995, CD. Master.
³ “Colonel Parker’s boy”. 2008, CD. Alternate mix.

Smokey Mountain Boy


I’m just a Smokey Mountain boy
Comin’ back to the hills I love
With the tops of pine all bend in the wind
And the deep blue sky above

The closer and closer I get to home
The more excited I am
Those were the mornings I’d roll out of bed
Start the day off with a hot corn bread
Smothered in huckleberry jam

I’m just a Smokey Mountain boy
Comin’ back to the hills I love
With the tops of pine all bend in the wind
And the deep blue sky above

I can almost hear the hounds running through the woods
Close on the trail of the hare
How I long to be with them following the hounds
A-huntin’ again
Gettin’ me a big old grizzly bear

I’m just a Smokey Mountain boy
Comin’ back to the hills I love
With the tops of pine all bend in the wind
And the deep blue sky above

I travelled around and met lots of girls
No matter how many I seen
I left some pretty ones behind
I know back home is where I’ll find
The girl whose love is meant for me

I’m just a Smokey Mountain boy
Comin’ back to the hills I love
With the tops of pine all bend in the wind
And the deep blue sky above.

UN RAGAZZO DI SMOKEY MOUNTAIN



Sono solo un ragazzo di Smokey Mountain
Sto ritornando alle colline che amo
Con le cime dei pini che si flettono al vento
Ed il profondo cielo blu, lassù

Mentre mi avvicino a casa
Sono sempre più eccitato
Quelle erano le mattine in cui mi buttavo fuori dal letto
Per iniziare il mio giorno di riposo con un caldo pane di granoturco
Ricoperto di marmellata di mirtilli

Sono solo un ragazzo di Smokey Mountain
Sto tornando alle colline che amo
Con le cime dei pini che si flettono al vento
Ed il profondo cielo blu, lassù

Riesco quasi a sentire i cani da caccia che corrono nella foresta
Vicini alle orme della lepre
Quanto vorrei essere con loro e seguire quei cani
E cacciare ancora
E procurarmi un grande, vecchio orso grizzly

Sono solo un ragazzo di Smokey Mountain
Sto tornando alle colline che amo
Con le cime dei pini che si flettono al vento
Ed il profondo cielo blu, lassù

Ho viaggiato di qua e di là ed ho visto molte ragazze
Non importa quante ne ho viste
Ne ho lasciata qualcuna bella
Ma so che è a casa che troverò
La ragazza il cui amore è tutto per me

Sono solo un ragazzo di Smokey Mountain
Sto tornando alle colline che amo
Con le cime dei pini che si flettono al vento
Ed il profondo cielo blu, lassù.
autori: Lenore Rosenblatt e Victor Millrose.
Running time: 2’37”.
film di provenienza: “Kissin’ cousins” (“Il monte di Venere”).
data di registrazione: 30 settembre 1963 (parte ritmica);
10 ottobre 1963 (parte vocale).
ora d’incisione: 19,00.3,30 (parte ritmica).
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee (parte ritmica);
MGM Soundstage, Hollywood (parte vocale).
numero di master: RPA3-0224.
numero di master  per il film: 2007.
take scelta per il master: numero 4 (parte ritmica); numero 3 (parte vocale).


emissioni rca su album e cd:
³ “Kissin’ cousins”. 1964, LP. Master.
³ “Elvis double features·Kissin’ cousins/Clambake/Stay away, Joe”. 1994, CD. Master.


emissioni BOOTLEG:
³ “Original film music, volume 6”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “A legendary performer, volume 6”. 2005, CD. Master senza banjo.
Smorgasbord



Some like their women short, some like them tall
I’ll take them any size ‘cause I love them all

I’m just wild about smorgasbord
I got a cravin’ for smorgasbord
A little kiss here, a little kiss there
That’s smorgasbord

Mmm…
Some take just apple pie, some take just cake
I’ll take the dish I please, please the dish I take

I’m just wild about smorgasbord
I got a cravin’ for smorgasbord
A little kiss here, a little kiss there
That’s smorgasbord

Mmm…
Some like just southern belles, they got a one track mind
I go for all the belles except the wedding kind

I’m just wild about smorgasbord
I got a cravin’ for smorgasbord
A little kiss here, a little kiss there
That’s smorgasbord

Some like their women short, some like them tall
I’ll take them any size ‘cause I love them all. Mmm…
Some take just apple pie, some take just cake
I’ll take the dish I please, take the please I dish…

ABBONDANZA



A qualcuno piace le donne basse, ad altri quelle alte
Io le prenderò di qualunque misura perché le amo tutte

Quando si tratta di abbondanza non mi limito
Ho una gran voglia di abbondanza
Un bacetto qui, un bacetto là
Quella è abbondanza

Mmm…
Alcuni prendono soltanto torta di mele, altri solo focaccia
Io prenderò il piatto che voglio, voglio il piatto che prendo

Quando si tratta di abbondanza non mi limito
Ho una gran voglia di abbondanza
Un bacetto qui, un bacetto là
Quella è abbondanza

Mmm..
Alcuni preferiscono solo le bellezze del Sud, hanno un’idea fissa
A me vanno bene tutte tranne quelle da matrimonio

Quando si tratta di abbondanza non mi limito
Ho una gran voglia di abbondanza
Un bacetto qui, un bacetto là
Quella è abbondanza

Alcuni preferiscono le donne basse, altri quelle alte
Io le prenderò di qualunque misura perché le amo tutte. Mmm…
Alcuni prendono soltanto torta di mele, altri solo focaccia
Io prenderò il piatto che voglio, voglio il piatto che prendo…
autori: Sid Tepper e Roy C. Bennett.
Running time: 2’00”.
film di provenienza: “Spinout” (“Voglio sposarle tutte”).
data di registrazione: 16 febbraio 1966.
ora d’incisione: 15,00-17,00 e dalle 19,00-0,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: TPA3-5312.
numero di master per il film: 2004.
take scelta per il master: numero 7.


emissioni rca su album e cd:
³ “Spinout”. 1966, LP. Master.
³ “Elvis double features·Spinout/Double trouble”. 1994, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Spinout”. 2004, CD. Master e takes 1 e 5.


emissioni bootleg:
³ “Celluloid rock, volume 2”. 1998, box di 4 CD. Master e takes dalla 1 alla 7.
³ “The complete Spinout session”. 1997, CD. Takes dalla 1 alla 7.
³ “Spin-in… Spinout”. 1996, LP e CD. Takes 1 e 4.
³ “Elvis sings songs from Tickle Me”. 1986, LP. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Original film music, volume 5”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
Snowbird


Beneath this snowy mantle cold and clean
The unborn grass lies waiting for its coat to turn to green
The snowbird sings a song he always sings
And speaks to me of flowers that will bloom again in spring

When I was young my heart was young then too
Anything that it would tell me that’s the thing that I would do
But now I feel such emptiness within
For the thing that I want most in life is the thing I can’t win

Spread your tiny wings and fly away
And take the snow back with you
Where it came from on that day
The one I love forever is untrue
And if I could you know that I would fly away with you

The breeze along the river seems to say
That she’ll only break my heart again
Should I decide to stay
So little snowbird take me with you when you go
To that land of gentle breezes where the peaceful waters flow

Spread your tiny wings and fly away
And take the snow back with you
Where it came from on that day
The one I love forever is untrue
And if I could you know that I would fly away with you
Yeah, if I could you know that I would fly away with you.
UCCELLO DELLA NEVE



Sotto questo freddo e bianco stato di neve
L’erba non ancora nata giace aspettando che il suo manto torni verde
L’uccello della neve canta sempre la solita canzone
E mi parla dei fiori che sbocceranno di nuovo in primavera

Quando ero giovane, anche il mio cuore era giovane
Qualunque cosa mi avesse detto l’avrei fatta
Ma ora sento un grande vuoto dentro
Perché la cosa che desidero di più nella vita è quella che non posso avere

Spiega le tue piccole ali e vola via
E porta via con te la neve
Da dove è venuta quel giorno
Colei che amerò per sempre non è sincera
E se potessi, sai che volerei via con te

La brezza lungo il fiume sembra dire
Che lei non farà altro che spezzarmi un’altra volta il cuore
Se io decidessi di restare
Quindi piccolo uccello della neve prendimi con te quando te ne andrai
Verso quella terra dalle dolci brezze dove scorrono tranquille acque

Spiega le tue minuscole ali e vola via
E porta via con te la neve
Da dove è venuta quel giorno
Colei che amerò per sempre non è sincera
E se potessi, sai che volerei via con te
Sì, se potessi, sai che volerei via con te.

autore: Gene Mac Lellan.
Running time: 2’04”.
data di registrazione: 22 settembre 1970.
ora d’incisione: 18,00-1,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1797.
take  scelta per il master: numero 6.
sovraincisioni: 22 settembre e 28 ottobre 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee; 23 settembre, studio B della RCA, Nashville, Tennessee.


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis Country”. 1971, LP; 1993, CD. Master.
³ “A Canadian tribute”. 1979, LP. Master.
³ “Walk a mile in my shoes–The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis Country”. 2000, CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Take 2.
³ “Elvis Country”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis Country-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “The Nashville marathon”. 2002, CD. Take 1.
³ “The impossibile dream”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
29 gennaio 1971, dinner show.
³ “Elvis Country”. 2008, 2 CD. Master, prova e takes 1, 2, 4 e 5.


emissioni bootleg:
³ “Snowbird revisited”. 2013, CD. Frammento di 54”, takes 1, 2 e 5, vocal overdub take 6, undubbed master take 6.
³ “Unedited masters-Nashville 1970 revisited”. 2013, CD. Take 2 mixata diversamente.
³ “There’s a whole lot-ta shakin’ goin’ on”. 1995, CD. Take alternativa.
³ “Black diamond”. 1999, 2 CD. Take alternativa.
³ “Rough cut diamonds, volume 1”. 1984, LP;
     “Pure diamonds, volume 2”. 1989, CD;
     “Rough cut diamonds”. 1993, CD;
    “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD.
    “Tiger man-An alternate anthology, volume 7”. 2007, CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “You know, it don’t have to be strictly Country, vol. 2”. 2013, CD.
Undubbed master.
³ “Elvis in the 70’s”. 2009, CD+1 DVD. Master.
³ “Snowbird”. 2000, CD;
     “Heavy times”. 2007, 2 CD;
     “For one time only”. 2009, CD;
    “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
    “Snowbird revisited”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 gennaio 1971, dinner show.


ALTRE EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Neon city nights”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
29 gennaio 1971, dinner show.
³ “There goes my everything”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 febbraio 1971. Midnight show.



storia della canzone: “Snowbird” fu registrata per la prima volta nel 1970 da Anne Murray. La sua versione raggiunse l’8° posto della Hot 100 di Billboard e vendette oltre un milione di copie. Nel 1971, Chet Atkins vinse un Grammy Award per la sua versione strumentale di “Snowbird” e, sempre nello stesso anno, il compositore Mac Lellan la registrò a sua volta.
So close yet so far
(from paradise)



So close, yet so far from paradise
I hold you in my arms, and paradise
Is mine, then you slip away
Like a child at play, and here am I
So close, yet so far from paradise

When you, are close to me, it’s paradise
We kiss, oh my love, paradise
Is mine, then suddenly you’re gone from me
Like a floating star, I see, and here am I
So close, yet so far from paradise

I reach out for you, but each time I do
I always find you gone
I know love is new, I’ll take care of you
In my arms is where you belong

Just, a step away, are we from paradise
Take my hand, come away, to paradise
My love, I want you close to me
I need you desperately, oh here am I
Waiting for you
Here am I
Praying for you
Here am I, so close, yet so far from paradise.





Così vicino eppure TANTO lontano
(dal Paradiso)




Così vicino, eppure tanto lontano dal paradiso
Ti tengo fra le braccia ed il paradiso
È mio, poi scivoli via
Come un bambino che gioca, ed io rimango qui
Così vicino, eppure tanto lontano dal paradiso

Quando tu, sei vicino a me, è come essere in paradiso
Ci baciamo, oh amore mio, il paradiso
È mio, poi all’improvviso ti allontani da me
Come una stella ondeggiante, me ne accorgo e resto qui
Così vicino, eppure tanto lontano dal paradiso

Cerco di raggiungerti, ma ogni volta che lo faccio
Mi accorgo che sei andata via
So che è un amore appena nato, mi prederò cura di te
Il tuo posto è fra le mie braccia

Siamo solo ad un passo dal paradiso
Prendimi la mano, vieni via, in paradiso
Amore mio, ti voglio vicino a me
Ho disperatamente bisogno di te, oh io sono qui
Ti sto aspettando
Io sono qui
Sto pregando per te
Io sono qui, così vicino, eppure tanto lontano dal paradiso.
.
autore: Joy Byers.
Running time: 3’01”.
film di provenienza: “Harum scarum” (“Avventure in Oriente”).
data di registrazione: 25 febbraio 1965.
ora d’incisione: 22,15-3,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: SPA3-6754.
takes scelte per il master:  numero 3 e 4.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Harum scarum”. 1965, LP. Master.
³ “Mahalo from Elvis”. 1978, LP; 1989, CD. Master.
³ “Collectors gold”. 1991, box di 3 CD. Take 1.
³ “Elvis double features·Harum scarum/Girl happy”. 1993, CD. Master.
³ “Elvis command performances-The essential 60’s masters, II”. 1995,
2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Harum scarum”. 2003, CD. Master e take 1.


emissioni bootleg:
³ “Come what may”. 1998, CD;
    “I couldn’t live without you”. 2005, CD.
Takes 3 e 4.
³ “Movie session memories”. 1998, CD. Takes 4 e 5.
³ “From the vaults, volume 3”. 2000, CD. Take 5.
³ “A legendary performer, vol. 6”. 2005, CD. Takes 2 e 3.
³ “A legendary performer, volume 11”. 2007, CD. Take 1.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 8”. 2007, CD. Take 4.
³ “From the vaults, volume 3-Blueberry hill”. 2000, CD;
    “From the vaults of RCA”. 2005, CD;
    “Tiger man-An alternate anthology, volume 9”. 2007, CD.
Take 5.
³ “Original film music, volume 7”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.


So glad you’re mine



My baby’s long and tall,
Shaped like a cannonball.
Say, everytime she loves me,
Lordly, you can hear me squall.
She cried, Ooo-wee.
I believe I’ll change my mind.
She said, “I’m so glad I’m living”.
I cried, “I’m so glad you’re mine”.

My baby knows just how
To treat me right.
Gives me plenty loving
Morning, noon, and night.
She cried, Ooo-wee.
I believe I’ll change my mind.
She said, “I’m so glad I’m living”.
I cried, “I’m so glad you’re mine”.

When my baby does what she does to me,
I climb the highest mountain,
Dive in the deepest sea.
She cried, Ooo-wee.
I believe I’ll change my mind.
She said, “I’m so glad I’m living”.
I cried, “I’m so glad you’re mine”.

My baby’s lips are red
And sweet like wine,
And when she kisses me,
I get high every time.
She cried, Ooo-wee.
I believe I’ll change my mind.
She said, “I’m so glad I’m living”.
I cried, “I’m so glad you’re mine”.




così felice che tu sia mia



La mia piccola è grande e grossa,
Disegnata come una palla di cannone.
Ti assicuro che ogni volta che fa l’amore con me,
Favoloso, puoi sentirmi urlare.
Lei gridava, ooo-wee.
Credo che cambierò idea.
Diceva, “Sono così felice di vivere”.
Ed io esclamavo, “Sono così felice che tu sia mia”.

La mia piccola sa proprio come
Trattarmi bene.
Mi dà moltissimo amore
Giorno e notte.
Lei gridava, ooo-wee.
Credo che cambierò idea.
Diceva, “Sono così felice di vivere”.
Ed io esclamavo, “Sono così felice che tu sia mia”.

Quando la mia piccola fa quello che mi fa,
Io scalo la montagna più alta,
E mi tuffo nel mare più profondo.
Lei gridava, ooo-wee.
Credo che cambierò idea.
Diceva, “Sono così felice di vivere”.
Ed io esclamavo, “Sono così felice che tu sia mia”.

Le labbra della mia piccola sono rosse
E dolci come il vino,
E quando mi bacia,
Vado su di giri ogni volta.
Lei gridava, ooo-wee.
Credo che cambierò idea.
Diceva, “Sono così felice di vivere”.
Ed io esclamavo, “Sono così felice che tu sia mia”.
autore: Arthur Big Boy Crudop.
Running time: 2’20”.
data di registrazione: 30 gennaio 1956.
ora d’incisione: 15,00-18,00.
studio: RCA, New York, New York.
numero di master: G2WB-1233.
take  scelta per il master: numero 10.
emissione su EP: novembre 1956 (“Elvis, volume 2”. RCA EPA-993)


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis”. 1956, LP; 1984, CD. Master.
³ “Reconsider baby”. 1985, LP e CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis 56”. 1996, CD. Master.
³ “Elvis”. 1999, CD. Master.
³ “Elvis R&B”. 2006, CD. Master.
³ “Elvis Presley-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “Young man with the big beat”. 2011, box di 5 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis”. 2014, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Lawdy miss Clawdy !”. 2000, CD. Master.
³ “Blue rhythms”. 2009, CD. Master.
³ “The ‘56 sessions, volume 1”. 2007, CD. Master.
³ “Behind closed doors”. 2009, CD. Remix.


storia della canzone: “So glad you’re mine” venne registrata per la prima volta dallo stesso Crudup nel 1946 per la RCA.


So high


Well, He’s so high (so high you can’t get over Him)
So wide (so wide you can’t get around Him)
So low (so low you can’t get under Him)
Great God Almighty (you must come in at the door)

Oh well, He’s high (so high you can’t get over Him)
He’s wide (so wide you can’t get around Him)
Mmm so low (so low you can’t get under Him)
The Mighty Lamb (you must come in at the door)

Well I went down in the valley
You know I did over there ever stay
My soul got happy in the valley
You know I stayed right there all day

Well, He’s high (so high you can’t get over Him)
And He’s wide (so wide you can’t get around Him)
I know He’s so low (so low you can’t get under Him)
The Mighty Lamb (you must come in at the door)

Well I ain’t been to Heaven but I’m, I’m told
The streets the streets are pearls
You know the mighty mighty
Mighty gates are gold

And He’s high (so high you can’t get over Him)
So wide (so wide you can’t get around Him)
He’s so low (so low you can’t get under Him)
The Mighty Lamb (you must come in at the door)

Well, He’s high (so high you can’t get over Him)
And He’s wide (so wide you can’t get around Him)
I know He’s so low (so low you can’t get under Him)
The Mighty Lamb (you must come in at the door).

Così GRANDE


Lui è così forte... (Così forte, non puoi superarlo...)
Così immenso... (Così immenso, non puoi girargli attorno...)
Così profondo... (Così profondo, non puoi passargli sotto...)
Gran Dio Onnipotente… (tu devi entrare dalla porta...)

Oh, sì… Lui è grande (Così grande che non puoi superarlo…)
Lui è immenso… (Così immenso, non girargli attorno…)
Mmmm… Così profondo… (Così profondo, non puoi passargli sotto…)
Agnello Onnipotente (Tu devi entrare dalla porta…)

Sono stato giù nella valle
Sai, che non ero mai stato laggiù
La mia anima era felice nella valle
Sai, sono stato bene lì tutto il giorno...

Sì, Lui è grande… (Così grande, non puoi superarlo…)
E Lui è immenso… (Così immenso, non puoi girargli attorno…)
Lo so, Lui è così profondo (Così profondo, non puoi passargli sotto…)
Agnello Onnipotente (Tu devi entrare dalla porta…)

Non sono mai stato in Cielo, ma mi hanno detto che...
Le strade, le strade sono di perle
Ed i grandi
Enormi cancelli sono d’oro..
.
Lui è grande… (Così grande, non puoi superarlo…)
Così immenso… (Così immenso, non puoi girargli attorno…)
Così profondo… (Così profondo, non puoi passargli sotto…)
Agnello Onnipotente (Tu devi entrare dalla porta…)

Sì, Lui è grande… (Così grande, non puoi superarlo…)
E Lui è immenso… (Così immenso, non puoi girargli attorno…)
Lo so, Lui è così profondo… (Così profondo, non puoi passargli sotto…)
Agnello Onnipotente (tu devi entrare dalla porta…).


autori: tradizionale. Arrangiamento: Elvis Presley.
Running time: 1’55”.
data di registrazione: 27 maggio 1966.
ora d’incisione: 1,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennesse.
numero di master: TPA4-0915.
take  scelta per il master: numero 4.
emissione su singolo: marzo 1967 (RCA SP-45-162. Lato A: “How great Thou art”. Edizione promozionale per DJ).


emissioni rca su album e cd:
³ “How great thou art”. 1967, LP; 1988, CD. Master.
³ “Elvis Gospel. 1957-1971/Known only to Him”. 1989, LP e CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Ultimate Gospel”. 2004 e 2007, CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Easter special”. 2001, CD. Take 3.
³ “So high”. 2004, CD. Take 1.
³ “How great Thou art”. 2010, 2 CD. Master e prime tre takes.


emissioni bootleg:
³ “Stand by me”. 1997, CD. Take 3.
³ “Stand by me, volume 2”. 1997, CD. Take 1.
³ “Unsurpassed masters box 3”. 2003, 4 CD. Takes 1 e 3.
³ “The How Great Thou Art sessions, volume 2”. 2003, CD. Takes 1, 2 e 3.
³ “You’ll never walk alone”. 2008, CD. Takes 2 e 3.
³ “Where no one stands alone”. 2008, CD;
     “How great Thou art-Alternate album”. 2009, CD.
Take 1.

storia della canzone: la prima registrazione di questo brano probabilmente è quella del Golden Gate Quartet nell'aprile del 1947 col titolo “High, low and wide” (Columbia 37499).
Questa canzone si ispira ad un Gospel intitolato “You must come in at the door”, inciso nel 1923 dai Wiseman Sextette e ad un altro, “Twelwe gates to the city” risalente al 1935.

Una registrazione che ebbe molto successo fu quella di LaVern Baker che, con il titolo di “So high so low” nel 1959, raggiunse il 12° posto nella classifica di Rhythm’n’Blues americana.
softly and tenderly


Softly and tenderly Jesus is calling,
Calling for you and for me
Well see, on the portals He’s waiting and watching,
Watching for you and for me

Well saying come home, well come home
Ye who are weary, come home
Earnestly, tenderly my Jesus is calling
Well calling, o sinner, come home ! Yeah !

Earnestly and tenderly my Jesus is calling
Calling for you and for me
Now, at the portals He’s waiting and watching
Watching for you and for me

Well saying Come home, come home
Ye who are weary, come home, come home
Earnestly, tenderly my Jesus is calling
Calling, o sinner, come home !



PIANO E DOLCEMENTE

Piano e dolcemente, Gesù sta chiamando
Ci sta chiamando
Dunque vedi, lì sui portali, sta aspettando ed osservando
Ci sta osservando

E sta dicendo venite a casa, sì venite a casa
Voi che siete stanchi, venite a casa
Con passione, dolcemente il mio Gesù sta chiamando
Sì sta chiamando, o peccatori, venite a casa ! Sì !

Con passione e dolcemente il mio Gesù sta chiamando,
Ci sta chiamando
Ora, lì sui portali, sta aspettando ed osservando
Ci sta osservando

E sta dicendo venite a casa, venite a casa
Voi che siete stanchi, venite a casa
Con passione, dolcemente il mio Gesù sta chiamando
Sta chiamando, o peccatori, venite a casa !

autore: Will L. Thompson.
Running time: 2’31”.
data di registrazione: 4 dicembre 1956.
ora d’incisione: pomeriggio.
località: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: VPA4-5327.
altre notizie: questa canzone è il frutto di una jam session fra Elvis, Carl Perkins e Jerry Lee Lewis (era presente, ma non cantò, anche Johnny Cash). Il tutto avvenne negli studi di Sam Phillips a Memphis, dove lo stesso Elvis iniziò la sua carriera e quel 4 dicembre si era fermato per salutare Sam. Capitò nel bel mezzo di una session di Jerry Lee Lewis ed il resto venne da sé. Phillips ebbe la bella idea di accendere il registratore…
In questo brano, Jerry Lee Lewis esegue l’armonia vocale.


emissioni rca su album e cd:
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990, LP e CD.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006, CD.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Million Dollar Quartet”. 1980, LP;
    “The One Million Dollar Quartet”. 1987, 2 LP.


STORIA DELLA CANZONE: il brano venne registrato per la prima volta nel 1906 da Miss Florence Hinle & Mr. Harry MacDonough in un mini-cilindro della Edison numerato 9367.
Il testo è basato sul testo della Bibbia (Corinzi 7:24).

Softly, as I leave you

Now this is the story about a man who is dying.
He was in the hospital and his wife was there with him.
She sat with him, by his bedside for three days and three nights.
On the third day, she lay down beside him and she went to sleep.
Just then this man felt himself dying.
He didn’t want her to see him passed away.
So he reached for a padnote and a pencil
And he wrote these words :

“Softly... I will leave you...Softly...
For my heart would break... If you should wake...
And see me go... So I leave you... Softly...
Long before you miss me... Can beg me stay...
For one more hour... Or one more day...
After all the years ... I can’t bear the tears to fall...
So softly... So softly...
I will leave you there... I will leave you there...”




IN SILENZIO ti lascerò

Questa è la storia di un uomo che stava morendo. Egli era in ospedale e sua moglie era con lui. La donna stette seduta accanto al suo letto per tre giorni e tre notti. Al terzo giorno lei si sdraiò accanto a lui e si addormentò.
In quel momento l’uomo si sentì morire. Non voleva che lei lo vedesse spirare.
Così, prese un taccuino ed una matita e scrisse queste parole :

“In silenzio... Ti lascerò... In silenzio...
Mi si spezzerebbe il cuore se ti svegliassi...
E mi vedessi andare... Quindi, ti lascerò... In silenzio...
Prima che tu mi rimpianga...
Molto prima che le tue braccia mi implorino di rimanere.
Ancora per un’altra ora... O per un altro giorno...
Dopo tutti questi anni... Non sopporto ancora di vedere le lacrime cadere...
Quindi, in silenzio, ti lascerò lì... Ti lascerò lì..”
autori: Antonio De Vita, G. Calabrese e Hal Shaper.
Running time: 3’00”.
data di registrazione: 13 dicembre 1975.
località: Hilton Hotel, Las Vegas, Nevada.
ora d’incisione: midnight show.
numero di master: HPA5-6102.
prima emissione su singolo: marzo 1978 (RCA PB-11212.
Lato A: “Unchained melody”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
posizione nella classifica country: #6.
posizione nella classifica bubbling under: #109.
altre emissioni su singolo: marzo 1978 (RCA JH-11212.
Lato A: “Unchained melody”. Edizione promozionale per DJ).
altre notizie: Elvis recitava i versi del brano, mentre la parte vocale era affidata al corista Sherril Nielsen.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 13 dicembre 1975, show delle ore 22,15.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Prova nello studio della RCA di Los Angeles, California, 16 agosto 1974; (CPA5-5109).
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1974. Midnight show.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis-Legacy edition”. 2014,
2 CD. Prova del 16 agosto 1974 nello studio RCA a Hollywood, California.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “It’s midnight”. 2002, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1974. Midnight show.
³ “Dinner at eight”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 dicembre 1975, dinner show.
³ “Closing night”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, midnight show.
³ “Nevada nights”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
19 agosto 1974, opening show e 21 agosto 1974, midnight show.
³ “From Sunset to Las Vegas”. 2009, 2 CD. Due prove del 16 agosto 1974 nello studio RCA a Hollywood, California.
³ “Fashion for a king”. 2011, libro+2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 14 dicembre 1975.
³ “Moody blue”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 dicembre 1975, midnight show.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Opening night. Jan. 26, 1972”. 1997, CD. Live a Las Vegas, Nevada, 3 settembre 1973. Closing night. Il brano non è cantato ma recitato da Elvis.
³ “From Sunset Boulevard to Paradise Road”. 1996, 2 CD;
    “Magic moments”. 1996, CD;
    “Las Vegas Hilton Hotel”. 2005, CD;
    “Autumn gold”. 2012, 2 CD.
Due versioni di prova del 16 agosto 1974 nello studio di Hollywood, California, ore 23.
³ “If you talk in your sleep”. 1994, CD.
     “From Sunset Boulevard to Paradise Road”. 1996, 2 CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 19 agosto 1974, opening night.
³ “Night fever in Vegas”. 1996, 2 CD;
    “Black angels in Vegas”. 2009, libro+2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 30 agosto 1974. Concerto delle ore 3.
³ “Desert storm”. 1996, 2 CD. Live a Las Vegas, Nevada.
2 settembre 1974. Closing night.
³ “Just pretend”. 1992, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 4”. 1992, CD;
    “All shook up”. 1996, CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 13 dicembre 1975, show delle ore 22,15.
 ³ “Goodbye Memphis”. 1997, 2 CD;
     “Charleston rocks”. 2003, CD;
    “Elvis recorded live on stage in Memphis-The alternate album”. 2009, CD;
    “The final homecoming”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 5 luglio 1976.
³ “Run on”. 1998, CD. Live a Las Vegas, Nevada, 7 dicembre 1976. Dinner show.
³ “Elvis as recorded live in Las Vegas”. 2014, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 dicembre 1976, dinner show.


altre EMISSIONI bootleg:
³ “Big boss man”. 1986, LP;
    “Down in the alley”. 1992, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1974, opening show.
³ “Sold out”. 1975, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 agosto 1973.
³ “Sunlight in Vegas”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1974. Midnight show.
³ “Command performances”. 1977, LP;
     “I’m leavin’”. 1986, LP; 2003, CD;
     “Vegas birthday show”. 1994, CD;
    “Command performances and more”. 1990, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1974. Midnight show.
³ “Karate fever”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1974, dinner show.
³ “It’s midnight in Vegas”. 1998, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
31 agosto 1974, midnight show.
³ “Vegas variety”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
1 settembre 1974. Dinner show.
³ “Drug story”. 1993, 2 CD. Live a Las Vegas, Nevada. 2 settembre 1974. Closing night.
³ “The funny side of Elvis Presley”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1973. Closing show.
³ “Elvis is alive and well and singing in Las Vegas”. 1976, LP;
    “A pair of boots”. 1998, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Agosto 1974.
³ “Checkmate in Vegas”. 1996, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
6 febbraio 1974. Midnight show.
³ “The request box shows”. 1990, CD;
    “Fast movin’”. 2002, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1975, midnight show.
³ “Green green grass of home”. 1992, CD;
    “Elvis by special request”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1975. Dinner show.
³ “Cancelled-The request box”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas.
Due esecuzioni: 19 agosto 1975, midnight show e 20 agosto 1975, dinner show.
³ “Top acts in Vegas, volume 2”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1975, closing show.
³ “Seasons greetings from Vegas”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1975. Opening show.
³ “Las Vegas attraction number 1”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 dicembre 1975, dinner show.
³ “Fairytales in Vegas”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
6 dicembre 1975, midnight show.
³ “The Las Vegas years, volume 2-Early morning rain”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 dicembre 1975. Ore 22.
³ “Countdown to Christmas”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 9 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22.
³ “Las Vegas moonlight”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1975, ore 22.
³ “American glory”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 dicembre 1975. Spettacolo delle ore 22 (le note del CD indicano erroneamente che si tratta del concerto del 6 dicembre).
³ “All in a blaze”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 dicembre 1975, dinner show.
³ “The king of entertainment”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 dicembre 1975, ore 22.
³ “Live at the Lakeside”. 1997, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, nevada. 1 maggio 1976. Dinner show.
³ “A crazy show in Lake Tahoe”. 1994, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 3 maggio 1976. Ore 22.
³ “Then sings my soul”. 2008, 2 CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 7 maggio 1976. Midnight show.
³ “A night at the Sahara”. 2004, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 8 maggio 1976. Dinner show.
³ “The last Vegas opening night”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 dicembre 1976, opening show.
³ “The sound of Vegas, volume 2-December night”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 4 dicembre 1976, midnigth show.
³ “Tornado from Vegas”. 1991, CD.
    “A private audience with the king”. 2010, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 8 dicembre 1976. Ore 21.
³ “Vegas remembering”. 1997, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1976. Dinner show.
³ “The tenth of never”. 2011, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 dicembre 1976, dinner show.
³ “Vegas variety, volume 2”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 dicembre 1976, midnight show.
³ “Softly, as I leave you”. 1985, LP;
     “Black diamond”. 1999, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 dicembre 1976. Closing show.


storia della canzone: la prima pubblicazione negli Stati Uniti di questa canzone è del 1962 e venne registrata da Matt Monro.
Frank Sinatra, nel 1964, la fece arrivare al 27° posto nella Hot 100 ed al 4° nella Easy Listening.
Nel 1967, Eydie Gormé arrivo 30° nella Easy Listening con la sua incisione.
Per quanto riguarda la versione italiana, il titolo è “Piano” e fu registrata da Mina nel 1960.
soldier boy



Soldier boy why feel blue ? Don’t you believe that she will be true
It’s written in the blue that she was meant for only you

Soldier boy tell me why do you cry ?
When you return she’ll rush to your side
It’s written in the blue that she was meant for only you

 So prove your love is true. She’ll be there to say “I do”
And if you go o’er sea or land. She’ll make you understand

 While you’re gone oh try to believe. Her love for you is really for real
It’s written in the blue that she was meant for only you

So prove your love is true. She’ll be there to say “I do”
And if you go o’er sea or land. She’ll make you understand

 While you’re gone oh try to believe. Her love for you is really for real
It’s written in the blue that she was meant for only you.





Soldatino

Soldatino, perchè sei triste ? Non credi che lei sarà sincera ?
È scritto nel cielo che lei era destinata solo a te.
Soldatino, dimmi perchè piangi ?
Quando ritornerai lei correrà al tuo fianco.
È scritto nel cielo che lei era destinata solo a te.
Dimostrale che il tuo amore è sincero e lei sarà lì per dirti “sì”
E dovunque tu vada, per mare o per terra, lei te lo farà capire.
Mentre sarai lontano, prova a credere che il suo amore per te è davvero sincero. È scritto nel cielo che lei era destinata solo a te.
Dimostrale che il tuo amore è sincero e lei sarà lì per dirti “sì”
E dovunque tu vada, per mare o per terra, lei te lo farà capire.
Mentre sarai lontano, prova a credere che il suo amore per te è davvero sincero. È scritto nel cielo che lei era destinata solo a te.

autori: David Jones e Larry Banks.
Running time: 3’04”.
data di registrazione: 20 marzo 1960.
ora d’incisione: 20,00-0,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WB-0082.
take  scelta per il master: numero 15.
altre notizie: un’altra registrazione di “Soldier boy” risale al periodo durante il quale Elvis prestava servizio militare in Germania e si tratta di un’incisione privata effettuata con un apparecchio domestico.
Il suo running time è di 1’45”, mentre il numero di master è OPA5-8203. Questa versione fu pubblicata dalla RCA nel 1984 nel box “A Golden Celebration”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis is back !”.  1960, LP; 1988, CD. Master.
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD. Incisione privata del 1959 in Germania (vedi voce altre notizie ↑).
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Elvis is back !”. 1999, CD. Master.
³ “Such a night–Essential Elvis, vol. 6”. 2000, CD. Take 1.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 10.
³ “Elvis is back !-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Take 7 preceduta da una falsa partenza.
³ “Elvis is back !”. 2005, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 7, 9 e 10.
³ “Welcome home Elvis 1960”. 2012, libro+CD. Master in mono.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Welcome in Germany”. 1987, LP. 1991, CD;
    “Greetings from Germany”. 1998, CD.
 Stessa registrazione domestica del 1959 pubblicata dalla RCA nel box “A golden celebration”, ↑.
³ “Soldier boy is back”. 2000, CD. Takes 1, 2, 3, 4, 5, 6 e 7.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 1”. 1998, CD. Takes dalla 2 alla 9.
³ “The Colonel’s collection”. 1993, CD. Takes dalla 2 alla 8.
³ “There’s always him”. 1995, 2 CD;
Takes dalla 2 alla 7.
³ “The Nashville sessions 1960-1961”. 1994, CD. Takes 2, 3, 4, 5 e 6.
³ “It was 50 years ago-Elvis in Germany”. 2008, CD. Take 7.



storia della canzone: “Soldier boy” venne composta da David Jones e da Larry Banks in Corea nel 1951.
La prima incisione di “Soldier Boy” risale al 1955 ad opera dei “Four Fellows” con la “Albie Baker Orchestra”.
Altre due incisioni di quell’anno riguardano  Pat O’Day e Sunny Gale.
solitaire

There was a man, a lonely man
Who lost his love, thru his indifference
A heart that cared that went unshared
Until it died within his silence

And solitaire’s the only game in town
And every road that takes him, takes him down
While life goes on around him everywhere
He’s playing solitaire

And keeping to himself, begins to deal
And still the King of Hearts is well concealed
Another losing games comes to an end
And deals him out again

A little hope goes up in smoke
Just how it goes, goes without saying
There was a man, a lonely man
Who would command the hand he’s playing

And solitaire’s the only game in town
And every road that takes him, takes him down
While life goes on around him everywhere
He’s playing solitaire

And keeping to himself, begins to deal
And still the King of Hearts is well concealed
Another losing games comes to an end
And deals him out again

And solitaire’s the only game in town
And every road that takes him, takes him down
While life goes on around him everywhere
He’s playing solitaire.

solitario



C’era un uomo, un uomo solo
Che aveva perso il suo amore per la sua indifferenza
Un cuore che non voleva essere diviso con nessun altro
Finché morì nel suo silenzio

Ed il solitario è l’unico gioco in città
Ed ogni strada che lo attrae, lo trascina sempre più in basso
Mentre ovunque, intorno a lui la vita continua
Lui fa un solitario

Tenendosi in disparte, comincia a dare le carte
Ed il re di cuori è ancora ben nascosto
Un’altra partita persa in partenza finisce
Lasciandolo fuori combattimento ancora una volta

Una piccola speranza va in fumo
Proprio come era chiaro che accadesse
C’era un uomo, un uomo solo
Che avrebbe voluto avere il controllo della mano che stava giocando

Ed il solitario è l’unico gioco in città
Ed ogni strada che lo attrae, lo trascina sempre più in basso
Mentre ovunque intorno a lui la vita continua
Lui fa un solitario

Tenendosi in disparte, comincia a dare le carte
Ed il re di cuori è ancora ben nascosto
Un’altra partita persa in partenza finisce
Lasciandolo fuori combattimento ancora una volta

Ed il solitario è l’unico gioco in città
Ed ogni strada che lo attrae, lo trascina sempre più in basso
Mentre ovunque intorno a lui la vita continua
Lui fa un solitario.
autori: Neil Sedaka e Phil Cody.
Running time: 4’42”.
data di registrazione: 3 febbraio 1976.
ora d’incisione: 21,00-0,00/0,30-3,30/4,00-7,00/4,30-7,30.
studio: Jungle Room, Graceland, Memphis, Tennessee.
numero di master: FWA5-0668.
take  scelta per il master: numero 11.
sovraincisioni: 24 marzo 1976, Young ‘un Sound Studio, Murfreesboro, Tennessee.
Prima emissione su singolo: maggio 1979 (RCA PB-11533.
Lato A: “Are you sincere”).
posizione nella classifica country: #10.
altra emissione su singolo: maggio 1979 (RCA JB-11533.
Lato A: “Are you sincere”. Edizione promozionale per DJ).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Elvis Presley Boulevard, Memphis, Tennessee”. 1976, LP; 1988, CD. Master.
³ “Our memories of Elvis”. 1979, LP. Master senza sovraincisioni (HPA5-6386).
³ “Always on my mind”. 1985, LP e CD. Master.
³ “Moody blue”. 2000, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records :
³ “The Jungle Room sessions”. 2000, CD; 2009, 2 LP. Take 3.
³ “Made in Memphis”. 2006, CD. Take 7. Inoltre abbiamo delle parti parlate di Elvis dopo la sesta take.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.
³ “From Elvis Presley Boulevard, Memphis, Tennessee”. 2012, 2 CD. Master e takes 3, 5 e 7.


EMISSIONI bootleg:
³ “Welcome to the Jungle-Solitaire”. 2010, CD. Takes 1, 2, 3, 6, 8, 9, 10, undubbed master, alternate mix e master.
³ “Elvis among friends”. 1996, CD. Master leggermente più lungo (4’57”).
³ “Unadulterated recordings”. 1997, CD. Undubbed.
³ “From Elvis Presley Boulevard, Memphis, Tennessee-The alternate album”. 2008, CD. Takes 3 e 7.
³ “Elvis st the Jungle-Esssential Elvis, volume 7”. 2007, CD. Undubbed master.
³ “Our memories of Elvis”. 2008, CD;
    “Our memories of Elvis, volume 1”. 2008, CD;
    “Our memories of Elvis, volume 1 & 2”. 2010, CD.
Undubbed master.
³ “Rare Elvis, vol. 4”. 2010, CD. Undubbed master.


storia della canzone: “Solitaire” venne composta da Neil Sedaka e da Phil Cody nel 1972 per l’album di Sedaka che portava lo stesso titolo della canzone (il disco fu inciso in Inghilterra).
Il primo singolo ad entrare in classifica con “Solitaire” fu quello di Andy Williams nel 1973, piazzandosi al 23° posto della Easy Listening americana. Due anni dopo i Carpenters raggiunsero il 17° gradino della Hot 100.


Somebody bigger than you and I


Who made the mountains, who made the trees
Who made the rivers flow to the sea
And who sends the rain when the earth is dry
Somebody bigger than you and I

Who made the flowers to bloom in the spring
Who made the song for the robins to sing
And who hung the moon and the stars in the sky
Somebody bigger than you and I

He lights the way when the road is long
He keeps you company
And with His love to guide you
He walks beside you
Just like He walks with me

When I am weary, filled with despair
Who gives me courage to go on from there
And who gives me faith that will never die
Somebody bigger than you and I.



Qualcuno più grande di te e di me

Chi ha creato le montagne, chi ha creato gli alberi
Chi ha creato i fiumi che scivolano verso il mare
E chi manda la pioggia quando la terra è secca
Qualcuno più grande di te e di me
Chi ha creato i fiori per farli sbocciare in primavera
Chi ha creato il gorgheggio per far cantare il pettirosso
E chi ha messo la luna e le stelle nel cielo
Qualcuno più grande di te e di me
Lui illumina il cammino quando la strada è lunga
Lui ti tiene compagnia
E con il Suo amore per guidarti
Cammina al tuo fianco
Proprio come fa con me
Quando sono stanco, pieno di disperazione
Chi mi dà il coraggio di andare avanti
E chi mi dà la fede che non morirà mai
Qualcuno più grande di te e di me.

autori: Johnny Lange, Walter Heath e Joseph Burke.
Running time: 2’23”.
data di registrazione: 27 maggio 1966.
ora d’incisione: 19,00-22,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: TPA4-0920.
take  scelta per il master: numero 16.


emissioni rca su album e cd:
³ “How great Thou art”. 1967, LP; 1988, CD. Master.
³ “He walks beside me”. 1978, LP. Master.
³ “Amazing grace-His greatest performances”. 1994, 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 15.
³ “Christmas peace”. 2003, 2 CD. Master.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Easter special”. 2001, CD. Take 12.
³ “So high”. 2004, CD. Take 11.
³ “How great Thou art”. 2010, 2 CD. Master e takes 1, 3, 11, 12, 14 e 15. Inoltre troviamo la work part take 5.


emissioni bootleg:
³ “The How Great Thou Art sessions, volume 1”. 2003, CD.
Sono incluse le prime 16 takes più le prime sei takes della workpart della porzione finale del brano.
³ “Unsurpassed masters box 3”. 2003, 4 CD;
     “The Gospel according to Elvis”. 2008, box di 3 CD.
Takes 2, 4, 8, 11, 12 e 15.
³ “You’ll never walk alone”. 2008, CD. Takes dalla 3 alla 10.
³ “Stand by me. 1997, 2 CD.Takes 2, 4, 8, 11, 12 e 15.
³ “Where no one stands alone”. 2008, CD. Takes 1, 2, 11, 12, 13, 14, 15 e 16. Inoltre abbiamo le prime sei takes della work part.
³ “Season greetings from Elvis”. 1995, CD. È incluso il master, estrapolato dalla trasmissione radiofonica del 19 marzo 1967 “Elvis Presley Special Palm Sunday radio show.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD. Master e takes 11 e 15.
³ “How great Thou art-Alternate album”. 2009, CD. Take 11.


storia della canzone: gli Ink Spots registrarono la prima versione versione di questa canzone nel 1951, per la  Decca.


something

Something in the way she moves
Attracts me like no other lover
Something in the way she woos me
I don’t want to leave her now
You know I believe her now

Somewhere in her smile she knows
All I gotta do is think about her
Something in her style that shows me
I don’t want to leave her now
You know I believe her now

You’re asking me will our love grow
I don’t know, I don’t know
You stick around and it may show
I don’t know, I don’t know

Something in the way she moves
Attracts me like no other lover
Something in the way she woos me
I don’t want to leave her now
You know I believe her now

You’re asking me will our love grow
I don’t know, I don’t know
You stick around and it may show
I don’t know, I don’t know

Something in the way she moves
All I gotta do is think about her
Something in the way she woos me
I don’t want to leave her now
You know I believe her now.



qualcosa


Qualcosa nel suo modo di muoversi
Mi attrae come non ha fatto nessun’altra
Qualcosa nel suo modo di corteggiarmi
Non voglio lasciarla ora
Sai, io le credo ora

Da qualche parte nel suo sorriso lei sa che
Tutto ciò che devo fare è pensare a lei
Qualcosa nel suo modo di comportarsi con me
Non voglio lasciarla ora
Sai, io le credo ora

Tu mi chiedi se il nostro amore crescerà
Non lo so, non lo so
Resta nei dintorni e si vedrà
Non lo so, non lo so

Qualcosa nel suo modo di muoversi
Mi attrae come non ha fatto nessun’altra
Qualcosa nel suo modo di corteggiarmi
Non voglio lasciarla ora
Sai, io le credo ora

Tu mi chiedi se il nostro amore crescerà
Non lo so, non lo so
Resta nei dintorni e si vedrà
Non lo so, non lo so

Qualcosa nel suo modo di muoversi
Tutto ciò che devo fare è pensare a lei
Qualcosa nel suo modo di corteggiarmi
Non voglio lasciarla ora
Sai io le credo ora.


autore: George Harrison.
Running time: 3’20”.
data di registrazione: 14 gennaio 1973.
ora d’incisione: spettacolo delle 0,30.
località: Honolulu International Center, Honolulu, Hawaii.
numero di master: CPA5-4726.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1973, 2 LP; 1992, CD. Live a Honolulu, Hawaii, 14 gennaio 1973.
³ “The alternate aloha”. 1988, LP e CD. Live a Honolulu, Hawaii, 12 gennaio 1973 (CPA5–4704).
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Live a Las Vegas, Nevada, 11 agosto 1970, midnight show  (WPA5–2577).
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1998, CD. Vedi omonimo album (­).
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD.
Stessa esecuzione edita nel box “Walk a mile in my shoes”, ↑.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970, midnight show.
³ “Aloha from Hawaii via satellite-Legacy edition”. 2013, 2 CD. Dal vivo ad Honolulu, Hawaii. 12 e 14 gennaio 1973.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, nei seguenti spettacoli:
10 agosto 1970, opening show; 11 agosto 1970, dinner e midnight show.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “One night in Vegas”. 2000, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
10 agosto 1970. Opening night.
³ “The way it was”. 2001, libro+CD. Prova del 4 agosto 1970 sul palco dell’International Hotel, Las Vegas, Nevada.
³ “The impossibile dream”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
28 gennaio 1971. Dinner show.
³ “Writing for the king”. 2006, libro+2CD. Live a Las Vegas, Nevada,
11 agosto 1970, dinner show.
³ “Elvis-That’s the way it is”. 2008, 2 CD. Live a Las Vegas, Nevada,
11 agosto 1970, midnight show.
³ “The way it was”. 2008, CD. Prova del 4 agosto 1970 sul palco dell’International Hotel, Las Vegas, Nevada.
³ “Love letters from Elvis”. 2008, 2 CD. Live a Las Vegas, Nevada,
11 agosto 1970, midnight show.
³ “Stage rehearsal”. 2011, CD. Prova a Las Vegas, Nevada. 10 agosto 1970.
³ “From Hawaii to Las Vegas”. 2012, CD. Prova a Las Vegas del 25 gennaio 1973.
³ “3000 South Paradise Road”. 2012, 2 CD. Prova a Las Vegas, Nevada. 4 agosto 1972.
³ “Destination U.S.A.”. 2014, 2 CD. Prova a Las Vegas, Nevada.
2 o 3 agosto 1972.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD.
Prova del 24 luglio 1970, studio RCA, Hollywood, California.
³ “There’s always me, volume 4”. 1996, 2 CD;
    “The cream of Culver City”. 1998, CD;
    “Plugged in & geared up”. 2009, CD.
Prova nello studio MGM Stage 1 a Culver City, California, del 29 luglio 1970.
³ “Hang loose”. 1991, CD.
    “Inherit the wind”. 1991, LP e CD.
Prova sul palco dell’International Hotel a Las Vegas, Nevada, 6 agosto 1970.
³ “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 10 agosto 1970, opening show.
³ “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD;
     “Something”. 2009, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970. Dinner show.
³ “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970, midnight show.
³ “Thank you very much”. 2003, CD;
    “Opening night 1971”. 2010, CD.
Live a Las Vegas, Nevada. 26 gennaio 1971, opening show.
³ “All things are possible”. 1995, CD;
    “Only believe-All things are possible”. 2013, CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 27 gennaio 1971, midnight show.
³ “Lean, mean and kickin’ butt”. 1996, CD;
    “Heavy times”. 2007, 2 CD;
    “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
   “Showroom Internationale”. 2010, CD;
    “Leaner & meaner than ever”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Midnight show.
³ “Snowbird”. 2000, CD;
    “Heavy times”. 2007, 2 CD;
    “Snowbird revisited”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 gennaio 1971, dinner show.
³ “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
    “Rare Elvis, vol. 4”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 23 febbraio 1971. Closing show.
³ “Plantation rock”. 1980, LP;
     “Aloha rehearsal show”. 1980, LP;
    “The alternate aloha”. 1997, CD.
Stessa versione edita dalla RCA in “The alternate aloha”.
³ “The main event: Elvis VS The Beatles”. 1980, LP. Dal vivo a Honolulu, Hawaii. 14 gennaio 1973.


altre emissioni bootleg:
³ “Las Vegas Hilton. February 17th, 1971”. 1988, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1971.
³ “There goes my everything”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 febbraio 1971, midnight show.
³ “Las Vegas fever, volume1”. 1991, LP e CD;
    “Live in Las Vegas ‘73”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1971. Midnight show.
³ “Back on the mainland”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
26 gennaio 1973, opening show.
³ “Elvis mania Atlanta”. 1993, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia.
30 giugno 1973, ore 15.
³ “An afternoon in Nashville”. 1994, CD. Dal vivo a Nashville, Tennessee. 1 luglio 1973, ore 15.
³ “At the top of the game”. 2006, CD;
     “Stripped of my heart, my soul”. 2009, CD.
Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 3 luglio 1973. Spettacolo serale.
³ “Sin City’s hottest ticket !”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1973. Dinner show.
³ “Rockin’ against the roarin’ Falls”. 1994, CD;
    “Pieces of my life”. 2004, CD;
    “Southern gipsy magic”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Asheville, North Caroline. 24 luglio 1975. Spettacolo delle ore 20,30.


storia della canzone: “Something” venne incisa dai Beatles nel 1969 che la portarono al terzo posto della Hot 100 di Billboard.
Harrison prese la prima strofa della canzone dal brano “Something in the way she moves” di James Taylor.
Sembrerà incredibile ma la prima registrazione in assoluto di questa canzone fu di Joe Cocker, sempre nel 1969 anche se quella dei Fab Four venne pubblicata per prima. I Beatles iniziarono la registrazione prima di Cocker ma la terminarono solo a metà agosto del 1969.
Il demo di Joe Cocker è datato 26 febbraio 1969 ma fu pubblicato postumo (1996 in “Anthology 3”) in quanto non venne inteso per una commercializzazione.
Nel 1970, sia Shirley Bassey che Booker T. e gli M.G. ebbero rispettivamente due popolari esecuzioni di “Something”.
Something Blue


Something old, the times gone by
Something new, these tears I cry
Something borrowed
Were those lips my lips knew
And that’s why I’m something blue

Something old, the vows we made
Something new, the price I paid
Something borrowed
Love was tried but not true
Now my life is something blue

I guess that I had better smile
Walking behind you down the aisle
I feel I’m walking to my doom
I’m really not the best man in this room

Something old, the dreams we planned
Something new, his wedding band
Something borrowed, was the heart I gave you
You returned it torn in two

(Something old), the dreams we planned
(Something new), his wedding band
Something borrowed, was the heart I gave you
You returned it torn in two

And that’s why,
And that’s why I’m something blue. QUALCOSA DI TRISTE


Qualcosa di vecchio, i tempi andati
Qualcosa di nuovo, queste lacrime che piango
Qualcosa preso in prestito
Erano quelle labbra che le mie labbra hanno conosciuto
Ed ecco perché sono qualcosa di triste

Qualcosa di vecchio, le importanti promesse che abbiamo fatto
Qualcosa di nuovo, il prezzo che ho pagato
Qualcosa preso in prestito
L’amore venne messo alla prova ma non era sincero
Ora la mia vita è qualcosa di triste

Immagino che sarebbe meglio se sorridessi
Mentre cammino dietro di te lungo il corridoio
Sento che sto andando incontro al mio destino
Non sono certamente l’uomo migliore in questa stanza

Qualcosa di vecchio, i sogni che abbiamo progettato
Qualcosa di nuovo, la sua fede nuziale
Qualcosa preso in prestito, era il cuore che ti ho dato
Tu me lo hai restituito strappato in due

(Qualcosa di vecchio), i sogni che abbiamo progettato
(Qualcosa di nuovo), la sua fede nuziale
Qualcosa preso in prestito, era il cuore che ti ho dato
Tu me lo hai restituito strappato in due

Ed ecco perché,
Ed ecco perché sono qualcosa di triste.
autori: Paul Evans e Al Byron.
Running time: 2’59”.
data di registrazione: 18 marzo 1962.
ora d’incisione: 19,30-22,30/23,00-2,00/2,30-6,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: N2WW-0685.
take scelta per il master: numero 7.


emissioni rca su album e cd:
³ “Pot luck”. 1962, LP; 1988, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis–The essential 60’s master, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Takes 1 e 2.
³ “A touch of platinum, volume 1”. 1998, 2 CD. Takes 1 e 2.
³ “Pot luck”. 1999, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Studio B-Nashville outtakes 1961-1964”. 2003, CD. Takes 3 e 4.
³ “Tickle me”. 2005, CD. Master.
³ “Pot luck”. 2007, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3 e 4.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Takes 5 e 6.


emissioni bootleg:
³ “The Pot Luck sessions, volume 1”. 2004, CD. Sono presenti le prime sette takes.
³ “Anything that’s part of you”. 2000, 2 CD. Takes 1, 2, 3, 5 e 6.
³ “Unsurpassed masters box 2”. 2002, 3 CD. Takes 3, 4, 6 e 7.
³ “24 carat gold”. 1997, 2CD. Takes 3, 4 e 6.
³ “Something For Everybody & Pot Luck”. 2000, CD;
    “Elvis blue”. 2009, CD.
Take 1.
³ “There’s always me, volume 3”. 1995, 2 CD. Takes 1 e 2.
³ “Nashville sessions 1961-1963”. 1997, CD. Alternate take.
³ “There’s always him”. 1995, 2 CD. Alternate take.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 10”. 2008, CD. Take 6.


song of the shrimp


I saw three shrimp in the water, two were old and grey
I swam a little bit closer and .. I heard the third one say

“Goodbye mama shrimp, papa shake my hand
Here come the shrimper for to take me to Louisian’
Here come the shrimper for to take me to Louisian’”

He showed his mama and papa, the shrimp newspaper he read
An invitation to all the shrimp and this is what it said
“Free ride, New Orleans, stay in Grand Hotel
Big Creole gal who help you come out of your shell
Big Creole gal who help you come out of your shell”

If I should live to be ninety, I will never forget
The little shrimp and the song he sang as he jumped into the net

“Goodbye mama shrimp, papa shake my hand
Here come the shrimper for to take me to Louisian’
Here come the shrimper for to take me to Louisian’

Here come the shrimper for to take me to Louisian’
Here come the shrimper for to take me to Louisian’
Here come the shrimper for to take me to Louisian’
Here come the shrimper for to take me to Louisian’”…



la canzone del gamberetto

Ho visto tre gamberetti in acqua, due erano vecchi e incanutiti
Nuotando mi sono avvicinato un po’ di più ed ho sentito il terzo che diceva:
“Addio mamma gamberetto, papà stringimi la mano
Arriva il pescatore per portarmi in Louisiana
Arriva il pescatore per portarmi in Louisiana”
Mostrò a mamma e papà la “gazzetta dei gamberetti” che aveva letto
Un invito a tutti i gamberetti diceva così…
“Viaggio gratuito, New Orleans, soggiorno in Grand Hotel
Bella ragazza Creola che ti aiuta a venir fuori dal guscio
Bella ragazza Creola che ti aiuta a venir fuori dal guscio”
Se anche dovessi vivere fino a 90 anni, non dimenticherò mai
Quel piccolo gamberetto e la canzone che cantava mentre saltava nella rete
“Addio mamma gamberetto, papà stringimi la mano
Arriva il pescatore per portarmi in Louisiana
Arriva il pescatore per portarmi in Louisiana
Arriva il pescatore per portarmi in Louisiana
Arriva il pescatore per portarmi in Louisiana
Arriva il pescatore per portarmi in Louisiana
Arriva il pescatore per portarmi in Louisiana”…
autori: Sid Tepper e Roy C. Bennett.
Running time: 2’19”.
film di provenienza: “Girls ! Girls ! Girls !” (“Cento ragazze e un marinaio”).
data di registrazione: 27 marzo 1962.
ora d’incisione: 18,45-0,30.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: N2PB-3282.
numero di master  per il film: JO.
take  scelta per il master:  numero 6.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Girls ! Girls ! Girls !”. 1962, LP. Master.
³ “Elvis double features·Kid Galahad/Girls ! Girls ! Girls !”. 1993, CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Girls ! Girls ! Girls !”. 2007, CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Girls, girls and more girls”. 1983, LP; 1990, CD. Versione tratta direttamente dalla pellicola cinematografica.
³ “Celluloid rock, vol. 1”. 1999, box di 3 CD. Master in binaurale dal running time di 2’29”.
³ “The Elvis acetates, volume 2-Girls! Girls! Girls!”. 2003, CD.
Master e unprocessed master.
³ “For movie fans only, volume 2”. 2000, CD. Versione estrapolata direttamente dal film.
³ “Elvis in Girls! Girls! Girls!”. 2000, CD. Master e versione del film.
³ “Elvis’ greatest shit !”. 1982, LP; 1997 e 2002, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Original film music, volume 2”. 1990, CD. Direttamente dalla pellicola del film.



Sound Advice



Some folks tell you what to do
They think they know more than you
They insist that they’re givin’ sound advice
But as sure as you’re livin’
It ain’t sound, it ain’t nice
It just doesn’t sound like sound advice

Some folks like to be the boss
They get up on their high horse
Oh they say that you’re gettin, sound advice
There one thing I’m bettin’
It ain’t wise, it ain’t nice
You won’t like the sound of their advice

Sound advice we’re givin’ sound advice
Just as sure as you’re livin’
If you’re smart you’ll think twice
When they start to sound off with advice

Sound advice we’re givin’ sound advice
Just as sure as you’re livin’
If you’re smart you’ll think twice
When they start to sound off with advice
Don’t listen to their sound advice.
BUONI CONSIGLI



Alcune persone ti dicono cosa fare
Pensano di saperne più di te
Insistono nel dire che ti stanno dando buoni consigli
Ma così com’è certo che sei vivo
Non sono giusti, non sono buoni
Non suonano affatto come buoni consigli

Alcune persone amano comandare
Si vantano
Dicono che stai ottenendo buoni consigli
Ma scommetto che
Non sono saggi, non sono buoni
Non ti piacerà il suono dei loro consigli

Buoni consigli, diamo buoni consigli
Proprio com’è sicuro che sei vivo
Se sei furbo ci penserai due volte
Quando inizieranno a dispensare consigli

Buoni consigli, stiamo dando buoni consigli
Proprio com’è sicuro che sei vivo
Se sei furbo ci penserai due volte
Quando cominceranno a dispensare consigli
Non ascoltare i loro buoni consigli.
autori: Bill Giant, Bernie Baum, Florence Kaye.
Running time: 1’47”.
film di provenienza: “Follow that dream” (“Lo sceriffo scalzo”).
data di registrazione: 2 luglio 1961.
ora d’incisione: 19,00-22,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: M2WW-0878.
take scelta per il master: numero 6.


emissioni rca su album e cd:
³ “Elvis for everyone!”. 1965, LP; 1990, CD. Master.
³ “Elvis double features•Flaming star/Wild in the country/Follow that dream”. 1995, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Follow that dream”. 2004, CD. Master e take 1.
³ “Summer of ‘61”. 2013, libro + C. Master.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Master.


emissioni bootleg:
³ “The complete Follow That Dream Sessions… Plus”. 2000, CD;
     “Keep following that dream”. 2000, CD.
Sono incluse le prime sei takes.
³ “The complete Follow That Dream session”. 1993, CD;
    “A dream to follow”. 1993, CD;
    “What a wonderful life”. 1993, CD.
Sono incluse le prime 5 takes.
³ “A legendary performer, volume 13”. 2007, CD. Take 5.
³ “Especially for you”. 1995, LP e CD. Take 1.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 1”. 1998, CD. Stereo master.
³ “Original film music, volume 4”. 1992, CD;
    “For movie fans only, volume 2”. 2001, CD.
Direttamente dalla pellicola del film.
spanish eyes


Blue Spanish eyes
Teardrops are falling from your Spanish eyes
Please, please don’t cry
This is just adios and not good-bye

Soon I’ll return
Bringing you all the love your heart can hold
Please say «Sì, sì»
Say you and your Spanish eyes will wait for me

Soon I’ll return
Bringing you all the love your heart can hold
Please say «Sì, sì»
Say you and you Spanish eyes will wait for me
Say you and your Spanish eyes will wait for me.





occhi spagnoli

Tristi occhi spagnoli...
Le lacrime stanno scendendo dai tuoi occhi spagnoli...
Ti prego, ti prego non piangere...
Questo è solo un arrivederci, non un addio...
Presto ritornerò, riportandoti l’amore che il tuo cuore potrà tenere...
Ti prego, dì «Sì, sì»... Dimmi che tu ed i tuoi occhi spagnoli mi aspetterete.
Presto ritornerò, riportandoti tutto l’amore che il tuo cuore potrà tenere...
Ti prego, dì «Sì, sì»... Dimmi che tu ed i tuoi occhi spagnoli mi aspetterete. Dimmi che tu ed i tuoi occhi spagnoli mi aspetterete.
autori: Bert Kaempfert, Charles Singleton e Eddy Snyder.
Running time: 2’20”.
data di registrazione: 16 dicembre 1973.
ora d’incisione: 21,00-0,00/1,00-5,00.
studio: Stax, Memphis, Tennessee.
numero di master: CPA5-1633.
take  scelta per il master: numero 4.
sovraincisioni: 10 gennaio 1974, studio RCA, Hollywood, California.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Good times”. 1974, LP; 1994, CD. Master.
³ “Our memories of Elvis”. 1979, LP. Master senza sovraincisioni (HPA5-6383).
³ “Love songs”. 1998, CD. Master.
³ “Rhythm and Country–Essential Elvis, volume 5”. 1998, CD. Take 2.
³ “Promised land”. 2000, CD. Master.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Elvis at stax”. 2013, 3 CD. Master e take 2.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “It’s midnight !”. 2002, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1974, midnight show.
³ “Made in Memphis”. 2006, CD. Registrazione private effettuata a casa Thompson, Memphis, Tennessee, nel novembre 1973.
³ “I found my thrill”. 2006, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 27 gennaio 1974. Dinner show.
³ “Good times”. 2009, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3 e undubbed master.
³ “High Sierra”. 2010, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 19 maggio 1974. Dinner show.
³ “Our memories of Elvis, vol. 1. 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Let me be the one-Behind closed doors”. 2009, CD.
Due registrazioni risalenti al novembre 1973 in casa Thompson a Memphis, Tennessee.
³ “Songs to sing”. 1997, CD;
     “A private moment with the king”. 1998, CD;
    “Elvis & friends”. 2005, CD;
     “Good Times in Promised Land-Essential Elvis volume 8, 73-74”. 2008, CD.
Incisione privata registrata nel novembre del 1973 nella casa della famiglia Thompson a Memphis, Tennessee.
³ “Goodbye Memphis”. 1997, 2 CD;
     “Songs to sing”. 1997, CD;
    “The Colonel’s collection”. 1993, CD;
    “A legendary performer, volume 13”. 2007, CD.
Incisione privata nella casa di Elvis a Palm Spring, California, aprile 1974.
³ “Too hot to handle”. 2001, CD. Versione remixata col computer.
³ “Spanish eyes”. 1995, CD;
    “The real Elvis now”. 1997, LP;
    “Spanish eyes by request”. 2011, CD.
Live al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada, 24 maggio 1974. Midnight show.
³ “A legendary performer, volume 8”. 2008, CD. Take 2.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 10”. 2008, CD. Undubbed master.
³ “Our memories of Elvis”. 2008, CD;
    “Our memories of Elvis, volume 1”. 2008, CD;
    “Our memories of Elvis, volume 1 & 2”. 2010, CD.
Undubbed master.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 20112, 2 CD. Undubbed master.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The night when Elvis sung When The Snow Is On The Roses”. 2004, CD;
    “The Hillbilly Cat returns”. 2012, CD.
Una strofa dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1970, midnight show.
³ “Something old, something new”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 gennaio 1974. Opening show.
³ “Let me be there”. 2005, CD. Live a Las vegas, Nevada. 27 gennaio 1974. Dinner show.
³ “Live from the Hilton”. 2006, CD. Dal vivo a Las vegas, Nevada.
31 gennaio 1974. Dinner show.
³ “Checkmate in Vegas”. 1996, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
6 febbraio 1974. Midnight show.
³ “Command performances”. 1977, LP;
    “Elvis through the years”. 1985, LP;
    “The live years”. 1987, 3LP;
    “Las Vegas Hilton. Dinner show. February 7, 1974”. 1987, LP;
    “Command performances and more”. 1990, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 febbraio 1974. Dinner show.
³ “Live in Las Vegas”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
7 febbraio 1974, midnight show.
³ “Let me be there”. 2005, CD. Live a Las vegas, Nevada. 8 febbraio 1974. Midnight show.



storia della canzone: “Spanish eyes” venne composta da Bert Kaempfert e fu registrata da egli stesso come versione strumentale nel 1965, col titolo di “Moon over Naples”.
Furono Charles Singleton e Eddy Snyder a scrivere il testo inglese e ad intitolarla “Spanish eyes”.
La prima registrazione di questa canzone fu di Freddy Quinn nel 1965. Da segnalare soprattutto la registrazione di Al Martino del 1966 che vendette oltre un milione di copie raggiungendo il 15° posto nella Hot 100 ed il primo nella Easy Listening.


speedway

Take a ton of bolts and steel
A whole lotta sweat, a set of wheels
On the Speedway
The flag is down, pistons pound
Plenty of engines ripping around .. on the Speedway

Go for the money and lead the pack
Push the throttle and burn the track
Curl and swirl like you doin’ a dance
Straightaway’s comin’ and now’s your chance
On the Speedway, on the Speedway, on the Speedway

Stoke that pedal down to the floor
As much as you give, crowd wants more
More, more, more, more, more on the Speedway
On the Speedway

Take a spin, hit the brakes
A young little girl .. shivers and shakes
On the Speedway
Clear the way, comin’ through
A kiss from your baby is pushin’ you
On the Speedway

Go for the money and lead the pack
Push the throttle and burn the track
Curl and swirl like you doin’ a dance
Straightaway’s comin’ and now’s your chance
On the Speedway, on the Speedway, on the Speedway

Stoke that pedal down to the floor
As much as you give, crowd wants more
More, more, more, more, more on the Speedway
On the Speedway
On the Speedway, on the Speedway, on the Speedway
On the Speedway, on the Speedway, on the Speedway
On the Speedway, on the Speedway.
IN Pista


Prendi una tonnellata di bulloni e di acciaio
Tantissimo sudore, un set di ruote
In pista
La bandiera è giù, i pistoni martellano
Moltissimi motori su di giri dovunque, in pista

Mira ai soldi e mettiti in testa al gruppo
Dai gas e brucia la pista
Piegati e curva impetuosamente come se stessi ballando
Sei in dirittura d’arrivo e questa è la tua occasione
In pista, in pista, in pista

Spingi più che puoi su quel pedale
Più dai, più la folla vuole
Di più, di più, di più, di più, di più in pista
In pista

Fai un testa-coda, frena
Una ragazzina trema e si agita
In pista
Sgombrati la strada, sei ormai al traguardo
Un bacio della tua ragazza ti dà la spinta
In pista

Mira ai soldi e mettiti in testa al gruppo
Dai gas e brucia la pista
Piegati e curva impetuosamente come se stessi ballando
Sei in dirittura d’arrivo e questa è la tua occasione
In pista, in pista, in pista

Spingi più che puoi su quel pedale
Più dai, più la folla vuole
Di più, di più, di più, di più, di più in pista
In pista
In pista, in pista, in pista
In pista, in pista, in pista
In pista, in pista.
autori: Mel Glazer e Stephen Schlaks.
Running time: 2’21”.
film di provenienza: “Speedway” (“A tutto gas”).
data di registrazione: 20 giugno 1967.
ora d’incisione: 19,00-0,00/1,00-4,00.
studio: MGM, Hollywood, California.
numero di master: WPA1-1026.
numero di master  per il film: 2007.
take scelta per il master:  numero 4.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Speedway”. 1968, LP. Master.
³ “Elvis double features·Easy come, easy go/Speedway”. 1995, CD. Master.
³ “Elvis command performances-The essential 60’s masters, II”. 1995,
2 CD. Master.
³ “Elvis movies”. 2006, CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The complete Spinout sessions”. 1997, 2 CD;
     “Tiger man-An alternate anthology, volume 1”. 1998, CD;
     “A legendary performer, vol. 7”. 2005, CD.
Take 4 , extended jam.
³ “Celluloid rock, volume 2”. 1998, box di 4 CD. Master.
³ “A legendary performer, volume 13”. 2007, CD. Master.
³ “Original film music, volume 1”. 1990, CD. Direttamente dalla pellicola del film.








Spinout


When her motor’s warm, and she’s purrin’ sweet
Buddy let me warn ya’, you’re on a one-way street
She’ll crowd you close, spin your wheels
Then you’re gonna know how it feels
To spinout… Yeah, spinout

Better watch those curves, never let her steer
If she can shake your nerves… Boy
Then she can strip your gears
She’ll get your heart… Goin’ fast
Then she’ll let you run out of gas
So spinout… Yeah, spinout

The road to love is full of danger signs
Too many guys were lost
Who crossed those double lines

Doncha’ know she’s out to prove, she can really score
Never saw parts move, boy
Like that before
To flag you down, that’s her goal
Scoot before you lose control
And spinout… Yeah, spinout

The road to love is full of danger signs
Too many guys were lost
Who crossed those double lines

Doncha know she’s out to prove, she can really score
Never saw parts move, boy
Like that before
To flag you down, that’s her goal
Scoot before you lose control
And spinout… Yeah, yeah, yeah, yeah, yeah, spinout !

Let me hear you spinout !
All right !

TESTA-CODA



Quando il suo motore è caldo, e lei fa teneramente le fusa
Amico, lascia che ti avverta, sei su una strada a senso unico
Lei ti marcherà stretto, farà girare impetuosamente i tuoi ingranaggi
Poi saprai come ci si sente
A fare un testa-coda… Sì, un testa-coda

È meglio stare attenti a quelle curve, non lasciarla mai guidare
Se riesce a scuotere i tuoi nervi, ragazzo
Poi può smontarti gli ingranaggi
Farà andare veloce il tuo il cuore
Poi lascerà che tu rimanga senza gas
Quindi, testa-coda… Sì, testa-coda

La strada per l’amore è piena di segnali pericolosi
Troppi uomini si sono persi
Superando quelle linee doppie

Non sai che lei è in giro per provarci, può riuscirci per davvero
Non ho mai visto prima, ragazzo
Tante “qualità” muoversi così
Richiamare la tua attenzione, ecco il suo scopo
Scappa prima di perdere il controllo
E fare un testa-coda… Sì,testa-coda!!

La strada per l’amore è piena di segnali pericolosi
Troppi uomini si sono persi
Superando quelle linee doppie

Non sai che lei è in giro per provarci, può riuscirci per davvero
Non ho mai visto prima, ragazzo
Tante “qualità” muoversi così
Richiamare la tua attenzione, ecco il suo scopo
Scappa prima di perdere il controllo
E fare un testa-coda… Sì, sì, sì, sì, sì, testa-coda!!

Fammi sentire che fai il testa-coda!
Ok !
autori: Sid Wayne, Ben Weisman e Dolores Fuller.
Running time: 2’34”.
film di provenienza: “Spinout” (“Voglio sposarle tutte”).
data di registrazione: 17 febbraio 1966.
ora d’incisione: 19,00-0,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: TPA3-5311.
take scelta per il master: numero 5.
prima emissione su singolo: 11 settembre 1966 (RCA 47-8941. Lato B: “All that I am”).
posizione nella classifica hot 100: #40.
altre emissioni su singolo: febbraio 1968 (RCA 447-0658. Gold Standard Series reissue).


emissioni rca su album e cd:
³ “Spinout”. 1966. LP. Master.
³ “Elvis double features·Spinout/Double trouble”. 1994. CD. Master.
³ “Elvis command performances–The essential 60’s masters, II”. 1995. 2 CD. Master.
³ “Elvis movies”. 2006, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Out in Hollywood”. 1999, CD. Take 2.
³ “Spinout”. 2004, CD. Master e takes 1 e 2.


emissioni bootleg:
³ “The complete Spinout session”. 1997. CD;
     “Celluloid rock, vol. 2”. 1998, box di 4 CD;
     “Elvis in Spinout-The complete sessions”. 2008, 2 CD.
Sono incluse le prime 5 takes.
³ “Spin-in… Spinout”. 1997, CD e LP. Take 2.
³ “Original film music, vol. 5”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
Spring Fever


Spring fever, love is in the air
Spring is everywhere

A little bird, he told me so
He said “Come on, get on the go
Open your eyes the sky is full of butterflies”
The blossoms on the trees stir up the honey bees
Spring makes my fever rise

Spring fever, spring is here at last
Spring fever, my heart’s beating fast
There is no doubt now, love is in the air
Get up, get out, spring is everywhere

Well if you feel the wanderlust
Just grab a car or hop a bus
In every town there’s excitement to be found
So much is happening
Don’t miss the joy of spring
The world’s in love just look around

Spring fever, comes to everyone
Spring fever, it’s time for fun
There is no doubt now, love is in the air
Get up, get out, spring is everywhere

Spring fever, it’s spring fever time
Spring fever, watch that fever climb
There is no doubt now, love is in the air
Get up, get out, spring is everywhere

Spring is everywhere.

FEBBRE DI PRIMAVERA



Febbre di primavera, l’amore è nell’aria
La primavera è dappertutto

Un uccellino, mi ha detto così
Ha detto “Forza, prendi e vai
Apri gli occhi il cielo è pieno di farfalle”
I fiori sugli alberi invitano le api
La primavera mi fa venire la febbre

Febbre di primavera, la primavera è qui finalmente
Febbre di primavera, il mio cuore batte in fretta
Non c’è nessun dubbio ora, l’amore è nell’aria
Alzati, esci, la primavera è dappertutto

Dunque se hai una gran voglia di viaggiare
Basta prendere un’auto o salire su un bus
In ogni città c’è un’emozione da scoprire
Stanno accadendo tante cose
Non perderti la gioia della primavera
Il mondo è in amore, basta guardarsi intorno

Febbre di primavera, arriva per tutti
Febbre di primavera, è tempo di divertimento
Non c’è alcun dubbio ora, l’amore è nell’aria
Alzati, esci, la primavera è dappertutto

Febbre di primavera, è tempo di febbre di primavera
Febbre di primavera, guarda come sale quella febbre
Non c’è alcun dubbio ora, l’amore è nell’aria
Alzati, esci, la primavera è dappertutto

La primavera è dappertutto.
autori: Bill Giant, Bernie Baum e Florence Kaye..
Running time: 1’53”.
film di provenienza: “Girl happy” (“Pazzo per le donne”).
data di registrazione: 11 giugno 1964.
ora d’incisione: 19,00-23,45/0,45-5,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: SPA3-2002.
numero di master  per il film: 2005.
take  scelta per il master:  numero 24.
altre notizie: nel film Elvis canta questa canzone in duetto con Shelley Fabares.

emissioni rca su album e cd:
³ “Girl happy”. 1965, LP. Master.
³ “Elvis double features·Harum scarum/Girl happy”. 1993, CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Girl happy”. 2003, CD. Master, takes 4, 18, 19 e 21.


emissioni bootleg:
³ “Girl happy at the World’s Fair”. 1997 e 2008, CD. Takes 2, 3 e 4.
³ “A legendary performer, volume 8”. 2006, CD. Takes 1, 2 e 3.
³ “Special delivery from Elvis Presley”. 1979, LP;
    “Original film music, vol. 7”. 1992, CD;
    “Ultra rare trax”. 1995, CD;
    “For movie fans only, volume 3”. 2001, CD.
  Direttamente dalla pellicola del film.
Stagger lee


Yoh!
Stagger Lee told Billy
Please don’t take my life
I got three hungry little kids
And a very horny wife

Love me tender, love me true
Screw Stagger Lee
Yeah, oh, hey, hey

Go Stagger Lee, Stagger Lee
Stagger Lee, Stagger Lee
Yeah hey…





STAGGER LEE

Stagger Lee disse a Billy
Ti prego, non prendere la mia vita
Ho tre bamini affamati
Ed una moglie davvero eccitante

Amami teneramente, amami fedelmente
Scopa, Stagger Lee
Sì, oh, sì, sì

Vai, Stagger Lee
Stagger Lee, Stagger Lee
Sì hey…
autorE: Harold Logan.
Running time: 1’24”.
data di registrazione: 15 luglio 1970.
studio: MGM Stage 1, Los Angeles, California
altre notizie: si tratta di una prova e la registrazione è incompleta. Per i chiari riferimenti sessuali che Elvis fa, il brano non è mai stato emesso a livello ufficiale.


EMISSIONI Bootleg:
³ “A profile-The King on stage, volume 1”. 1995, box di 4 CD;
    “A dinner date with Elvis”. 1996, CD. Si tratta della seconda edizione ma della sua seconda stampa su etichetta “Presto” (Presto CD 1021); a differenza della prima stampa ha la back cover gialla;
    “Get down and get with it!”. 1998, CD;
    “Twenty days and twenty nights”. 2004, CD;
    “Touring in the 70’s, volume 1”. 2009, box di 17 CD;
    “Elvis 1970.The real Elvis”. 2009, box di 7 CD;
    “Get down and dirty”. 2010, CD;
    “That’s the way to rehearse”. 2012, box di 5 LP, 4 CD e 2 DVD.


altre notizie: questa canzone, nota anche come “Stagolee”, è una nota canzone folk americana che parla dell’assassinio di Billy Lions da parte di “Stag” Lee Shelton a St. Louis, Missouri, nel Natale del 1895.
La canzone fu pubblicata originariamente nel 1911 e fu registrata nel 1923 dal gruppo Fred Waring’s Pennsylvanians.
La versione di Lloyd Price comandò la Hot 100 nel 1959. Egli la registrò l’11 settembre del 1958 a New York ed il brano vide la luce nel mese di novembre dello stesso anno su etichetta ABC Paramount. Il produttore era Don Costa, padre di Nikka Costa.
Numerosi artisti hanno registrato questa canzone; alcuni di essi sono Bill Haley, James Brown, Neil Diamond, Fats Domino, Bob Dylan, The Isley Brothers, Johnny Rivers, Neil Sedaka ed Amy Winehouse.

Ecco il testo della versione di Lloyd Price:
The night was clear and the moon was yellow
And the leaves came tumbling down
I was standing on the corner
When I heard my bulldog bark
He was barkin' at the two men
Who were gamblin' in the dark

It was Stagger Lee and Billy
Two men who gamble late
Stagger Lee threw seven
Billy swore that he threw eight
Stagger Lee told Billy
«I can't let you go with that
You have won all my money
And my brand new Stetson hat»
Stagger Lee went home
And he got his forty-four
Said «I'm goin' to the bar-room
Just to pay that debt I owe»

Go Stagger Lee
Stagger Lee went to the bar-room
And he stood across the bar-room door
Said «Nobody move»
And he pulled his forty-four
«Stagger Lee» cried Billy
«Oh, please don't take my life
I've three little children
And a very sickly wife»
Stagger Lee shot Billy
Oh, he shot that poor boy so bad
‘Till the bullet came through Billy
And it broke the bartender's glass
Look out now, go go, Stagger Lee
Go, go, Stagger Lee…
Quando alcune stazioni radiofoniche rifiutarono di trasmettere il disco a causa della sua crudezza nella descrizione dell’assassinio, Price registrò una versione rivisitata.

Stand by me


When the storms of life are raging
Stand by me
When the storms of life are raging
Stand by me
When the world is tossing me
Like a ship upon the sea
Thou who rulest wind and water
Stand by me

When I’m growing old and feeble
Stand by me
When I’m growing old and feeble
Stand by me
When I do the best I can
And my friends misunderstand
Thou who never lost a battle
Stand by me
Thou who never lost a battle
Stand by me.





STAMMI VICINO

Quando le tempeste della vita sono furiose
Stammi vicino
Quando le tempeste della vita sono furiose
Stammi vicino
Quando il mondo mi fa vacillare
Come una nave sul mare
Tu che domini il vento e l’acqua
Stammi vicino

Quando sarò vecchio e debole
Stammi vicino
Quando sarò vecchio e debole
Stammi vicino
Quando faccio del mio meglio
Ed i miei amici non mi capiscono
Tu che non hai mai perso una battaglia
Stammi vicino
Tu che non hai mai perso una battaglia
Stammi vicino.
autore: C. H. Tindley.
Running time: 2’26”.
data di registrazione: 26 maggio 1966.
ora d’incisione: 1,00-4,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: TPA4-0910.
take  scelta per il master: numero 11.


emissioni rca su album e cd:
³ “How great Thou art”. 1967, LP; 1988, CD. Master.
³ “Elvis Gospel. 1957-1971/Known only to Him”. 1989, LP e CD. Master.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994. 2 CD. Master.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 10.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Easter special”. 2001, CD. Take 7.
³ “So high”. 2004, CD. Take 2.
³ “How great Thou art”. 2010, 2 CD. Master e takes 1, 2, 5, 6, 7, 9 e 10.


emissioni bootleg:
³ “The How Great Thou Art sessions, volume 1”. 2003, CD.
Sono incluse le prime dieci takes.
³ “Unsurpassed masters box 3”. 2003, 4 CD;
    “The Gospel according to Elvis”. 2008, box di 3 CD e 1 DVD.
Takes 2, 3, 4, 7, 9 e 10.
³ “You’ll never walk alone”. 2008, CD. Takes 8, 9 e 10.
³ “Stand by me, volume 1”. 1997, CD. Take 7.
³ “Stand by me, volume 2”. 1997, CD. Takes 9 e 10.
³ “Season greetings from Elvis”. 1995, CD. È incluso il master, estrapolato dalla trasmissione radiofonica del 19 marzo 1967 “Elvis Presley Special Palm Sunday radio show.
³ “Where no one stands alone”. 2008, CD. Takes dalla 1 alla 6.
³ “The definitive Christmas collection”. 2007, box di 3 CD e 1 DVD.
Take 10.
³ “How great Thou art-The alternate album”. 2009, CD. Take 2.


STORIA DELLA CANZONE: l’autore del brano, il dottor C. H. Tindley, è stato il fondatore della Tindley Methodist Church di Philadelphia. Esso compose “Stand by me” nel 1905.
La prima registrazione risale al 15 dicembre 1922 da parte di Magdalene Tartt Lawrence anche se la registrazione non venne pubblicata sino agli inizi del 1924 (Paramount 12092). Il lato A del singolo era “His eye is on the sparrow”. I credits furono erroneamente attibuiti, sulla label del disco, a “C.A. Lindley”.
Esiste anche una registrazione informale di Elvis dell’aprile 1959 effettuata nella casa dove alloggiava durante il servizio militare a Bad Nauheim ma essa è ancora inedita.

Startin’ toNIGHT


Michigan State, MIT
Harvard University
Vassar, Wells, Smith and Brown
Shakin’ up this here town tonight
Startin’ tonight
Have a ball do it all startin’ tonight

Grab your partner by the hand,
Spread a blanket on the sand
Three a.m. go for a swim
Clothes and all jump right in tonight,
Startin’ tonight
Let out the stops, call the cops, it’s all right

‘Course when the cops have come and gone
You’ll just keep carrying on
Don’t you worry if you land in jail
I’ll forward your mail if you can’t make bail tonight,
Startin’ tonight
Have a ball do it all startin’ tonight
Anything goes, everything goes, startin’ tonight
Startin’ tonight.




DA STASERA

Stato del Michigan, MIT… Harvard University
Vassar, Wells, Smith & Brown
Mescolando tutto questo, in città, stasera
Da stasera te la spasserai, farai di tutto da stasera
Prendi la tua compagna per mano,
Stendi una coperta sulla sabbia
Le tre del mattino… Andiamo a nuotare
Tuffati, vestito bene, stasera… Da stasera
Lascia perdere gli stop, lascia che arrivino i poliziotti, è tutto okay
Ovviamente quando i poliziotti se ne saranno andati
Continuerai…Non preoccuparti se andrai in prigione
Ti spedirò la posta se non potrai permetterti la cauzione stasera,
Da stasera… Te la spasserai farai di tutto da stasera
Va bene tutto, tutto è permesso, da stasera… Da stasera.
autori: Lenore Rosenblatt, Victor Millrose.
Running time: 1’21”.
film di provenienza: “Girl happy” (“Pazzo per le donne”).
data di registrazione: 12 giugno 1964 (parte strumentale);
15 giugno 1965 (parte vocale).
ora d’incisione: 19,00-22,40 (parte strumentale); 14,00-18,00 (parte vocale).
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: SPA3-2004.
numero di master  per il film: 2009.
take scelta per il master: numero 3 (parte strumentale); informazione non disponibile per la parte vocale.


emissioni rca su album e cd:
³ “Girl happy”. 1965, LP. Master.
³ “Elvis double features·Harum scarum/Girl happy”. 1993, CD. Master.


emissioniFOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Girl happy”. 2003, CD. Master.


emissioni BOOTLEG:
³ “Original film music, vol. 7”. 1992, CD Direttamente dalla pellicola del film.

Starting today


Startin’ today
I’m teaching my heart
Not to ache anymore
Just ‘cause we’re apart

No more will I dream
Of your sweet loving ways
Gonna learn to forget you
Starting today

And when memories haunt me
And the tears start to flow
I’ll just think of the sorrow
You caused me to know

No more for the past
To return will I pray
Gonna live for tomorrow
Starting today...




da oggi

Da oggi insegnerò al mio cuore a non provare più dolore solo perchè ci siamo separati.
Mai più sognerò il tuo dolce e tenero modo di fare ...
Imparerò a dimenticarti, da oggi...
E, quando i ricordi mi straziano e le lacrime inizieano a scorrere, penserò solo al dolore che sai di avermi causato.
Mai più tornerò a pregare perché il passato ritorni...
Vivrò per il domani, da oggi...

autore: Don Robertson.
Running time: 2’03”.
data di registrazione: 13 marzo 1961.
ora d’incisione: 1,45-5,15.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: M2WW-0575.
take  scelta per il master: numero 3.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Something for everybody”. 1961, LP; 1989, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Something for everybody”. 1999, CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 1.
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Take 2.
³ “Something for everybody”. 2006, 2 CD. Master e takes 1 e 2.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD;
    “Something For Everybody & Pot Luck”. 2000, CD.
Take 1.
³ “The Nashville sessions 1961-1963”. 1996, CD. Takes 1 e 2.
³ “There’s always him”. 1995, 2 CD;
     “24 carat gold”. 1997, 2 CD.
Take 2.
³ “Something complete”. 1997, 2 CD;
     “Unsurpassed masters box 2”. 2002, 3 CD.
Takes 1, 2 e 3.
³ “Because of love, volume 2”. 2000, CD. Alternate take.
³ “‘60-’61 sessions”. 2008, CD. Take 3, cioè il master.

Stay Away


Ten thousand miles even though I roam
I can hear the call of the hills of home
The canyons high and the valleys low
Echo “How can you stay away”

My dreams are there where the eagles fly
Where the mountain tops seem to touch the sky
The winding streams and the winds that blow
Ask me “How can you stay away”

Far too long have I stayed apart
From this land that I love and denied my heart
Now, now I know I must go
Where the hills say “Don’t stay away”
Where the hills say “Don’t stay away”…






RESTARE LONTANO

Se anche dovessi vagabondare per diecimila miglia
Potrei sentire il richiamo delle colline di casa
I grandi canyons e le valli profonde
Ripetono “Come puoi restare lontano?”

I miei sogni sono là, dove volano le aquile
Dove le cime dei monti sembrano toccare il cielo
I torrenti tortuosi ed i venti che soffiano
Mi chiedono “Come puoi restare lontano?”

Lontano, troppo a lungo sono stato lontano
Da questa terra che amo ed a cui ho negato il mio cuore
Ora, ora so che devo andare
Dove le colline dicono “Non restare lontano”
Dove le colline dicono “Non restare lontano…
autori: Sid Tepper e Roy C. Bennett.
Running time: 2’21”.
data di registrazione: 17 gennaio 1968.
ora d’incisione: 22,00/2,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: WPA1-1002.
take scelta per il master: numero 15.
prima emissione su singolo: marzo 1968 (RCA 47-9465.
Lato A:“U.S. Male”).
posizione nella classifica hot 100: #67.
ALTRE emissionI su singolo: 1970 (RCA 477-0664. Lato A: “U.S.Male”. Gold Standard Series reissue).
emissionE su extended play: 1968 (“Stay away”. MTR 243. Si tratta di un EP promozionale).
NOTA: questa canzone venne registrata per la colonna sonora di “Stay awy, Joe”, inedito in Italia. Venne sovraincisa la chitarra di Jerry Reed.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Almost in love”. 1970, LP; 2006, CD. Master.
³ “Elvis double features·Kissin’ cousins/Clambake/Stay away, Joe”. 1994, CD. Master.
³ “Tomorrow is a long time”. 1999, CD. Master.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Take 14.
³ “Elvis at the movies”. 2007, 2 CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM REOCRDS:
³ “Long lonely highway”. 2000, CD. Take 2.
³ “So high”. 2003, CD. Take 6.
³ “Elvis Presley in Stay away, Joe”. 2013, CD. Master, jam e takes 2, 5, 6, 11, 12 e 14.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Guitar man sessions”. 2004, CD. Sono presenti le prime 15 takes tranne la 5 e la 10.
³ “Stay away”. 1993, CD. Take 2 (versione lenta).
³ “24 carat gold”. 1997, 2 CD. Takes 1, 4, 6, 9, 12, 13 e undubbed master take 15.
³ “I couldn’t live without you”. 2005, CD. Takes 2 (versione lenta), 3 e 17.
³ “Elvis Country-The prequel”. 2010, CD. Take 2.
³ “Animal instinct”. 1997, CD. Take 12.
³ “Rare Elvis, volume 5-Celluloid treasures”. 2010, CD. Takes 12 e 13.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 6”. 2007, CD. Take 9.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 10”. 2008, CD. Unedited undubbed master take 15.
³ “The complete Follow That Dream session”. 1993, CD. Take 2 (versione lenta).
³ “A dream to follow”. 1993, CD. Take 2 (versione lenta).
³ “Wings of an angel”. 1993, CD. Take 2 (versione lenta).
³ “60th anniversary celebration”. 1994, CD. Take 2 (versione lenta).
³ “There’s always me. Volume 2”. 1996, 2 CD. Take 2 (versione lenta).
³ “There’s always me. Volume 4”. 1996, 2 CD. Takes 3, 7, 8, 11 e 14.
³ “It is no secret”. 2007, CD. Takes 1 e 2.
³ “A legendary performer, volume 6”. 2005, CD. Takes 5 e 10.
³ “They released those alternate takes by mistake”. 2004, CD. Take 17.
³ “Original film music, volume 5”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “Loose ends, volume 2”. 1993, CD. Master.
³ “Elvis sings… 67 songs interpreted by the king”. 2008, CD. Master.



stORIA DELLA CANZONE: questo brano è basato sulla melodia “Greensleeves” che si suppone sia stata scritta dal re Enrico VIII per Anna Bolena.
Nel 1952 Mantovani ebbe un ottimo successo (London 1171) così come le Beverley Sisters nel 1957 (London 1703) e Mason Williams nel 1969 (Warner Bros. 7272).
Stay Away, Joe


Hoh! Jump down, spin around, let’s have a party
Look who’s back, Stay Away Joe
Choctaw, Chickasaw, gonna drink a hardy
Welcome back, Stay Away Joe

Stay Away Joe, they call me
Stay Away Joe, oh yeah!
But if you need me call me
Whoop and a holler and I’ll be there
Hoh!

A-who keeps turnin’ up like a bad penny
A-take one guess, Stay Away Joe
Always findin’ trouble a-plenty
Oh my yes, I reckon you know

Stay Away Joe, they call me
Stay Away Joe, oh yeah!
But if you need me call me
Whoop and a holler and I’ll be there
Hoh!

When two lips are right for the pickin’
Who crops up, uhm! (Stay Away Joe)
I love them and leave them screamin’ ‘n kickin’
Hoh!
Giddy up look at him look at him go

Stay Away Joe, they call me
Stay Away Joe, oh yeah!
But if you need me call me
Whoop and a holler and I’ll be there
Hey!
Stay Away, Joe


Ehi! Salta giù, fai una capriola, facciamo festa
Guarda chi è tornato, Stay Away Joe
Choctaw, Chickasaw, berremo qualcosa di forte
Bentornato, Stay Away Joe

Stay Away Joe, mi chiamano
Stay Away Joe, oh yeah!
Ma se hai bisogno di me chiamami
Hop ! Basta un urlo ed io sarò là
Hey !

Chi compare all’improvviso con quella sua aria da scansafatiche
Indovina, Stay Away Joe
Sempre in cerca di un mucchio di guai
Oh sì, accidenti, penso che tu lo sappia

Stay Away Joe, mi chiamano
Stay Away Joe, oh yeah!
Ma se hai bisogno di me chiamami
Hop ! Basta un urlo ed io sarò là
Hey !

Quando ci sono due labbra pronte per essere colte
Chi salta fuori, uhm! (Stay Away Joe)
Io le amo e le lascio urlanti e scalcianti
Hey !
Giddy up ! Guardalo, guardalo… Scappa via

Stay Away Joe, mi chiamano
Stay Away Joe, oh sì!
Ma se hai bisogno di me chiamami
Hop ! Basta un urlo ed io sarò là
Hey !




NOTA: “Choctaw” è un termine che indica una popolazione americana nativa nella zona della Louisiana, mississippi ed Alabama, appartenente ai Muskogean mentre “Chickasaw” è il nome della popolazione originaria del nord del Mississippi e dell’ovest del Tennessee, in seguito trasferita forzatamente nell’attuale Oklahoma.
autori: Sid Wayne e Ben Weisman.
Running time: 1’38”.
data di registrazione: 1 ottobre 1967 (parte ritmica); 2 ottobre 1967 (parte vocale).
ora d’incisione: informazione non disponibile.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: U3KM-2246.
takes scelte per il master: numero 2 più un’altra sconosciuta (intro). Il numero di take della parte vocale di Elvis allacciata alle altre due suddette è sconosciuta.
NOTA: questa canzone venne registrata per la colonna sonora di “Stay awy, Joe”, inedito in Italia. Elvis registrò 19 takes. Il master della versione del film è la take numero 17. Quest’ultima fu pubblicata per errore nelle prime edizioni del 33 giri del 1970 “Almost in love”. Il numero di master di questa versione è ZPA4-1054.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Almost in love”. 1970, LP; 2006, CD. Take 17 (inclusa per errore).
³ “Let’s be friends”. 1970, LP; 2006, CD. Master.
³ “Elvis double features·Kissin’ cousins/Clambake/Stay away, Joe”. 1994, CD. Master.
³ “Command performances-The essential 60’s masters, II”. 1995,
2 CD. Master.
³ “Elvis movies”. 2006, CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis Presley in Stay away, Joe”. 2013, CD. Master e takes 10, 12, 13, 15, 16, 17.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Come what may”. 1998, CD. Takes 1, 2, 5, 6, 8 e 9.
³ “Rare Elvis, vol. 4”. 2010, CD. Takes 5, 6 e 8.
³ “Tiger man-An alternate anthlogy, volume 1”. 1998, CD. Alternate take e take 17.
³ “Loose ends, volume 2”. 1993, CD. Direttamente dalla pellicola del film. Due versioni.
³  “Original film music, volume 5”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.
³ “They released those alternate takes by mistake”. 2004, CD;
     “I couldn’t live without you”. 2005, CD;
    “From the archives, volume 1”. 2005, CD.
Take 17.
³ “A legendary performer, volume 7”. 2005, CD. Versione del film, takes 3, 4 e 8.
³ “A legendary performer, volume 1”. 2009, CD. Alternate mix.
³ “Let’s be friends”. 2007, CD. Master.
steadfast, loyal and true


Farewell Royal High School
We’ll remember you
Dear Alma Mater
We’re steadfast, loyal and true

As we go onward
In the lives we lead
You light will guide us
Your motto is our creed

We will look back fondly
At your ivy walls
Recalling precious moments
Within your hallowed halls

Farewell Royal High School
We’ll remember you
Dear Alma Mater
We’re steadfast, loyal and true.



DECISI, Leali E SINCERI

Addio, “Royal High School”
Noi ti ricorderemo
Cara “Alma Mater”
Saremo decisi, leali e sinceri.

Andando avanti
Nella vita che condurremo
La tua luce ci guiderà
Il tuo motto è il nostro credo.

Ripenseremo con affetto
Alle tue mura coperte di edera
Ricordando i momenti preziosi
Passati nelle tue consacrate aule.

Addio “Royal High School”
Noi ti ricorderemo
Dara “Alma Mater”
Noi saremo decisi, leali e sinceri.
autori: Jerry Leiber e Mike Stoller.
Running time: 1’15”.
film di provenienza: “Kng Creole” (“La via del male”).
data di registrazione: 11 febbraio 1958.
ora d’incisione: 13,00-17,05/18,05-21,55.
studio: Paramount Soundstage, Hollywood, California.
numero di master: J2PB-3261.
take  scelta per il master:  informazione on disponibile.
sovraincisioni: 19 giugno 1958, studio B della RCA, Nashville, Tennessee.
altre notizie: il 16 gennaio 1958, fra le ore 9,00 e le 17,30, negli studi Radio Recorders di Hollywood, California, Elvis registrò la versione di questo brano per il film “King Creole”. Essa ha come numero di master per il film M, quello per la registrazione è WPA5-2586 e fu scelta la take numero 6 per il master. Il suo running time è di 1’31”.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “King Creole”. 1958, LP; 1988, CD. Master.
³ “Hits like never before-Essential Elvis, volume 3”. 1990, LP e CD. Master della versione del film (vedi voce altre notizie ↑).
³ “Elvis Presley sings Leiber & Stoller”. 1990, CD. Master.
³ “The king of rock’n’roll-The complete 50’s masters”. 1992, box di 5 CD. Master.
³ “King Creole”. 1997. CD. Master e master del film.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Undubbed master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “King Creole-The music”. 2010, libro+CD. Master, undubbed master e master della registrazione per il film.
³ “King Creole”. 2015, 2 CD. Master, master con mixaggio mono del tecnico Thorne Nogar, undubbed master e movie master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Tiger man-An alterante anthology, volume 1”. 1998, CD;
    “From the vaults, volume 3-Blueberry hill”. 2000, CD;
    “From the vauls of RCA”. 2005, CD.
Take 14.
³ “From the Beach to the Bayou”. 1978, LP. Master della versione del film.
³ “Blue Hawaii–The complete session, volume 3–From the beach to the Bayou”. 1993, CD. Master della versione del film.
³ “King Creole’ acetates”. 1987, LP. Tre versioni prese da acetati. Si tratta, in realtà, della stessa versione accelerata artificiosamente per farla sembrare diversa.
³ “The King Creole outtakes”. 2008, CD. Le note del CD dichiarano che sarebbero presenti le takes 1 e 3 da acetato, takes 6 e 14, solo version e solo version con sovraincisioni. In realtà si tratta di falsi creati artificiosamente.
³ “50’s movies outtakes-Elvis Presley, volume 5”. 1992, CD. Takes 1 e 3. In realtà, la take 3 è identica alla prima. Si tratta, comunque, della take 14.
³ “Original film music, volume 3”. 1991, CD. Direttamente dalla pellicola del film.

Steamroller blues


I’m a steamroller baby, I’m bound to roll all over you
I’m a steamroller baby, I’m bound to roll all over you
I’m gonna inject your soul with sweet rock’n’roll
And shoot you full of rhythm and blues

I’m a cement mixer, a churning urn of burning funk
I’m a cement mixer, a churning urn of burning funk
I’m a demolition derby, a hefty hunk, of steaming junk

I’m a steamroller baby, I’m bound to roll all over you
I’m a steamroller baby, I’m bound to roll all over you
I’m gonna inject your soul with so sweet rock’n’roll
And shoot  you full of rhythm and blues

I’m a napalm-bomb guaranteed to blow your mind
I’m a napalm-bomb guaranteed to blow your mind
If I can’t have your love now baby
There won’t be nothing left behind.




il blues del RULLO COMPRESSORE

Sono un rullo compressore, bambina... Devo rotolare su di te.
Sono un rullo compressore, bambina... Devo riotolare su di te.
Riempirò la tua anima con un dolce rock’n’roll e ti sparerò un pieno di rhythm and blues.
Sono un’impastatrice, un’urna in ebollizione piena di infuocato funk.
Sono un’impastatrice, un’urna in ebollizione piena di infuocato funk.
Sono un  demolition derby, una massa enorme di ferro rovente.
Sono un rullo compressore, bambina... Devo rotolare su di te.
Sono un rullo compressore, bambina... Devo rotolare su di te.
Riempirò la tua anima con un dolce rock’n’roll e ti sparerò un pieno di  rhythm and blues.
Sono una bomba incendiaria, garantita per travolgere la tua mente...
Sono una bomba incendiaria, garantita per travolgere la tua mente...
Se non posso avere ora il tuo amore, bambina, non rimarrà nulla dietro di me.

autore: James Taylor.
Running time: 3’01”.
data di registrazione: 14 gennaio 1973.
ora d’incisione: spettacolo delle 0,30.
località: Honolulu International Center, Honolulu, Hawaii.
numero di master: CPA5-4728.
prima emissione su singolo: aprile 1973 (RCA 74-0910. Lato B: “Fool”).
posizione nella classifica hot 100: #17.
posizione nella classifica country: #31.
altre emissioni su singolo: marzo 1975 (RCA GB-10156.
Lato A: “Burning love”).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1973, LP; 1992, CD.
Live a Honolulu, Hawaii, 14 gennaio 1973.
³ “Greatest hits, volume one”. 1981, LP. Live a Honolulu, Hawaii, 12 gennaio 1973 (CPA5-4706).
³ “The alternate aloha”. 1988, LP e CD. Stessa versione precedente.
³ “Walk a mile in my shoes - The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Stessa versione dell’album “Aloha from Hawaii via satellite”.
³ “Platinum–A life in music”. 1997, box di 4 CD. Live a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974 (DPA5-0908).
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 2”. 1998, 2 CD.
Stessa esecuzione precedente.
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1998, CD. Vedi omonimo album ↑.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Stessa esecuzione edita nell’album “Aloha from Hawaii”, ↑.
³ “Elvis live”. 2006, CD. Stessa esecuzione edita in “Aloha from Hawaii”.
³ “The essential Elvis Presley”. 2007, 2 CD. Stessa esecuzione edita in “Aloha from Hawaii”, ↑.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Stessa versione edita in “Aloha from Hawaii”.
³ “Aloha from Hawaii via satellite-Legacy edition”. 2013, 2 CD. Dal vivo ad Honolulu, Hawaii, 12 e 14 gennaio 1973.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis-Legacy edition”. 2014,
2 CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974 e a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Dragon heart”. 2003, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana.
1 ottobre 1974.
³ “Takin’ Tahoe tonight”. 2003, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 13 maggio 1973, ore 3.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis”. 2004, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974.
³ “Closing night”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, dinner show.
³ “Southern nights”. 2006, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 2 maggio 1975.
³ “Live in L.A.”. 2007, libro+CD. Dal vivo a Los Angeles, Forum of Ingelwood, 11 maggio 1974. Concerto serale.
³ “I’ll remember you”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 3 febbraio 1973, midnight show.
³ “A Minnesota moment”. 2010, CD. Dal vivo a Minneapolis, Minnesota. 17 ottobre 1976.
³ “High Sierra”. 2010, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 25 maggio 1974. Midnight show.
³ “Elvis”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Honolulu, Hawaii. 14 gennaio 1973.
³ “Chicago stadium”. 2010, 2 CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
15 ottobre 1976.
³ “Live in L.A.”. 2011, CD. Dal vivo a Los Angeles, California,
11 maggio 1974. Spettacolo serale.
³ “Fashion for a King”. 2011, libro+2 CD. Dal vivo a Sal Lake City, Utah. 2 luglio 1974.
³ “Amarillo ‘77”. 2011, CD. Dal vivo ad Austin, Texas. 28 marzo 1977.
³ “Forty eight hours to Memphis”. 2011, CD. Dal vivo a Richmond, Virginia. 18 marzo 1974. Spettacolo serale.
³ “From Hawaii to Las Vegas”. 2012, CD. Prova a Las Vegas del 25 gennaio 1973.
³ “Hits of the 70’s”. 2012, 2 CD. Dal vivo ad Honolulu, Hawaii,
14 gennaio 1973.
³ “Destination U.S.A.”. 2014, 2 CD. Prova a Las Vegas, Nevada.
2 o 3 agosto 1972.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Aloha rehearsal show”. 1980, LP;
    “The alternate aloha”. 1997, CD;
    “Too hot to handle”. 2001, CD;
    “Greatest hits, volume one”. 2006, CD;
    “Greatest hits, volume one”. 2010, CD.
Stessa versione dell’album RCA “The alternate aloha” (Honolulu, Hawaii, 12 gennaio 1973) ma qui non è remixata.
³ “Elvis blue”. 2009, CD. Live a Honolulu, Hawaii. 14 gennaio 1973.
³ “A legendary performer, vol. 6”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 gennaio 1973, dinner show.
³ “Don’t think twice”. 2000, CD;
    “A Hilton double shot”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 febbraio 1973, midnight show.
³ “It’s a matter of time”. 1993, CD;
    “Vegas rhythm”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 3 febbraio 1973. Dinner show.
³ “Flip, flop & fly”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
2 settembre 1973. Midnight show.
³ “Hello Memphis”. 1997, CD;
    “Greatest hits, volume two”. 2007, CD;
    “Elvis recorded live on stage in Memphis-The alternate album”. 2009, CD;
    “Bringing it all back home”. 2009, libro+2 CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 16 marzo 1974. Spettacolo pomeridiano.
³ “Guaranteed to blow your mind”. 1997, CD. Live a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974.
³ “Steamroller blues”. 1994, CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD;
    “Fifth time around”. 2011, CD.
Live a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974.
³ “In dreams of yesterday”. 2003, CD;
    “Kansas City blues”. 2005, CD;
    “Love American style”. 2014, libro e CD.
Dal vivo a Milwaukee, Wisconsin. 28 giugno 1974. Ore 20,30.
³ “Autumn gold”. 2012, 2 CD. Dal vivo a South Bend, Indiana. 1 ottobre 1974, spettacolo serale.
³ “A profile-The king on stage, volume 1”. 1995, box di 4 CD. Dal vivo a Lake Charles, Louisiana, 4 maggio 1975. Spettacolo serale.
³ “Movin’ Mobile”. 1998, CD. Dal vivo a Mobile, Alabama. 2 giugno 1975. Ore 20,30.
³ “Running for President”. 1996, CD;
    “Springtime tours ’76-‘77”. 2010, 2 CD.
Dal vivo a Charlotte, North Carolina, 20 marzo 1976. Ore 20,30.
³ “Holding back the years”. 1995, CD;
    “Elvis diamonds-The very best of the Diamond Anniversary label”. 2005, CD;
    “A new kind of rhythm”. 2007, CD.
Live a Cincinnati, Ohio, 21 marzo 1976.
³ “Bringin’ the house down”. 2001, CD. Dal vivo a Chicago, Illinois.
15 ottobre 1976. Spettacolo serale.
³ “Eternal flame”. 2002 e 2005, CD. Dal vivo a South Bend, Indiana, 20 ottobre 1976. Spettacolo serale.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Rockin’ against the roarin’ Falls”. 1994, CD;
    “No fooling around !”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 agosto 1972, midnight show. Si tratta della prima versione in assoluto da parte di Elvis di questa canzone.
³ “Back on the mainland”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 gennaio 1973. Opening show.
³ “Top acts in Vegas, volume 7”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 9 febbraio 1973, dinner show.
³ “I’d like you to meet Jack Lord”. 2002, CD;
    “Turning up the heat in Las Vegas”. 2003, CD;
    “The continuing story of Memory Records”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, 10 febbraio 1973, midnight show.
³ “Echoes of Aloha”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 febbraio 1973, dinner show.
³ “You don’t have to say you love me”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 febbraio 1973, dinner show.
³ “Las Vegas, dinner show. February 15th, 1973”. 1994, CD;
    “Faded love”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 febbraio 1973. Dinner show.
³ “A dinner at the Hilton”. 2007, CD;
    “I’m a steamroller baby”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 febbraio 1973, dinner show.
³ “On a winning streak”. 2014, 3 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
17 febbraio 1973, dinner  e midnight shows e 18 febbraio 1973, dinner show.
³ “Kicking and rolling”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
18 febbraio 1973, midnight show.
³ “Living from day to day, chasing a dream”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1973. Dinner show.
³ “Living from day to day, chasing a dream”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 febbraio 1973. Dinner e midnight show.
³ “I’ll whoop his ass !”. 2002, CD;
    “Kicking and rolling”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 febbraio 1973, midnight show.
³ “What now my love”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 febbraio 1973, closing show.
³ “At the top of the game”. 2006, CD. Dal vivo a Phoenix, Arizona.
22 aprile 1973, ore 15.
³ “Sold out”. 1975, LP;
    “Total commitment”. 2010, CD.
Dal vivo ad Anaheim, California. 24 aprile 1973.
³ “Back in Portland”. 1989, LP;
     “Storm over Portland”. 1991, 2 CD;
    “Back in Portland”. 1993, CD;
    “Shining in Portland”. 2004, CD.
Dal vivo a Portland, Oregon. 27 aprile 1973. Ore 20,30.
³ “When the blue moon turns to gold again”. 2004, CD;
    “Shinin in Portland”. 2004, CD;
    “The King in Queen City”. 2010, CD.
Dal vivo a Seattle, Washington. 29 aprile 1973. Spettacolo pomeridiano.
³ “Grand roulette at the Sahara”. 2008, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 6 maggio 1973. Midnight show.
³ “High Sierra fever”. 2007, CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 7 maggio 1973, midnight show.
³ “Stateline California”. 1995, CD;
    “Return to Lake Tahoe”. 1995, CD.
Dal vivo a Stateline, California, Sahara Tahoe Hotel. 10 maggio 1973, midnight show.
³ “Elvis live in Lake Tahoe”. 1991, CD;
    “The man in white, volume 4” 2002, CD;
    “The perfect gift”. 2003, CD.
Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 13 maggio 1973, concerto delle ore 3.
³ “Born to give us fever”. 1995, CD. Dal vivo a Uniondale, New York. 23 giugno 1973.
³ “Help me make it in Pittsburgh”. 2009, CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya. 25 giugno 1973.
³ “Elvis mania Atlanta”. 1993, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia.
30 giugno 1973. Ore 15.
³ “An afternoon in Nashville”. 1994, CD. Dal vivo a Nashville, Tennessee. 1 luglio 1976, ore 15.
³ “Stripped of my heart, my soul”. 2009, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 3 luglio 1973. Spettacolo serale.
³ “Fire in Vegas”. 1993, CD;
    “Raised on Vegas”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 agosto 1973, opening show.
³ “Into the light”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 agosto 1973. Dinner show.
³ “Top acts in Vegas, volume 6”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 agosto 1973, midnight show.
³ “The sound of Vegas 1”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
8 agosto 1973, dinner show.
³ “The king will never die !”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
9 agosto 1973. Midnight show.
³ “Vegas showman”. 1993, CD;
    “Whole lotta shakin’ in Vegas-Elvis in the Hilton, volume 3”. 2002, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1973. Midnight show.
³ “Crying time in Vegas”. 1994, CD;
    “Vegas variety, volume 4”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1973. Midnight show.
³ “A profile-The king on stage, volume 1”. 1995, box di 4 CD;
    “Rockin’ the blue board, volume 1”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1973, midnight show.
³ “Endless Summer Festival”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1973. Midnight show.
³ “Sin City’s hottest ticket !”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1973. Midnight show.
³ “It’s a matter of time”. 1993, CD;
    “Summer Festival ‘73”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 25 agosto 1973, midnight show.
³ “Las Vegas fever, volume 3”. 1990, LP e CD;
    “Caught in the act”. 2002, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1973. Midnight show.
³ “Take these chains from my heart”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 agosto 1973. Midnight show.
³ “The first time ever I saw your face”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 agosto 1973, dinner show.
³ “Trouble in Vegas-Elvis in the Hilton, volume 2”. 2002, CD;
     “Getting down to business”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1973. Dinner show.
³ “Top acts in Vegas, volume 4”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 settembre 1973, dinner show.
³ “Flip, flop & fly-Elvis in the Hilton, volume 1”. 2002, CD;
    “High spirit in Vegas”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 settembre 1973, midnight show.
³ “The funny side of Elvis Presley”. 1995, CD;
    “A change of mind”. 2009, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1973, closing show.
³ “Philadelphia ‘77”. 1985, LP. 1996, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 1973.
³ “To know him is to love him”. 1978, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, in un concerto del 1973.
³ “Live from Roanoke”. 1995, CD. Dal vivo a Roanoke, Virginia,
10 marzo 1974. Ore 20,30.
³ “Memphis heat”. 2011, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee.
16 marzo 1974. Spettacolo serale.
³ “Hometown Memphis”. 1993, CD;
    “The alternative Memphis”. CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee. 17 marzo 1974, ore 14,30.
³ “Los Angeles, California”. 1991, LP e CD;
    “At the Forum”. 2007, CD.
Dal vivo a Los Angeles, California. 11 maggio 1974. Concerto pomeridiano.
³ “On April Fool’s Day, volume 2”. 1995, CD;
    “Rocking with the king April’s Fool Day, vol. I & II”. 2001, 2 CD;
    “April fool’s dinner”. 2009, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 1 aprile 1975. Closing show.
³ “Live at the Omni”. 1997, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 2 maggio 1975. Ore 20,30.
³ “The lightning storm in Florida”. 2006, CD. Dal vivo a Monroe, Louisiana. 3 maggio 1975, ore 20,30.
³ “California wave”. 2009, CD. Dal vivo a Johnosn City, Tennessee.
19 marzo 1976.
³ “Steamrollin’ Charlotte”. 1994, CD. Dal vivo a Charlotte, North Carolina. 20 marzo 1976. Ore 14,30.
³ “Another night in Tahoe”. 2002, CD;
    “Slippin’ & slidin’”. 2003, CD.
Dal vivo a Stateline, Nevada, Sahara Tahoe Hotel, 30 aprile 1976, midnight show.
³ “Live at the Lakeside”. 1997, CD, Dal vivo a Stateline, Nevada, Sahara Tahoe Hotel. 1 maggio 1976. Dinner show.
³ “A crazy show at Lake Tahoe”. 1994, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 3 maggio 1976. Ore 22.
³ “Rocking the Northwest”. 2005, CD. Live a Eugene, Oregon.
27 novembre 1976. Spettacolo serale.
³ “Vegas remembering”. 1997, CD;
    “Vegas variety, volume 2”. 2008, 2 CD;
    “The tenth of never”. 2011, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 10 dicembre 1976, dinner show.


storia della canzone:
James Taylor scrisse questa canzone come parodia di quelli che egli definiva “i cosiddetti gruppi blues di New York City che fanno un mucchio di rumore con chitarre elettriche ed amplificatori che i loro genitori gli hanno regalato per Natale e per il loro compleanno” (frase detta alla radio BBC nel 1970).
La sua registrazione, datata 1968, era semplicemente intitilata "Steamroller" ed apparve nell'album “Sweet Baby James”.
Steppin’ out of Line


Well listen little lady
You’re steppin’ out of line
What’s your hurry baby,
You got a lot of time
That’s not love you feel,
It’s only make believe
Watch out, you’ll break the heart
You’re wearing on your sleeve

Cheating with your kisses
You think you know it all
Old worries gonna get you,
You’re riding for a fall
Better slow it down,
I see a danger sign,
‘Cause the way you’re steppin’ around
You’re steppin’ out of line
You’re steppin’ out of line

Cheating with your kisses
You think you know it all
Old worries gonna get you,
You’re riding for a fall
Better slow it down,
I see a danger sign,
‘Cause the way you’re steppin’ around
You’re steppin’ out of line
You’re steppin’ out of line
You’re steppin’ out of line
Well… You’re steppin’ out… of line

STAI passando il limite


Beh, ascolta, signorina,
Stai passando il limite
Che fretta hai, piccola
Hai molto tempo
Non è amore quello che provi
È solo simulazione
Guarda, spezzerai il cuore
Di chi è sincero con te

Ingannando con i tuoi baci
Credi di sapere tutto
Vecchi timori ti aggrediranno
Stai cercando guai
Meglio rallentare
Ho una brutta sensazione
Perché agendo così
Stai passando il limite
Stai passando il limite

Ingannando con i tuoi baci
Credi di sapere tutto
Vecchi timori ti aggrediranno
Stai cercando guai
Meglio rallentare
Ho una brutta sensazione
Perché agendo così
Stai passando il limite
Stai passando il limite
Stai passando il limite
Sì, stai passando il limite.
autori: Fred Wise, Ben Weisman e Dolores Fuller.
Running time: 1’53”.
film di provenienza: “Blue Hawaii”.
data di registrazione: 22 marzo 1961.
ora d’incisione: 13,00-18,55.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: M2PB-3038.
numero di master  per il film: LO-08.
take  scelta per il master: numero 17.
altre notizie: questa canzone venne registrata anche nella versione per il film (ma poi non venne inserita in esso). Il numero di master è WPA5-2549 e per esso furono allacciate le takes 8 e 19 (per il finale). Questa registrazione debuttò nel CD del 1997 “Blue Hawaii” in versione expanded.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Pot luck”. 1962, LP; 1988; CD. Master.
³ “Blue Hawaii”. 1997. CD. Master e master della versione per il film.
³ “Pot luck”. 1999, CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 15.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Pot luck”. 2007, 2 CD. Master.
³ “Blue Hawaii”. 2009, 2 CD. Master, master della registrazione per il film, takes 4, 5, 7, 8 della registrazione per il film, takes 10, 11, 15 e 16 della registrazione edita in origine su LP, e takes 18 e 19 della tag per la registrazione del film (la tag è una porzione registrata ad hoc da utilizzare allacciata ad un’altra take per ottenere il master).


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Behind closed doors”. 1979, box  di 4 LP; 1989. CD. Takes 8 e 19.
³ “The Blue Hawaii box”. 1987. Box  di 3 LP;
    “Blue Hawaii sessions, volume 2”. 2003, CD.
Sono incluse le prime 19 takes.
³ “The Blue Hawaii sessions”. 1987. LP;
    “Blue Hawaii-The complete sessions, volume 2”. 1993, CD.
Sono incluse le prime 19 takes tranne la numero 17.
³ “Unfinished businness”. 1980. LP. Take alternativa.
³ “Plantation rock”. 1979, LP. Takes 4, 5 e 15.
³ “50’s movies outtakes (Elvis Presley, volume 5”. 1992, CD. Sono incluse le prime 8 takes della registrazione per il film e le takes dalla 9 alla 16 dell’altra registrazione.
³ “Blue Hawaii outtakes (Elvis Presley, volume 3). 1991, CD. Takes 18 e 19.
³ “The Hollywood sessions”. 1988, CD. Take 8.
³ “Behind closed doors”. 1989, CD;
    “Welcome home Elvis”. 1994, 3 CD.
Takes 8 e 19.
³ “Something For Everybody & Pot Luck”.2000, CD;
    “Blue Hawaii sessions, volume 3”. 2003, CD.
Master della versione del film.
³ “The best of Blue Hawaii sessions”. 2000, CD. Takes dalla 9 alla 15.
³ “Rareties”. 1992, CD. Takes 4, 5 e 15.
Stop, Look and Listen



When I was a little bitty boy
Sittin’ on my papa’s knee
I still remember every word my papa said to me
”Now boy if you ever meet
A pretty woman walking down the street

You’d better stop
Real still
Look both ways
Listen
Or you’ll get in trouble

When you see her go struttin’ by
Giving you that evil eye
And she’s got a kind of dreamy look
Just enough to get you shook
Now boy don’t you lose your head
You pay attention what your papa said

You’d better stop
Real still
Look both ways
Listen
Or you’ll get in trouble

All right !

She’ll drive you crazy with the way she walks
She’ll drive you crazy with the way she talks
And you’ll think you’re gonna lose your mind
‘Cause that pretty woman looks so fine
And the very first thing you’ll know
You’ll be tellin’ her you love her so

You’d better stop
Real still”.

FERMATI, GUARDA E ASCOLTA



Quando ero ragazzino
Stavo a sedere sulle ginocchia di mio padre
Ricordo ancora ogni sua parola che mi diceva
“Ragazzo, se tu dovessi incontrare
Una bella donna per strada

Faresti meglio a restare fermo
Davvero
Considera entrambe le possibilità
Ascolta
O ti metterai nei guai

Quando la vedi passare e mettersi in mostra
Lanciandoti quell’occhiata enigmatica
E con quell’aria piuttosto estasiata
Ma sufficiente per scuoterti
In quel momento, ragazzo, non devi perdere la testa
Dai retta a quello che ti ha detto tuo padre

Faresti meglio a stare fermo
Davvero
Considera entrambe le possibilità
Ascolta
O ti metterai nei guai

Okay !

Ti farà impazzire con il suo modo di camminare
Ti farà impazzire con il suo modo di parlare
E crederai di perdere la testa
Perchè quella donna così carina sembra davvero perfetta
E la prima cosa che ti verrà in mente
Sarà di dirle che l’ami moltissimo

Faresti meglio a stare fermo
Davvero”.
autorE: Joy Byers.
Running time: 1’31”.
film di provenienza: “Spinout” (“Voglio sposarle tutte”).
data di registrazione: 16 febbraio 1966.
ora d’incisione: 15,00-17,00 e dalle 19,00-0,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: TPA3-5305.
numero di master per il film: 2005.
take scelta per il master: ricavato dalle takes numero 6 (la primissima parte della canzone) e 7.


emissioni rca su album e cd:
³ “Spinout”. 1966, LP. Master.
³ “Collectors gold”. 1991, box di 3 CD. Take 3.
³ “Elvis double features·Spinout/Double trouble”. 1994, CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Spinout”. 2004, CD. Master e takes 1, 2, 3 e 6.


emissioni bootleg:
³ “The complete Spinout sessions”. 1997, CD;
    “Movie sessions memories”. 1997, CD;
    “Celluloid rock, volume 2”. 1998, box di 4 CD;
    “Elvis in Spinout-The complete sessions”. 2008, 2 CD.
Takes dalla 1 alla 7.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 10”. 2008, CD. Takes 4 e 5.
³ “Spin-in… Spinout”. 1996, LP e CD. Takes 1, 2 e 3.
³ “Original film music, volume 5”. 1992, CD. Direttamente dalla pellicola del film.


STORIA DELLA CANZONE: questo brano venne registrato per la prima volta da Rick Nelson nel 1964.
Stop Where You Are


Stop where you are
Don’t move an inch
Don’t come any closer now, baby
You’ll be in a pinch
Don’t start what you can’t finish
I warn you what’s in store
If it’s love you’re looking to get
You’re gonna get what you’re looking for

Stop where you are
You’d better freeze
Don’t fool with fire now, baby
Don’t be a tease
Don’t start what you can’t finish
I told you once before
If it’s love you’re looking to get
You’re gonna get what you’re looking for

Don’t you know you’re walking on dangerous ground?
Listen, babe, when I make love
I just don’t fool around,
No I don’t, I just don’t play around

Stop where you are
Just take it slow
Once I put my hands on you baby
I won’t let you go
Don’t start what you can’t finish
One kiss and I want more
If it’s love you’re looking to get
You’re gonna get what you’re looking for

Stop where you are
Don’t move an inch
Stop where you are
You’re gonna be in a pinch
Stop where you are
You’re gonna get what you’re looking for.

FERMA DOVE SEI



Ferma dove sei
Non ti muovere
Non avvicinarti troppo, piccola
O saranno guai per te
Non iniziare quello che non puoi finire
Ti avverto, non ti salverai
Se è l’amore che cerchi
Troverai ciò che stai cercando

Ferma dove sei
Faresti meglio a calmarti
Non scherzare con il fuoco, piccola
Non provocarmi
Non iniziare quello che non puoi finire
Te l’ho già detto prima
Se è l’amore che cerchi
Troverai ciò che stai cercando

Non ti accorgi che stai camminando su un terreno pericoloso?
Ascolta, piccola, io quando amo
Non lo faccio solo per perdere tempo,
No, non lo faccio solo per giocare

Ferma dove sei
È sufficiente prenderla con calma
Quando ti avrò conquistata, piccola
Non ti lascerò andare
Non iniziare quello che non puoi finire
Un bacio ed un altro ancora
Se è l’amore che cerchi
Troverai ciò che stai cercando

Ferma dove sei
Non ti muovere
Ferma dove sei
O saranno guai per te
Ferma dove sei
Troverai quello che stai cercando.

autori: Bill Giant, Bernie Baum e Florence Kaye.
Running time: 2’04”.
film di provenienza: “Paradise, Hawaiian style” (“Paradiso hawaiano”).
data di registrazione: 27 luglio 1965 (parte ritmica); 3 agosto 1965 (parte vocale).
ora d’incisione: informazione non disponibile (parte ritmica).
Per quanto riguarda la parte vocale, il 3 agosto la session si tenne fra le ore 15,00 e le 22,00; il 4, invece fra le 19,00 e le 0,30.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: TPA3-3841.
numero di master per il film: DO (parte ritmica); DOV (parte vocale).
take scelta per il master:  numero 9 (parte ritmica); numero 3, 9 e 6 (parte vocale).
altre notizie: per il film vennero sovraincisi altri strumenti alle isole  Hawaii il 17, 18 e 19 agosto dello stesso anno da parte dell’orchestra condotta da Joseph Lilley.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Paradise, Hawaiian style”. 1966, LP. Master.
³ “Elvis double features·Frankie and Johnny/Paradise, Hawaiian style”. 1994, CD. Master.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Paradise, Hawaiian style”. 2004, CD. Master e take 1.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The complete Paradise Hawaiian Style session, vol. 2”. 1989, LP;
    “The Paradise, Hawaiian style sessions, volume 2”. 1990, CD;
     “Paradise, Hawaiian Style-The complete session, vol. 2”. 1993, CD.
Takes 1, 2 e 3 e takes 2, 3, 4 e 5 della tag.
³ “Film session outtakes-Elvis Presley, volume 4”. 1991, CD. Takes  2, 3, 4 e 5 della tag.
³ “Hawaii U.S.A.”. 1987, LP; 1993, CD.
Takes 2 e 3 e takes 3 e 4 della tag.
³ “Hawaiian style-The alternate album”. 2009, CD+DVD. Take 1.
³ “Leavin’ it up to you”. 1980, LP. Take alternativa.
³ “We’ll remember you”. 1983, LP. Versione tratta direttamente dalla pellicola del film.
³ “The real rock’n’roll star-The real rare album”. 1987. LP.
Studio master tape stereo.
³ “A legendary performer, vol. 9”. 2007, CD. Extended remix.
³ “Original film music, volume 2”. 1990, CD. Direttamente dalla pellicola del film.

STRANGER IN MY OWN HOME TOWN


I’m like a stranger
Like a stranger in my own home town
I’m like a stranger
Like a stranger in my own home town

My so called friends stopped being friendly
Oh but you can’t keep a good man down
Oh you can’t get him down

I came home with good intentions
About 5 or 6 years ago
I came home with good intentions
About 5 or 6 years ago

But my home town won’t accept me
I just don’t feel welcome here no more

But my home town won’t accept me
I just don’t feel welcome here no more

I came home with good intentions
About 5 or 6 years ago, yes I did
I came home with good intentions
About 5 or 6 years ago
But my home town won’t accept me
Just don’t feel welcome here no more

I’m like a stranger, like a stranger in my own home town
Yeah, I’m like a stranger, like a stranger in my own home town
My so called friends stopped being friendly
Oh but you can’t keep a good man down
All you friends out there

Yeah
Ah da, da, da,da, da
My so called friends stopped being friendly
Ah da, da, da,da, da

I came home with good intentions
About 5 or 6 years ago, oh yeah
I came home with good intentions
About 5 or 6 years ago
My so called friends stopped being friendly
Oh but you can’t keep a good man down

Yeah, yeah, yeah, yeah, yeah, yeah, yeah
I’m like a stranger, like a stranger in my own home town
I’m like a stranger, like a stranger in my own home town
My so called friends stopped being friendly
Oh but you can’t keep a good man down…
SONO COME UNO STRANIERO NELLA MIA CITTÀ


Sono come uno straniero
Come uno straniero nella mia città
Sono come uno straniero
Come uno straniero nella mia città

I miei cosiddetti amici hanno smesso di essere amici
Oh, ma non si può affliggere un brav’uomo
Oh. non lo si può abbattere

Sono tornato a casa con buone intenzioni
Circa 5 o 6 anni fa
Sono tornato a casa con buone intenzioni
Circa 5 o 6 anni fa

Ma la mia città non ha voglia di accogliermi
Non mi sento assolutamente accettato qui, non più

Ma la mia città non ha voglia di accogliermi
Non mi sento assolutamente accettato qui, non più

Sono tornato a casa con buone intenzioni
Circa 5 o 6 anni fa, proprio così
Sono tornato a casa con buone intenzioni
Circa 5 o 6 anni fa
Ma la mia città non ha voglia di accogliermi
Non mi sento assolutamente accettato qui, non più

Sono come uno straniero, come uno straniero nella mia città
Sì, sono come uno straniero, come uno straniero nella mia città
I miei cosiddetti amici hanno smesso di essere amici
Oh, ma non si può affliggere un brav’uomo
Voi tutti amici, là fuori

Sì…
Ah… Da, da, da, da,da…
I miei cosiddetti amici hanno smesso di essere amici
Ah… Da, da, da, da,da…

Sono tornato a casa con buone intenzioni
Circa 5 o 6 anni fa, oh sì…
Sono tornato a casa con buone intenzioni
Circa 5 o 6 anni fa
I miei cosiddetti amici hanno smesso di essere amici
Oh, ma non si può affliggere un brav’uomo

Sì… Sì…. Sì… Sì… Sì…. Sì… Sì…
Sono come uno straniero, come uno straniero nella mia città
Sono come uno straniero, come uno straniero nella mia città
I miei cosiddetti amici hanno smesso di essere amici
Oh ma non si può affliggere un brav’uomo…

autore: Percy Mayfield.
Running time: 4’24”.
data di registrazione: 17 febbraio 1969.
ora d’incisione: 20,00-23,00.
studio: American Sound, Memphis, Tennessee.
numero di master: XPA5-1266.
take  scelta per il master: numero 1.
sovraincisioni: 6 e 7 maggio 1969, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Memphis to Vegas/From Vegas to Memphis”. 1969, 2 LP. Master.
³ “Back in Memphis”. 1970, LP; 1992, CD. Master.
³ “Reconsider baby”. 1985, LP e CD. Master edited e remixato.
³ “The Memphis record”. 1987, 2 LP e CD. Master remixato.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”.  1993, box di 5 CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Prova nello studio MGM Stage 1, Culver City, California del 24 luglio 1970. Numero di master: WPA5-2558.
³ “Suspicious minds–The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Master.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Elvis R&B”. 2006, CD. Master.
³ “From Elvis in Memphis-Legacy edition”. 2009, 2 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Prova nello studio MGM Stage 1, Culver City, California del 24 luglio 1970.


emissioni follow that dream records:
³ “Memphis sessions”. 2001, CD. Master senza sovraincisioni con il mixaggio originale. Running time: 4’54”.
³ “Back in Memphis”. 2012, 2 CD. Master e master senza sovraincisioni con il mixaggo originale (4’54”).


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Reclaiming the crown”. 2007, box di 6 CD. Master e edit remix version.
³ “Memphis memories”. 1985, LP. Master senza sovraincisioni.
³ “Rough cut diamonds”. 1993, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Raised on Country”. 1994, CD. Master senza la sovraincisione dei corni.
³ Back in Memphis-The alternate album”. 2009, CD. Undubbed master.
³ “From Memphis to Vegas-The alternate album”. 2008, 2 CD. Undubbed master.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 3”. 2006, CD. Alternate mix.
³ “Elvis 1969”. 2013, 3 CD. Undubbed repaired master.
³ “Rare Elvis, vol. 4”. 2010, CD. Edited master remixato apparso in “Reconsider baby” della RCA.
³ “You know it don’t have to be strictly country, vol. 1”. 2008, CD. Undubbed master with guide strings and backing vocals.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD;
     “Cut me and I bleed”. 1999, CD.
Prova del 24 luglio 1970, Hollywood, California.



storia della canzone: “Stranger in my own home town” venne registrata dallo stesso Percy Mayfield nel 1963.
stranger in the crowd

I’d been standing on the corner
Since a quarter after seven
I was down to my last cigarette
And the clock in the window
Had a quarter to eleven
I was watching all the people
Passing by me, going places
Just the loneliest guy in the town
Looking for a friendly smile
But all that I could see were faces
And then, just like the taste of milk and honey
I found the stranger I’d been looking for
The way my cup of love was overflowing
I knew the stranger in the crowd and I would be
Strangers no more

Love had found us on the corner
At a quarter to eleven
I thought you were too good to be true
All my life I had believed angels only live in heaven
But now, we share the taste of milk and honey
Each day is sweeter than the day before
My cup of love was overflowing
Because a stranger in the crowd and I would be
Strangers no more

Deep inside, my cup of love was overflowing
I found the stranger I’ve been looking for
The way my cup of love was overflowing
I knew the stranger in the crowd and I would be
Strangers no more
I knew the stranger in the crowd and I would be
Strangers no more.

LA SCONOSCIUTA FRA LA FOLLA



Ero in piedi all’angolo della strada
Fin dalle sette e un qarto
Ero alla mia ultima sigaretta
E l’orologio nella vetrina
Segnava un quarto alle undici
Guardavo tutta la gente
Che mi passava accanto, andare in giro
Ero davvero l’essere più solo in città
In cerca di un sorriso affettuoso
Ma riuscivo a vedere solo delle facce
E poi, gradevole proprio come il sapore di latte e miele
Trovai la sconosciuta che stavo cercando
Il mio cuore era così pieno d’amore che
Capii che la sconosciuta tra la folla ed io
Non saremmo più stati degli estranei

L’amore ci trovò all’angolo della strada
Ad un quarto alle undici
Pensai che fosse troppo bello per essere vero
Per tutta la vita avevo creduto
Che gli angeli vivessero solo in Paradiso
Ma ora, noi dividiamo il sapore del latte e miele
Ed ogni giorno è più dolce del giorno precedente
Il mio cuore era pieno d’amore
Perché una sconosciuta tra la folla ed io
Non saremmo più stati estranei

Giù in fondo, il mio cuore era pieno d’amore
Avevo trovato la sconosciuta che stavo cercando
Il mio cuore era così pieno d’amore che
Capii che la sconosciuta tra la folla ed io
Non saremmo più stati estranei
Capii che la sconosciuta tra la folla ed io
Non saremmo più stati estranei.

autore: Winfield Scott.
Running time: 3’46”.
data di registrazione: 5 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,00-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1604.
take  scelta per il master: numero 9.
sovraincisioni: ottobre 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis-That’s the way it is”. 1970, LP; 1993, CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Master.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD.
Master e dal vivo a Las Vegas, Nevada. 13 agosto 1970, dinner show. Numero di master: FRA1-8170.
³ “That’s the way it is-Legacy edition”. 2014, 2 CD. Master.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Master e dal vivo a Las Vegas, Nevada, 13 agosto 1970, dinner show.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “Elvis-That’s the way it is”. 2008, 2 CD. Master e takes 1, 3, 4, 5 precedute da una prova. Inoltre troviamo anche il rough mix master.
³ “The wonder of you”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show. Precedentemente pubblicata dalla RCA/BMG nel box “That’s the way it is-Special edition”, ↑.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “You know, it don’t have to be strictly Country, vol. 1”. 2008, CD. Take 9 (master) con sovraincisioni di coro e corde.
³ “Unedited masters-Nashville 1970”. 2011. Unedited master di 4’35”.
³ “Rough cut diamonds, volume 1”. 1984, LP;
     “Pure diamonds, volume 1”. 1989, CD;
     “Rough cut diamonds”. 1993, CD;
    “Pure diamonds-The uncut & undubbed RCA studio sessions”. 2007, box di 4 CD.
Master senza sovraincisioni.
³ “The other side of Memphis”. 1990, CD;
     “Unsurpassed masters, volume 2”. 1992, CD;
    “Tiger man-An alternate anthology, volume 6”. 2007, CD. Undubbed master.
Master senza sovraincisioni.
³ “Get down and get with it !”. 1998, CD. Due esecuzioni di prova nello studio MGM Stage 1, Culver City, California, 15 luglio 1970.
³ “Get down and dirty”. 2010, 2 CD. Sono incluse 4 prove (due intere e due accenni) del 15 luglio 1970 a Culver City, California, negli studi della MGM.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD;
    “A legendary performer, vol. 8”. 2006, CD.
Prova del 24 luglio 1970, studio RCA, Hollywood, California.
³ “The king: from the dark to the light”. 1974, LP;
    “That’s the way it is”. 1980 e 1986, LP;
    “International heatwave”. 1991, CD;
    “Elecrtifying !”. 1997, CD;
    “The cream of Culver City”. 1998, CD;
    “Bilko’s gold cuts”. 2005, CD;
    “Plugged in & geared up”. 2009, CD.
Prova del 29 luglio 1970, Culver City, California, MGM Stage 1.
³ “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD;
    “Stranger in the crowd”. 2009, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 13 agosto 1970, dinner show.

Stuck on you


You can shake an apple of an apple tree
Shake, shake sugar but you’ll never shake me
Ah - ah -aah... No sire... Oh  - oh - ooh...
I’m gonna stick like glue
Stick because I’m... Stuck on you

I’m gonna run my fingers through your long black hair
Squeeze you tight than a grizzly bear
Ah - ah - aah... Yes sire... Ah - ah - aah...
I’m gonna stick like glue
Stick because I’m... Stuck on you

Hide in the kitchen, hide in the hall
Ain’t gonna do you no good at all
‘Cause once I catch you and the kissin’ start
A team of wild horses couldn’t tear us apart

I try take a tiger from his daddy’s side
That’s how love is gonna keep us tied
Ah - ah - aah... Ah - ah - aah... Oh yeah... Ah - ah - aah...
I’m gonna stick like glue
Stick because I’m... Stuck on you

Hide in the kitchen, hide in the hall
Ain’t gonna do you no good at all
‘Cause once I catch you and the kissin’ start
A team of wild horses couldn’t tear us apart

I try take a tiger from his daddy’s side
That’s how love is gonna keep us tide
Ah - ah - aah... Yes sire... Ah - ah - aah..,
I’m gonna stick like glue, yeah... Yeah...
Because I’m ... Stuck on you
I’m gonna stick like glue, yeah... Yeah...
Because I’m ... Stuck on you
                 I’m gonna stick like glue, yeah... Yeah...               (fade)

Attaccato a te


Puoi scuotere una mela da un albero di mele
Scuoti, scuoti, dolcezza, ma non scuoterai mai me
Ah - ah - aah... Nossignore... Oh - oh - ooh...
Sono attaccato come la colla
Attaccato, perchè sono attaccato a te

Sto facendo scorrere le mie dita attraverso i tuoi lunghi capelli neri
Tenendoti stretta come un orso grizzly
Ah - ah - aah... Sissignore... Oh - oh - ooh...
Sono attaccato come la colla
Attaccato, perchè sono attaccato a te

Nasconditi in cucina, nasconditi nel corridoio
Ogni cosa che fai non serve a nulla
Perchè una volta o l’altra ti acchiapperò e comincerò a baciarti
Un branco di cavalli selvaggi non potrebbe dividerci...

Faccio come la tigre
Questo è ciò che lega il nostro amore
Ah - ah - aah... Oh, sì... Oh - oh - ooh...
Sono attaccato come la colla
Attaccato, perchè sono attaccato a te

Nasconditi in cucina, nasconditi nel corridoio
Ogni cosa che fai non serve a nulla
Perchè una volta o l’altra ti acchiapperò e comincerò a baciarti
Un branco di cavalli selvaggi non potrebbe dividerci...

Faccio come la tigre
Questo è ciò che lega il nostro amore
Ah - ah - aah... Ah - ah - aah... Oh, sissignore... Oh - oh - ooh...
Sono attaccato come la colla, sì, sì
Perchè sono attaccato a te
Sono attaccato come la colla
Perchè sono attaccato a te
Sono attaccato come la colla...  Sì... Sì...

(sfuma)
autori: Aaron Schroeder e J. Lelsie Mc Farland.
Running time: 2’16”.
data di registrazione: 21 marzo 1960.
ora d’incisione: 0,30-3,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WB-0083.
take  scelta per il master: numero 3.
prima emissione su singolo: marzo 1960 (RCA 47-7740.
Lato B: “Fame and fortune”).
posizione nella classifica hot 100: #1.
posizione nella classifica rhythm’n’blues: #6.
posizione nella classifica country: #27.
altre emissioni su singolo: marzo 1960 (RCA 61-7740.
Lato B: “Fame and fortune”. Pubblicazione in living stereo);
febbraio 1962 (RCA 447-0627. Lato B: “Fame and fortune”.
Gold Standard Series reissue);
dicembre 1986 (Collectables. DPE1-1009 4509. Lato B: “Fame and fortune”).
altre notizie: gli ordini su prenotazione di “Stuck on you” furono di 1.275.077 copie.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ golden records, volume 3”. 1963, LP; 1990, CD. Master.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master.
³ “Return of the rocker”. 1986, LP e CD. Master.
³ “The number one hits”. 1987, LP e CD. Master.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD.
Dal vivo al Fountainbleau Hotel di Miami, Florida, 26 marzo 1960, durante la registrazione dello show “Frank Sinatra Timex Special-Welcome Home, Elvis” (WPA5-2561).
³ “Elvis’ golden records, volume 3”. 1997, CD. Master.
³ “Elvis’ greatest jukebox hits”. 1997, CD. Master.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 1”. 1998, 2 CD.
Vedi box “Platinum–A life in music”.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Elvis is back !”. 1999, CD. Master.
³ “Such a night–Essential Elvis, vol. 6”. 2000, CD. Take 2.
³ “Elv1s 30 #1 hits”. 2002, CD. Master.
³ “Elv1s 30 #1 hits, special edition”. 2003, 2 CD. Take 1, preceduta da una falsa partenza e master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Take 1 preceduta da una falsa partenza.
³ “Elvis is back !”. 2005, 2 CD. Master e takes 1 e 2 (preceduta da una falsa partenza).


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD. Take alternativa.
³ “Alternate golden records, volume 3-The Little Sister sessions”. 1999, CD;
     “Soldier boy is back”. 2000, CD.
Take 1.
³ “Blue rhythms”. 2008, CD. Master.
³ “Please release me”. 1970, LP; 2006, CD;
     “Eternal Elvis, volume 1”. 1978, LP;
     “Songs Hollywood forgot”. 1979, LP;
     “Standing room only, volume 3”. 1980, LP;
     “Frank Sinatra-Welcome home, Elvis”. 1987, LP;
     “Live in the 50’s, volume 3”. 1993, CD;
     “Welcome home, Elvis”. 1994, box di 3 CD.
Versione registrata il 26 marzo 1960 al Fountainebleau Hotel di Miami, Florida, per lo special televisivo “Frank Sinatra Timex Special-Welcome Home, Elvis”, trasmesso poi dalla ABC il 12 maggio.
Such a night

It was a night, ooh what a night
It was it really was such a night
The moon was bright, oh how so bright
It was it really was such a night
The night was alight with stars above
Ooh when she kissed me
I had to fall in love

Oh it was a kiss, ooh what a kiss
It was it really was such a kiss
Oh how she could kiss oh what a kiss
It was it really was such a kiss
Just the thought of her lips
Sets me afire
I reminisce and I’m filled with desire
But I’d gave my heart to her in sweet surrender
How well I remember, I’ll always remember

Oh, what a night, ooh what a night
It was it really was such a night
Came the dawn and my heart and her love
And the night was gone
But I’ll never forget that kiss
That kiss in the moonlight
Ooh such a kiss, such a night

It was a night, ooh what a night
It was it really was such a night
Came the dawn and my heart and her love
And the night was gone
But I’ll never forget that kiss
That kiss in the moonlight
How well I remember, I’ll always remember

That night, ooh what a night
It was it really was such a night
When we kissed I had to fall in love
But I’d gave my heart to her in sweet surrender
How well I remember, I’ll always remember

Oh that night, ooh what a night
It was it really was such a night
When we kissed I had to fall in love
Well she’s gone, gone, gone
Yes she’s gone, gone, gone
Came the dawn, dawn, dawn
And my love was gone
But before that dawn
Yes before that dawn and before that dawn
Ooh, ooh, ooh, huh
Such a night !
che notte

Era una notte, uh che notte
Era, era davvero una notte fantastica
La luna splendeva, oh come splendeva
Era, era davvero una notte favolosa
La notte era illuminata dalle stelle lassù
Uh, quando mi ha baciato
Non ho potuto meno di innamorarmi

Oh, fu un bacio, uh che bacio
Fu, fu davvero un bacio favoloso
Oh come sapeva baciare, oh che bacio
Fu, fu veramente un bacio fantastico
Il pensiero delle sue labbra
Mi fa infiammare
Ripenso a quei momenti e il desiderio mi invade
Le donai il mio cuore in dolce abbandono
Come lo ricordo bene, lo ricorderò sempre

Oh che notte, uh che notte
Fu, fu veramente una notte fantastica
Poi arrivò l’alba ed il mio cuore ed il suo amore
E la notte se ne andarono
Ma non dimenticherò mai quel bacio
Quel bacio al chiaro di luna
Uh, un bacio fantastico, una notte favolosa

Fu una notte, uh che notte
Fu, fu davvero una notte fantastica
Poi arrivò l’alba ed il mio cuore ed il suo amore
E la notte se ne andarono
Ma non dimenticherò mai quel bacio
Quel bacio al chiaro di luna
Come lo ricordo bene, lo ricorderò per sempre

Quella notte, uh che notte
Fu, fu davvero una notte favolosa
Quando ci baciammo non potei fare a meno di innamorarmi
Le offrii il mio cuore in dolce abbandono
Come lo ricordo bene, lo ricorderò sempre

Oh quella notte, uh che notte
Fu, fu davvero una notte favolosa
Quando ci baciammo, non potei fare a meno di innamorarmi
Beh, lei se ne andò
Sì lei se ne andò
Arrivò l’alba,
Ed il mio amore se ne andò
Ma prima di quell’alba
Sì, prima di quell’alba e prima di quell’alba
Uh, uh, uh, hah
Che notte !

autore: Lincoln Chase.
Running time: 2’57”.
data di registrazione: 4 aprile 1960.
ora d’incisione: 4,00-7,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WB-0105.
take  scelta per il master: numero 5.
prima emissione su singolo: luglio 1964 (RCA 47-8400.
Lato B: “Never ending”).
posizione nella classifica hot 100: #16.
altre emissioni su singolo: maggio 1965 (RCA 447-0645.
Lato B: “Never ending”. Gold Standard Series reissue);
1976 (RCA JB-50170. Lato B: “Such a night”. Edizione promozionale per DJ);
dicembre 1986 (Collectables. DPE1-1013 4513. Lato A: “Bossanova baby”).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis is back !”. 1960, LP; 1988, CD. Master.
³ “Elvis-A legendary performer, volume 2”. 1976, LP.
Takes 2 e 3 (sono due false partenze) e master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD.
Dal vivo a Honolulu, Hawaii, 25 marzo 1961 (KPA5-9549).
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Love songs”. 1998, CD. Master.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Elvis is back !”. 1999, CD. Master.
³ “Such a night–Essential Elvis, vol. 6”. 2000, CD. Takes 2, 3 e 5.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD. Prova del 29 luglio 1970 nello studio MGM Stage 1 a Culver City, California.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Prova del 29 luglio 1970 a Culver City, California, MGM Stage 1.


emissioni follow that dream records:
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Take 1.
³ “Elvis is back !”. 2005, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 4/5SP.
³ “Welcome home Elvis 1960”. 2012, libro+CD. Master in mono.


EMISSIONI BOOTLEG RILEVANTI:
³ “Soldier boy is back”. 2000, CD. Take 1 e alternate mix.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD. Take alternativa.
³ “The Nashville sessions 1960-1961”. 1994, CD. Take alternativa.
³ “Because of love, volume 1”. 1999, CD. Alternate take.
³ “From the vaults, volume 2”. 2000, CD. Alternate take.
³ “A legendary performer, volume 2”. 2009, CD. Takes 2 e 5.
³ “From the bottom of my heart, volume 1”. 1996, CD. Takes 2 e 4.
³ “From the vaults, volume 2”. 2000, CD. Alternate take.
³ “Easy come, easy go”. 1990, CD. Master in mono.
³ “The dance album”. 1990, CD. Master.
³ “Blue rhythms”. 2008, CD. Master.
³ “A legendary performer, volume 11”. 2008, CD. Extended version.
³ “Elvis’ 1961 Hawaii benefit concert”. 1978, LP;
    “Pearl Harbor show”. 1990, CD;
    “Rareties”. 1994, CD;
    “A legendary performer, vol. 10”. 2007, CD.
Stessa versione dal  vivo che la RCA pubblicherà nel  box “Elvis Aron Presley”: dal vivo ad Honolulu, Hawaii. 25 marzo 1961.
³ “There’s always me, volume 4”. 1996, 2 CD;
    “The cream of Culver City”. 1998, CD;
    “Plugged in & geared up”. 2009, CD.
Prova nello studio MGM Stage 1 a Culver City, California, 29 luglio 1970.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Long lost songs”. 1985, LP;
     “Softly, as I leave you”. 1985, LP;
     “Rock me gently”. 1985, LP;
     “Long lost and found songs”. 1991, CD;
     “Ultra rare trax”. 1995, CD;
     “Black diamonds”. 1999, 2 CD;
    “Black diamonds-Las Vegas closing show ‘76”. 2011, 2 CD;
      “Rip it up”. 2003, CD;
    “Elvis as recorded live in Las Vegas”. 2014, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada; 12 dicembre 1976. Closing show.
³ “Live in Atlanta”. 1979, LP;
     “Las Vegas stage show”. 1996, CD;
    “Slippin’n’slidin’ with Elvis”. 2003, CD;
    “We have not rehearsed them !”. 2004, CD.
Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 30 dicembre 1976.


storia della canzone: “Such a night” venne scritta da Lincoln Chase e fu registrata per la prima volta da Clyde Mc Phatter and The Drifters il 12 novembre 1953 per la Atlantic Records e fu pubblicata durante la prima settimana del 1954.
La loro versione arrivò fino al 5° posto della classifica di  Rhythm’n’Blues  americana.
Anche Johnny Ray la registrò lo stesso anno ma fu bandita in molte zone degli Stati Uniti a causa del testo molto “spinto” per quell’epoca.
In ogni caso, la versione di Johnny Ray arrivò prima in Inghilterra.
Altre registrazioni di “Such a night”  da ricordare sono quelle di Bonnie Paul e la Sy Oliver Orchestra nel 1954, di Dinah Washington nello stesso anno, di Jane Turzy (sempre nel ‘54), di Vince Everett (1962) e di Conway Twitty.



Summer kisses, winter tears


Summer kisses, Winter tears. That was what she gave to me
Never thought I’d travel all alone, the trail of memories
Happy hours, lonely years but I guess I can’t complain
For I still recall the Summer song through all the wondering

The fire of love, the fire of love can burn from afar
And nothing can light the dark of the night like the falling star

Summer kisses, Winter tears like the stars may fade away
Leaving me to spend my lonely nights with dreams of yesterday

The fire of love, the fire of love can burn from afar
And nothing can light the dark of the night like the falling star

Summer kisses, Winter tears like the stars may fade away
Leaving me to spend my lonely nights with dreams of yesterday

Leaving me to spend my lonely nights with dreams of yesterday
Summer kisses, Winter tears...




baci estivi, lacrime invernali

Baci estivi, lacrime invernali... Quello era ciò che lei mi ha dato. Non ho mai pensato di attraversare tutto solo la pista dei ricordi. Ore felici, anni solitari... Ma penso di non potermi lamentare perchè ancora ricordo la canzone estiva con tutto il dubbio. Il fuoco dell’amore, il fuoco dell’amore può bruciare da lontano e nulla può illuminare il buio della notte come una stella cadente.
Baci estivi, lacrime invernali... Come le stelle potrebbero sfumare lasciandomi passare le mie notti solitarie con i sogni di ieri.
Il fuoco dell’amore, il fuoco dell’amore può bruciare da lontano e nulla può illuminare il buio della notte come una stella cadente.
Baci estivi, lacrime invernali... Come le stelle potrebbero sfumare lasciandomi passare le mie notti solitarie con i sogni di ieri. Lasciandomi passare le mie notti solitarie con i sogni di ieri. Baci estivi, lacrime invernali...
autori: Fred Wise, Ben Weisman e Jack Lloyd.
Running time: 2’19”.
film di provenienza: “Flaming star” (“Stella di fuoco”).
data di registrazione: 8 agosto 1960.
ora d’incisione: 20,00-4,00.
studio: Radio Recorders, Hollywood, California.
numero di master: M2PB-1986.
take  scelta per il master:  numero 20.
emissione su EP: aprile 1961 (“Elvis by request”. RCA LPC-128).
altre notizie: lo stesso giorno, Elvis registrò anche una versione per il film (che poi fu tagliata da esso) di questo brano. Il suo numero di master è WPA5-2546, il suo running time è 1’31”, la take scelta per il master della parte ritmica è la numero 1 mentre l’informazione per la parte vocale non è disponibile.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis for everyone!”. 1965, LP; 1990, CD. Master.
³ “Collectors gold”. 1991, box di 3 CD. Takes 1 e 14.
³ “Elvis double features·Flaming star/Wild in the country/Follow that dream”. 1995, CD. Master e master della versione per il film.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Take 2.


emissioni follow that dream records:
³ “Silver screen stereo”. 2001, CD. Takes 8 e 9.
³ “Elvis for everyone!”. 2014, 2 CD. Master.
³ “Flaming star”. 2014, CD. Master, takes 1, 2, 3, 4, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 14, 15, 16, 17, 19, 26; master della versione del film e take 2 della versione del film.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “There’s always me, volume 2”. 1995, 2 CD. Takes 23, 25 e 26.
³ “Flaming star”. 2000, CD. Takes 1, 14, 20, 21, 23, 24, 25, 26, film version e master.
³ “From the vaults, volume 3-Blueberry hill”. 2000, CD. Take 23.
³ “‘60-’61 sessions”. 2008, CD. Takes 21, 23, 24 e 26.
³ “A legendary performer, vol. 7”. 2005, CD. Takes 21 e 23.
³ “Celluloid rock, volume 2”. 1998, box di 4 CD. Takes 20, 21, 24, 25 e 26.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 10”. 2008, CD. Take 25.
³ “From the vaults of RCA”. 2005, CD. Take 23.
³ “A legendary performer, volume 11”. 2007, CD. Take 2.
³ “By request-More Kid Galahad sessions”. 1993, CD. Master.
³ “Elvis in demand”. 1885, CD. Master.

summertime is past and gone



Summertime is past and gone
I’m on my way back home
Christmas time is comin’ here…


NOTA: si tratta di una decina di secondi improvvisati durante la jam session del Million Dollar Quartet. Ecco il testo completo:


Summertime is past and gone
I’m on my way back home

Summertime is past and and gone
And I’m on my way back home
To see the only one I ever loved

Now the moon is shining bright
It lights my pathway tonight
Back to the only one I ever loved

Oh I know she waits for me
Back in old Tenneessee
She was sent to me from God above

Now the moon is shining bright
It lights my pathway tonight
Back to the only one I ever loved

Oh I know she waits for me
Back in old Tenneessee
She was sent to me from God above

Now the moon is shining bright
It lights my pathway tonight
Back to the only one I ever loved.
L’estate se n’è andata

L’estate se n’è andata
Io sono sulla strada per ritornare a casa

L’estate se n’è andata
Ed io sono sulla strada per ritornare a casa
Per vedere la sola che ho amato

Adesso la luna sta brillando luminosa
Illumina il mio sentiero, stanotte
Ritorno dall’unica che ho amato

Oh, so che lei mi aspetta
Che torni nel vecchio tennessee
Lei mi è stata mandata da Dio, lassù

Adesso la luna sta brillando luminosa
Illumina il mio sentiero, stanotte
Ritorno dall’unica che ho amato

Oh, so che lei mi aspetta
Che torni nel vecchio tennessee
Lei mi è stata mandata da dio, lassù

Adesso la luna sta brillando luminosa
Illumina il mio sentiero, stanotte
Ritorno dall’unica che ho amato.



NOTA: Elvis canticchiò solo:

“Summertime is past and gone.
I’m on my way back home.
Christmas time is comin’ here…”.

Quest’ultima frase non è presente nel testo originale.


autore: Bill Monroe.
Running time: 0’12”.
data di registrazione: 4 dicembre 1956.
ora d’incisione: pomeriggio.
località: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: VPA4-5311.
altre notizie: questao accenno è il frutto di una jam session fra Elvis, Carl Perkins e Jerry Lee Lewis (era presente, ma non cantò, anche Johnny Cash). Il tutto avvenne negli studi di Sam Phillips a Memphis, dove lo stesso Elvis iniziò la sua carriera e quel 4 dicembre si era fermato per salutare Sam. Capitò nel bel mezzo di una session di Jerry Lee Lewis ed il resto venne da sé.
Phillips ebbe la bella idea di accendere il registratore…


emissioni rca su album e cd:
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990, LP e CD.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006, CD.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Million Dollar Quartet”. 1980, LP;
    “The One Million Dollar Quartet”. 1987, 2 LP.



STORIA DELLA CANZONE: questa canzone fu composta da Bill Monroe nel 1946. Lo stesso Monroe la registrò assieme al suo gruppo The Bluegrass boys per la Columbia (Columbia 20503).
Il brano è intitolato anche “Summertime has passed and gone”.

suppose



Suppose no rose should ever grow again
Suppose no brook should ever flow again
Suppose no star should ever glow again
Suppose you didn’t love me...

Suppose there were no bees or butterflies
Suppose no bird should ever cross the skies
Suppose the sun should never never rise
Suppose you didn’t love me

It’s impossible to imagine
A world without a star
But imagining no you
Is more impossible by far

Suppose the springtime never should arrive
Suppose the tall green trees should not survive
Suppose I had no wish to be alive
Suppose you didn’t love me ...
Suppose you didn’t love me ...



Supponi

Supponi che la rosa non cresca più, supponi che il ruscello non scorra più, supponi che nessuna stella brilli più, supponi che tu non mi amassi...
Supponi che non ci siano più api o farfalle, supponi che gli uccelli non attraversino più il cielo, supponi che il sole non sorga mai più, supponi che tu non mi amassi... È impossibile immaginare un mondo senza una stella ma è ancora più impossibile immaginarlo senza di te.
Supponi che la primavera non arrivi più, supponi che gli alti e verdi alberi non sopravvivano più, supponi che io non desiderassi più di vivere, supponi che tu non mi amassi, supponi che tu non mi amassi...

autori: Sylvia Dee e George Goehring.
Running time: 2’01”.
film di provenienza: “Speedway” (“A tutto gas”).
data di registrazione: 20 giugno 1967.
ora d’incisione: 19,00-0,00/1,00-4,00.
studio: MGM, Hollywood, California.
numero di master: WPA1-1028.
numero di master  per il film: 2009.
take  scelta per il master:  numero 7.
altre notizie: esistono altre tre registrazioni di questa canzone.
La prima è datata febbraio 1966 e possiamo ascoltare Elvis al pianoforte nella sua casa di Rocca Place, Hollywood. A questa registrazione vennero aggiunte delle sovraincisioni il 20 marzo 1967 nello studio B della RCA a Nashville, Tennessee; il running time del brano è 3’01” ed il suo numero di master è UPA4-2263. Questa versione di “Suppose” venne pubblicata per la prima volta nel 1984 all’interno del box “A golden celebration” ed ha come numero di master OPA5-8216.
La seconda risale ad un periodo compreso fra il febbraio 1966 e gli inizi del 1967, sempre nella casa di Rocca Place, Hollywood ed anche in questa occasione è Elvis ad accompagnarsi al pianoforte. Questa registrazione esordì nel CD del 1999 “The home recordings” ed ha come numero di master CPA5-5164.
La terza registrazione di questo brano avvenne il 20 giugno 1967 negli studi MGM a Hollywood, California. Questa incisione era stata eseguita appositamente per il film “Speedway” ma poi fu scartata da esso. Il running time di questa versione è 3’01”, il numero di master per il film è 2008, mentre quello musicale è WPA1-1027. La take scelta per il master è la numero 1 (è una versione lunga del brano).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Speedway”. 1968, LP. Master del 20 giugno 1967 (WPA1-1028).
³ “A golden celebration”. 1984, box di 6 LP; 1998, box di 4 CD. Versione registrata a Rocca Place, Hollywood, in casa di Elvis, nel febbraio 1966 (OPA5-8216) senza overdub.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Stessa esecuzione precedente ma con overdub.
³ “Elvis double features·Easy come, easy go/Speedway”. 1995, CD. Master del 20 giugno 1967 già pubblicata nel disco “Speedway” (WPA1-1028) e master WPA1-1027.
³ “The home recordings”. 1999, CD. Versione registrata a Rocca Place, Hollywood, in casa di Elvis, fra il febbraio 1966 e gli inizi del 1967.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The complete Spinout sessions”. 1996, 2 CD;
     “Songs to sing”. 1997, CD.
Undubbed piano version. Si riferisce alla registrazione del febbraio 1966.
³ “There’s always me, volume 2”. 1995, 2 CD. Take 1 della versione registrata da Elvis il 20 giugno 1967. Probabilmente è quella con il numero di matrice WPA1-1027, cioè quella emessa per la prima volta dalla RCA nel disco “Speedway”.
³ “Celluloid rock, volume 2”. 1998, box di 4 CD. Take 1, take 7, rehearsal vocal and piano, vocal overdub, instrumental overdub, overdub with backing vocal and choir e backing vocal with choir.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 8”. 2007, CD. Take 1, cioè il master della versione lunga.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 9”. 2007, CD. Take 7, cioè master della versione corta.
³ “The complete bonus songs 1960-1967”. 1995, CD. Master della versione corta (take 7).
³ “Loose ends, volume 1”. 1993, CD. Versione registrata a Rocca Place, Hollywood, in casa di Elvis, fra il febbraio 1966 e gli inizi del 1967. Edita dalla RCA/BMG nel CD “The home recordings”.



Surrender




When we kiss my heart’s on fire
Burning with a strange desire
And I know each time I kiss you
That your heart’s on fire too

So my darlin’ please surrender
All your love so warm and tender
Let me hold you in my arms, dear
While the moon shines bright above

All the stars will tell the story
Of our love and all its glory
Let us take this night of magic
And make it a night of love

Won’t you please surrender to me
Your lips, your arms, your heart, dear
Be mine forever, be mine tonight.



Arrenditi

Quando ci baciamo il mio cuore va in fiamme bruciando  di uno strano desiderio...
E so che ogni volta che ti bacio, anche il tuo cuore si infiamma...
Quindi, mia cara, arrenditi... Tutto il tuo amore è ardente e tenero, lasciati stringere fra le mie braccia, cara, mentre la luna splende luminosa nel cielo...
Tutte le stelle racconteranno la storia del nostro amore e e di tutto il suo splendore. Cogliamo la magia di questa notte e trasformiamola in una notte d’amore...
Vuoi arrenderti a me ? Le tue labbra, le tue braccia ed il tuo cuore, cara.
Sii mia  per sempre...  Sii mia stanotte ...
autori: G. D. De Curtis, Ernesto De Curtis, Doc Pomus e Mort Shuman.
Running time: 1’51”.
data di registrazione: 30 ottobre 1960.
ora d’incisione: 22,00-1,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WW-0377.
takes  scelte per il master: numero 4 e work part take 8.
prima emissione su singolo: febbraio 1961 (RCA 47-7850. Lato B: “Lonely man”).
posizione nella classifica hot 100: #1.
altre emissioni su singolo: febbraio 1961 (RCA 61-7850 Lato B: “Lonely man”. Living stereo);
febbraio 1961 (RCA 37-7850. Lato B: “Lonely man”. Compact 33 single);
febbraio 1961 (RCA 68-7850. Lato B: “Lonely man”. Living stereo compact 33 single);
marzo 1961 (USAF program #159 #160. Lato B: “Out of a clear blue sky”);
febbraio 1962 (RCA 447-0630. Lato B: “Lonely man”. Gold Standard Series reissue);
ottobre 1984 (RCA PB-13889. Lato A: “It’s now or never”. Box di 6 singoli “Elvis’ greatest hits-Golden singles, volume 1”).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis’ golden records, volume 3”. 1963, LP; 1990, CD. Master.
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4LP; 1996, 2 CD. Master.
³ “Elvis-A legendary performer, volume 3”. 1978, LP. Master.
³ “The number one hits”. 1987, LP e CD. Master.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master e take 1.
³ “Elvis’ golden records, volume 3”. 1997, CD. Master.
³ “Love songs”. 1998, CD. Master.
³ “Something for everybody”. 1999, CD. Master.
³ “Artist of the Century”. 1999, box di 3 CD. Master.
³ “Such a night–Essential Elvis, vol. 6”. 2000, CD. Take 9.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001. 2 CD. Master.
³ “Elv1s 30 #1 hits”. 2002, CD. Master.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Takes 5 e 6.
³ “Elv1s 30 #1 hits, special edition”. 2003, 2 CD. Take 2 e master.
³ “Love, Elvis”. 2005, CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.
³ “Elvis is back!-Legacy edition”. 2011, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Fame and fortune”. 2002, CD. Take 2.
³ “His hand in mine”. 2006, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 5, 6, 7, 8 e 9. Inoltre abbiamo le prime sette takes della work part.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “His hand in mine recording sessions”. 2007, 4 CD. Sono incluse le prime 9 takes, il master, e le prime 8 takes della work part.
³ “Surrender by Elvis”. 1996, CD;
     “Unsurpassed masters box 1”. 2002, 4 CD.
Sono incluse le prime 7 takes.
³ “A legendary performer, vol. 3”. 2005, CD;
    “A legendary performer, volume 15”. 2008, CD.
Take 2.
³ “There’s always me, volume 1”. 1995, 2 CD. Take alternativa.
³ “The Nashville sessions 1960-1961”. 1994, CD. Alternate take.
³ “Alternate golden records, volume 3”. 1999, CD. Master.
³ “‘60-’61 sessions”. 2008, CD. Takes 3 e 4.
³ “Best of king”. 1999, CD. Master.
³ “Greatest hits, volume one”. 2006, CD. Master.
³ “When the blue moon turns to gold again”. 2004, CD;
    “The King in Queen City”. 2010, CD.
Dal vivo a Seattle, Washington. 29 aprile 1973. Spettacolo pomeridiano.
Si tratta solo di un accenno.
³ “High sierra fever”. 2007, CD;
    “Grand roulette at the Sahara”. 2008, CD.
Accenno dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 6 maggio 1973, midnight show.


storia della canzone: “Surrender” è la versione americana di  “Torna a Surriento” del 1904, composta da G. D. De Curtis, Ernesto De Curtis mentre il testo inglese venne scritto nel 1960 da Doc Pomus e da Mort Shuman.
“Torna a Surriento” venne registrata parecchie volte nel corso degli anni.
Due artisti americani che incisero il brano furono, ad esempio, Toni Arden (1951) e Dean Martin (1952).
Molte fonti sostengono che la prima registrazione della versione italiana sia stata quella di Enrico Caruso del 1911 per la Victor ma benché egli l’abbia cantata diverse volta dal vivo, pare proprio che in studio non l’abbia mai incisa. Di conseguenza la prima registrazione fu quella del 1905 da parte di Mario Massa.
In origine il brano era dedicato ad un uomo: nel 1902 il primo ministro Giuseppe Zanardelli era in visita a Sorrento ed alloggiava in un albergo dove Gianbattista De Curtis lavorara come imbianchino. All’epoca la città di Sorrento era molto disastrata per quanto riguarda i servizi pubblici come le strade e le case, se così si potevano definire, erano composte da molte baracche. Per incoraggiare il ministro a migliorare nel più breve tempo possibile le condizioni della cittadina, Gianbattista De Curtis ed il fratello Ernesto scrissero e dedicarono al ministro questo brano, pregandolo di ritornare per ricostruire una bella Sorrento. Scritta in poche ore, la canzone venne modificata nella versione che tutti noi oggi conosciamo.
Mario Massa la registrò per primo a Milano nel giugno del 1905 (Odeon X37125).
Susan when she tried


I got over Charlotte Thompson, Goldie Johnson
Lord, they’ve done me wrong
I took it hard with Peggy Parker. She hurt me bad, Lord, but not for long
There’s just one I remember. Makes me feel funny down inside
I’d trade them all for just an hour of Susan when she tried

No, there’s never been a woman who could make me weak inside
And give me what I needed like Susan when she tried

It gets worse in the Summer when the nights are hard and long
And it’s bad in December when they play those Christmas songs
So if you ask me I don’t tell you that  you’re a sweet bun, darling I lied
‘Cause there’s never been one better than Susan when she tried

No, there’s never been a woman who could make me weak inside
And give me what I needed like Susan when she tried
Hey ! There’s never been a woman who could make me weak inside
And give me what I needed...



quando Susan CI PROVAVA

Ho dimenticato Charlotte Thompson, Goldie Johnson.
Signore, mi hanno fatto del male... È stato difficile con Peggy Parker:
mi ha ferito molto, Signore, ma non a lungo. C’è solo una che ricordo;
mi ha fatto sentire strano, giù nel profondo.
Cambierei tutte loro solo per un’ora di Susan quando ci provava.
No, non c’è mai stata una donna che poteva farmi indebolire dentro e darmi ciò di cui avevo bisogno come Susan quando ci provava.
È peggio d’estate, quando le notti sono calde e lunghe ed è brutto in dicembre quando suonano quelle canzoni natalizie. Quindi, se mi chiedi ed io non rispondo, scommetti pure il tuo ultimo dollaro che ho mentito perchè non c’è mai stata una migliore di Susan quando ci provava.
No, non c’è mai stata una donna che poteva farmi indebolire dentro e darmi ciò di cui avevo bisogno come Susan, quando ci provava.
Hey !  Non c’è mai stata una donna che poteva farmi indebolire dentro e darmi ciò di cui avevo bisogno...
autore: Don Reid.
Running time: 2’16”.
data di registrazione: 11 marzo 1975.
ora d’incisione: 21,00-0,00.
studio: C della RCA, Hollywood, California.
numero di master: EPA3-1598.
take  scelta per il master: numero 6.
sovraincisioni: 8 aprile 1975, Quadrifonic Sound Studio, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Today”. 1975, LP; 1992, CD. Master.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box  di 5 CD. Master.
³ “Great country songs”. 1996, CD. Master.
³ “The Country side of Elvis”. 2001, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “Elvis 6363 Sunset”. 2001, CD. Takes 1 e 2.
³ “Today”. 2005, 2 CD. Master, original mix e takes 1, 2 e 3.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Christmas today”. 2010, 2 CD. Undubbed master.
³ “Yesterday/Today”. 1989, LP e CD;
     “Unsurpassed masters, volume 3”. 1992, CD.
Alterrnate take.
³ “Elvis Country-The sequel”. 2009. CD. Take 3.
³ “A legendary performer, volume 14”. 2008, CD. Spliced take.



storia della canzone: “Susan when she tried” venne composta da Don Reid e fu portata fino al 15° posto della classifica Country  dagli Statler Brothers nel 1974. Lo stesso Reid era un membro di quel gruppo.


SUSPICION


Ev’rytime you kiss me
I’m still not certain that you love me
Ev’rytime you hold me
I’m still not certain that you care
Though you keep on saying
You really, really, really love me
Do you speak the same words
To someone else when I’m not there ?

Suspicion torments my heart
Suspicion keeps us apart
Suspicion why torture me ?

Ev’rytime you call me
And tell me we should meet tomorrow
I can’t help but think that
You’re meeting someone else tonight
Why should our romance
Just keep on causing me such sorrow ?
Why am I so doubtful
Whenever you’re out of sight ?

Suspicion torments my heart
Suspicion keeps us apart
Suspicion why torture me ?

Darling, if you love me
I beg you wait a little longer
Wait until I drive
All these foolish fears out of my mind
How I hope and pray that
Our love will keep on growing stronger !
Maybe I’m suspicious
‘Cause true love is so hard to find!

Suspicion torments my heart
Suspicion keeps us apart
Suspicion why torture me ?
SOSPETTO


Ogni volta che mi baci
Non sono mai sicuro che mi ami
Ogni volta che mi abbracci
Non sono mai sicuro che ti importi di me
Nonostante tu continui a dirmi
Che mi ami veramente
Dici le stesse cose
A qualcun altro quando io non ci sono ?

Il sospetto tormenta il mio cuore
Il sospetto continua a dividerci
Sospetto, perché mi torturi ?

Ogni volta che mi chiami
E mi dici che dovremmo incontrarci il giorno dopo
Non posso fare a meno di pensare
Che incontrerai qualcun altro quella sera
Perché il nostro amore
Deve continuare a farmi soffrire così ?
Perché ogni volta
Che sei lontana mi assalgono i dubbi ?

Il sospetto tormenta il mio cuore
Il sospetto continua a dividerci
Sospetto, perché mi torturi ?

Cara, se mi ami
Ti prego, resisti ancora un po’
Resisti finché non avrò mandato via
Tutte queste stupide paure dalla mia mente
Quanto spero e prego
Che il nostro amore diventi sempre più forte !
Forse sono diffidente
Perché l’amore vero è così difficile da trovare !

Il sospetto tormenta il mio cuore
Il sospetto continua a dividerci
Sospetto, perché mi torturi ?
autori: Doc Pomus e Mort Shuman.
Running time: 2’35”.
data di registrazione: 19 marzo 1962.
ora d’incisione: 19,30-22,30/23,00-2,00.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: N2WW-0694.
take  scelta per il master: ricavato dalla take numero 5 e dalla take numero 3 della work part.
prima emissione su singolo: aprile 1964 (RCA 447-0639.
Lato A: “Kiss me quick”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata. Raggiunse il 103° posto della graduatoria Bubbling Under.
NOTA: sull’extended play spagnolo “Elvis canta”, per un errore della RCA venne omesso uno dei canali stereo col risultato di far sparire il coro dei Jordanaires.
Il cantante Terry Stafford, ascoltata la versione di Elvis inserita nel 33 giri del 1962 “Pot luck”, la registrò a sua volta e decise di pubblicarla come singolo nel 1964; esso ebbe un enorme successo tanto da vendere oltre un milione di copie, raggiungendo il 3° posto della classifica Hot 100 di Billboard. La RCA decise, in grosso ritardo, di emetterla a sua volta su 45 giri nell’aprile del ‘64 ma essa non entrò in classifica.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Pot luck”. 1962, LP; 1988, CD. Master.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master.
³ “Pot luck”. 1999, CD. Master.
³ “Such a night-Essential Elvis, volume 6”. 2000, CD. Take 2.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ "Pot luck". 2007, 2CD. Master e takes 1, 2 e 3.


EMISSIONI bootleg:
³ “The Pot Luck sessions, volume 2”. 2004, CD. Sono presenti le prime 4 takes ed il master.
³ “Anything that’s part of you”. 2000, 2 CD. Sono presenti le prime 4 takes.
³ “Easy come, easy go”. 1990, CD. Master in mono.
³ “There’s always me, volume 1”. 1996, 2 CD. Takes 1 e 2.
³ “A legendary performer, volume 10”. 2007, CD. È presente il master senza il coro dei Jordanaires edito per sbaglio nell’extended play spagnolo “Elvis canta”.
³ “Bilko’s gold cuts”. 2004, CD. Takes 3 e 4.
³ “Elvis in demand”. 1995, CD. Master.
³ “Something for everybody & pot luck”. 2000, CD. Take 1.
³ “The Nashville sessions 1961-1963”. 1997, 2 CD. Outtake.
³ “Unsurpassed masters, box 2”. 2001, box di 3 CD. Take 5.
³ “Best of king”. 1999, CD. Master.
suspicious minds


We’re caught in a trap, I can’t walk out
Because I love you too much, baby

Why can’t you see what you’re doin’ to me
When you don’t believe a word I say

We can’t go on together with suspicious minds
And we can’t build our dreams on suspicious minds

So if an old friend I know stops by to say hello
Would I still see suspicion in your eyes?
Here we go again asking where I’ve been
You can’t see these are real, I’m crying

We can’t go on  together with suspicious minds
And we can’t build our dreams on suspicious minds

Won’t let our love survive or dry the tears from your eyes
Let’s don’t let a good thing die
When, honey, you know I’ve never lied to you
Mmm mmm... Yeah, yeah...

We’re caught in a trap, I can’t walk out
Because I love you too much, baby

Why can’t you see what you’re doin’ to me
When you don’t believe a word I say

We’re caught in a trap, I can’t walk out
Because I love you too much, baby

We’re caught in a trap, I can’t walk out
Because I love you too much, baby…

(fade)
menti sospettose


Siamo stati presi in trappola, non posso uscirne
Perchè ti amo troppo, bambina

Perchè non puoi guardare che cosa sei stata per me
Quando non credi alle parole che dico?

Non possiamo stare assieme con menti sospettose
E non possiamo costruire i nostri sogni su menti sospettose

Quindi, se una vecchia amica che conosco mi fa visita salutandomi
Vedrò ancora del sospetto nei tuoi occhi?
Continuiamo chiedendo ancora dove sarò
Potrai vedere che queste lacrime sono reali perchè io piangerò

Non possiamo stare assieme con menti sospettose
E non possiamo costruire i nostri sogni su menti sospettose

Lasciamo sopravvivere il nostro amore o asciuga le lacrime dai tuoi occhi
Non facciamo morire una buona cosa
Quando, cara, sai che non ti ho mai mentito
Mmm mmm... Sì, sì...

Siamo stati presi in trappola, non posso uscirne
Perchè ti amo troppo, bambina

Perchè non puoi guardare che cosa sei stata per me
Quando non credi alle parole che dico?

Siamo stati presi in trappola, non posso uscirne
Perchè ti amo troppo, bambina

Siamo stati presi in trappola, non posso uscirne
Perchè ti amo troppo, bambina...

(sfuma)
autore: Mark James.
Running time: 4’20” e 3’24”.
data di registrazione: 23 gennaio 1969.
ora d’incisione: 4,00-7,00.
studio: American Sound, Memphis, Tennessee.
numero di master: XPA5-1227.
take  scelta per il master: numero 8.
sovraincisioni: 23 gennaio e 18 marzo 1969, American Sound Studios, Memphis, Tennessee; 7 agosto 1969, United Recording Studio, Las Vegas, Nevada.
prima emissione su singolo: settembre 1969 (RCA 47-9764. Lato B: “You’ll think of me”).
posizione nella classifica hot 100: #1.
altre emissioni su singolo: dicembre 1970 (RCA 447-0673. Lato B: “You’ll think of me”. Gold Standard Series reissue);
ottobre 1977 (RCA PB-11103. Lato B: “You’ll think of me”. Box di 15 singoli “15 golden records-30 golden hits”. RCA PP-11301);
novembre 1982 (RCA PB-13351. “The Elvis medley”. “Suspicious minds” era parte del medley fatto in studio assieme frammenti di “Jailhouse rock”, “Teddy bear”, “Hound dog”, “Don’t be cruel” e “Burning love”. Lato B: “Suspicious minds”);
novembre 1982 (RCA JB-13351. “The Elvis medley/The Elvis medley”, versione corta. Edizione promozionale per DJ);
ottobre 1984 (RCA PB-13896. Lato B: “Burning love”. Box di 6 singoli “Elvis’ greatest hits-Golden singles, volume 2”).


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “From Memphis to Vegas/From Vegas to Memphis”. 1969, 2 LP.
Nel disco intitolato “Elvis in person at the International Hotel, Las Vegas, Nevada” è presente un’esecuzione live eseguita a Las Vegas, Nevada, il 26 agosto 1969 durante il dinner show (XPA5-2312).
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1970, box di 4 LP; 1988, 2 CD. Master di 4’20”.
³ “Elvis in person at the International Hotel, Las Vegas, Nevada”. 1970, LP; 1992, CD. Stessa versione live del doppio album “From Memphis to Vegas /From Vegas to Memphis”.
³ “Elvis as recorded at Madison Square Garden”. 1972, LP; 1992, CD.
Dal vivo a New York, New York, spettacolo serale del 10 giugno 1972 (BPA5-6787).
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1973, 2 LP; 1992, CD. Live a Honolulu, Hawaii, 14 gennaio 1973 (CPA5-4740).
³ “This is Elvis”. 1981, 2 LP. Versione accorciata tratta dallo spettacolo del 14 gennaio 1973 a Honolulu, Hawaii.
³ “Greatest hits, volume one”. 1981, LP. Master di 4’20”.
³ “The Elvis medley”. 1982, LP. Master di 4’20” e porzione di esso nel medley fatto in studio ed inciso con base musicale rifatta assieme a “Jailhouse rock”, “Teddy bear”, “Hound dog”, “Don’t be cruel”  e “Burning love”.
³“Elvis’ gold records, volume 5”. 1984, LP e CD. Master di 4’20”.
³ “The Memphis record”. 1987, 2 LP e CD. Master di 3’24” remixato.
³ “The number one hits”. 1987, LP e CD. Master di 3’24”.
³ “The top ten hits”. 1987, 2 LP e 2 CD. Master di 3’24”.
³ “The alternate aloha”. 1988, LP e CD. Live a Honolulu, Hawaii,
12 gennaio 1973 (CPA5-4716).
³ “Elvis: worldwide 50 gold award hits, volume 1”. 1988, 2 CD. Nel secondo compact, abbiamo il master della canzone dal running time di 4’26” ma con un solo fade out.
³ “From Nashville to Memphis-The essential 60’s masters, I”. 1993, box di 5 CD. Master di 3’24” e take 6.
³ “Heart and soul”. 1995, CD. Master di 4’20”.
³ “Walk a mile in my shoes-The essential 70’s masters”. 1995, box di 5 CD. Vedi “Aloha from Hawaii via satellite”.
³ “An afternoon in the Garden”. 1997, CD. Live a New York, New York, 10 giugno 1972. Show  delle 14,30 (BPA5-6394).
³ “Platinum-A life in music”. 1997, box di 4 CD. Take 7.
³ “Elvis’ gold records, volume 5”. 1997, CD. Master di 4’20”.
³ “Elvis’ greatest jukebox hits”. 1997, CD. Master di 4’20”.
³ “A touch of platinum–A life in music, volume 2”. 1998, 2 CD.
Take 7.
³ “Love songs”. 1998, CD. Master di 4’20”.
³ “Aloha from Hawaii via satellite”. 1998, CD. Vedi omonimo album.
³ “Suspicious minds–The Memphis 1969 anthology”. 1999, 2 CD. Master di 4’20” e take 7.
³ “On stage”. 1999. CD, Live a Las Vegas, Nevada, 16 febbraio 1970, dinner show (ZPA5-1288).
³ “Artist of the century”. 1999, box di 3 CD. Master di 4’20”.
³ “Best of artist of the Century”. 2000, CD. Master di 4’20”.
³ “From Elvis in Memphis”. 2000. CD. Master di 4’20”.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1969, dinner show; 11 agosto 1970, midnight show; 16 febbraio 1970, dinner show.
³ “The 50 greatest love songs”. 2001, 2 CD. Master di 4’20”.
³ “Elv1s 30 #1 hits”. 2002, CD. Master di 4’20”.
³ “Close up”. 2003, box di 4 CD. Dal vivo a San Antonio, Texas.
18 aprile 1972.
³ “Elvis by the Presleys”. 2005, 2 CD. Master di 4’20”.
³ “Hitstory”. 2005, 3 CD. Master di 4’20”.
³ “The essential Elvis Presley”. 2007, 2 CD. Master di 4’20”.
³ “Viva Las Vegas”. 2007, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1969. Midnight show.
³ “From Elvis in Memphis-Legacy edition”. 2009, 2 CD. Master in mono di 4’20”.
³ “Elvis 75-Good rockin’ tonight”. 2009, box di 4 CD. Master di 4’20”.
³ “I am an Elvis fan”. 2012, CD. Master e dal vivo ad Honolulu, Hawaii, 14 gennaio 1973.
³ “Elvis as recorded at Madison Square Garden-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Dal vivo a New York, New York. 10 giugno 1972. Spettacolo pomeridiano e serale.
³ “Prince from another planet”. 2012, 2 CD e 1 DVD. Dal vivo a New York, New York. 10 giugno 1972. Spettacolo pomeridiano e serale.
³ “Aloha from Hawaii via satellite-Legacy edition”. 2013, 2 CD. Dal vivo ad Honolulu, Hawaii, 12 e 14 gennaio 1973.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis-Legacy edition”. 2014,
2 CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974 e a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974.
³ “That’s the way it is-Legacy edition”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970, dinner show.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, nei seguenti concerti:
11 agosto 1970, dinner e midnight show; 12 agosto 1970, dinner show; 13 agosto 1970, dinner show.



emissioni follow that dream records:
³ “Memphis sessions”. 2001, CD. Prova e take 6.
³ “Elvis at the International”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 agosto 1969, midnight show.
³ “Takin’ Tahoe tonight”. 2003, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 13 maggio 1973, ore 3.
³ “The impossibile dream”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
28 gennaio 1971.
³ “Elvis recorded live on stage in Memphis”. 2004, CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 20 marzo 1974.
³ “Polk salad Annie-Las Vegas, February 1970”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 febbraio 1970, midnight show.
³ “Closing night”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, midnight show. Elvis canta una parte di “Bridge over troubled water” sulle note di “Suspicious minds”. In seguito eseguirà in versione completa ambedue i brani.
³ “Rockin’ across Texas”. 2005, libro + 2 CD. Live al Civic Center di Amarillo, Texas. 19 giugno 1974.
³ “All shook up”. 2005, CD. Live all’International Hotel, Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969. Midnight show.
³ “Elvis Summer festival”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1972. Dinner show.
³ “I found my thrill”. 2006, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 27 gennaio 1974. Dinner show.
³ “Writing for the king”. 2006, libro+2CD. Live a Las Vegas, Nevada,
24 agosto 1969, midnight show.
³ “An American trilogy”. 2007, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
26 gennaio 1972. Opening show.
³ “Live in L.A.”. 2007, libro+CD. Dal vivo a Los Angeles, California, Forum of Inglewood, 11 maggio 1974. Concerto serale.
³ “I’ll remember you”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 febbraio 1973, midnight show.
³ “Elvis in person at the International Hotel, Las Vegas, Nevada”. 2008, 2 CD. Due versioni, registrate a Las Vegas, Nevada: 26 agosto 1969, dinner show e 22 agosto 1969, dinner show.
³ “The wonder of you”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.
³ “From Sunset to Las Vegas”. 2009, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1974, midnight show.
³ “Rockin’ across Texas”. 2009, 2 CD. Dal vivo ad Amarillo, Texas, 19 giugno 1974.
³ “High Sierra”. 2010, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 21 maggio 1974. Midnight show.
³ “Elvis as recorded at Boston Garden ‘71”. 2010, CD. Dal vivo a Boston, Massachussets. 10 novembre 1971.
³ “Live in Vegas”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1969, dinner show.
³ “Live in L.A.”. 2011, CD. Dal vivo a Los Angeles, California,
11 maggio 1974. Spettacolo serale.
³ “Fashion for a king”. 2011, libro+2 CD. Dal vivo ad Omaha, Nebraska, 1 luglio 1974.
³ “Forty eight hours to Memphis”. 2011, CD. Dal vivo a Richmond, Virginia. 18 marzo 1974, spettacolo serale.
³ “On stage-February 1970”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 18 febbraio 1970, midnight show.; 19 febbraio 1970, midnight show.
³ “Sold out !”. 2013, 2 CD, Due versioni dal vivo: Tulsa, Oklahoma,
1 marzo 1974; Cleveland, Ohio, 21 giugno 1974.
³ “Back in Memphis”. 2012, 2 CD. Master, prime sette takes e undubbed master.
³ “3000 South Paradise Road”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1972, dinner show.
³ “Destination U.S.A.”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
4 settembre 1972, dinner show.
³ “The return to Vegas”. 2014, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 agosto 1969, dinner show.




EMISSIONI BOOTLEG RILEVAnTI:
³ “Reclaiming the crown”. 2007, box di 6 CD. Sono presenti le prime otto takes (l’ottava è il master).
³ “Finding the way home”. 1999, 2 CD;
     “The American way, volume 1”. 2006, CD.
Takes 1, 2, 3, 4, 5, 6 e 7.
³ “From Memphis to Vegas-The alternate album”. 2008, 2 CD. Take 6.
³ “American crown jewels”. 1996, CD. Take 7.
³ Back in Memphis-The alternate album”. 2009, CD. Take 6.
³ “The complete Kid Galahad session, volume 3”. 1987, LP;
    “Top acts in Vegas, volume 3”. 1995, CD.
Take alternativa presa da un acetato.
³ “They released those alternate sides by mistake”. 2004, CD.
Master di 3’24”.
³ “Elvis 1969”. 2013, 3 CD. Undubbed repaired master di 3’25”.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 1”. 1998, CD. Master.
³ “Greatest hits, volume one”. 2010. CD. Master.
³ “Phenomenon”. 1999, CD. Porzione di questa canzone all’interno del medley fatto in studio, con base strumentale rifatta, assieme a “Jailhouse rock”, “Teddy bear”, “Hound dog”, “Don’t be cruel” e “Burning love” .
³ “Too hot to handle”. 2001, CD. Versione remixata col computer.
³ “Opening night 1969”. 1993, CD;
    “Elvis meets The Beatles”. 1995, CD;
    “The return of a prodigy”. 2009, CD.
Live a Las Vegas, Nevada, 3 agosto 1969. Dinner show.
³ “Here I go again”. 1995, CD. Si tratta di una versione ricavata in parte dal dinner show del 3 agosto 1969 (↑) e dal midnight show del 24 agosto 1969 a Las Vegas, Nevada.
³ “From Memphis to Vegas-The alternate album”. 2008, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1969, midnight show.
³ “Drowned in sound”. 2011, CD;
    “Elvis 1969”. 2013, 3 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1969. Midnight show.
³ “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP. Dal vivo a Las Vegas, nevada. 16 febbraio 1970.
³ “True love travels on a gravel road”. 1995, CD;
    “Live at the International, vol. 2-In dreams of yesterday”. 1996, CD;
    “Rock in black”. 2007, 2 CD;
    “Opening night-January 1970”. 2008, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 2”. 2009. Box di 17 CD;
    “Reeboked at the International”. 2011. Box di 4 CD;
    “Better than ever”. 2013, 2 LP e CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1970, opening show.
³ “Welcome home Elvis”. 1994, 3 CD. Live a Las Vegas, Nevada,
16 febbraio 1970.
³ “Closing night-February 1970”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 febbraio 1970, closing show.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD;
    “Thank you very much”. 2003, CD.
Prova del 24 luglio 1970, Hollywood, California.
³ “Something”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970. Dinner show.
³ “Twenty days & nights”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 agosto 1970. Dinner show.
³ “That’s the way it is”. 1980 e 1986, LP.
     “International heatwave”. 1991, LP e CD;
    “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD;
    “Sittin’ on the top of the world”. 2011, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970. Midnight show.
³ “Stranger in the crowd”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.
³ “Lean, mean and kickin’ butt”. 1996, CD;
    “Heavy times”. 2007, 2 CD;
    “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
   “Showroom Internationale”. 2010, CD;
    “Opening night 1971”. 2010, CD;
    “Only believe-All things are possible”. 2013, CD;
    “Leaner & meaner than ever”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Midnight show.
³ “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Si tratta di una versione ricavata da due diverse esecuzioni: 23 febbraio 1971, closing show e 28 gennaio 1971, dinner show, ovviamente a Las Vegas, Nevada.
³ “The power of Zazham !”. 1997, CD. Live a Boston, Massachusetts, 10 novembre 1971.
³ “Opening night. Jan. 26, 1972”. 1997, CD;
    “The talk of the town”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1972. Opening night.
³ “Live in Virginia”. 1990. LP e CD;
    “The Hampton Roads concert”. 2004, CD;
    “Star-spangled spectacular Bicentennial ‘76”. 2012, 2 CD.
Live a Hampton Roads, Virginia, 9 aprile 1972, spettacolo serale.
³ “Rock my soul”. 1983, LP;
    “Red hot in Richmond”. 2008, CD;
    “From Richmond to Greensboro”. 2013, 2 CD.
Live a Richmond, Virgina, 10 aprile 1972.
³ “Sweet Carolina”. 1991, LP e CD;
     “The Greensboro concert”. 2003, CD;
     “A Greensboro revolution !”. 2008, CD;
    “From Richmond to Greensboro”. 2013, 2 CD.
Dal vivo a Greensboro, North Carolina, 14 aprile 1972.
³ “Red hot in Richmond”. 2008, CD. Dal vivo a Richmond, Virginia,
10 aprile 1972. Spettacolo serale.
³ “Welcome in San Antone”. 1993, CD. Live a San Antonio, Texas,
18 aprile 1972.
³ “Operation Big Apple”. 2012, 2CD. Dal vivo a New York, New York, 10 giugno 1972. Spettacoli pomeridiano e serale.
³ “Elvis at full blast !”. 1995, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 1”. 2009, box di 17 CD;
    “The Elvis Summer Festival continues at full blast”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1972; midnight show.
³ “Blazing into the darkness”. 1999, CD;
    “Hilton’s all shook up”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 12 agosto 1972. Dinner show.
³ “Hot August night”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
12 agosto 1972. Midnight show.
³ “Keeping them warm”. 2013, libro+CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1972. Midnight show.
³ “I’ll remember you”. 1998, CD;
    “A Hilton double shot”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 4 settembre 1972, dinner show.
³ “Aloha rehearsal show”. 1980, LP. Stessa versione RCA dell’album “The alternate aloha” ma qui lo spettacolo non è remixato.
gennaio 1973) ma qui non è remixata.
³ “Don’t think twice”. 2000, CD;
    “A Hilton double shot”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 febbraio 1973, midnight show.
³ “It’s a matter of time”. 1993, CD;
    “Vegas rhythm”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 5 febbraio 1973. Dinner show.
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD. Live a Las Vegas, Nevada, 20 agosto 1973, midnight show.
³ “Flip, flop & fly”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
2 settembre 1973. Midnight show.
³ “Event number 8”. 2000, CD;
    “The 8th wonder of the world”. 2012, CD.
Dal vivo a Houston, Texas. 3 marzo 1974. Spettacolo delle ore 14.
³ “Hello Memphis”. 1997, CD;
    “Elvis recorded live on stage in Memphis-The alternate album”. 2009, CD;
    “Bringing it all back home”. 2009, libro+2 CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee, 16 marzo 1974.
³ “Guaranteed to blow your mind”. 1997, CD. Live a Richmond, Virginia, 18 marzo 1974.
³ “Steamroller blues”. 1994, CD;
    “Fifth time around”. 2011, CD.
Dal vivo a Memphis, Tennessee. 20 marzo 1974.
³ “…And the king for dessert”. 1998, CD;
    “Elvis as recorded live in Lake Tahoe, Nevada”. 2014, CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada, 23 maggio 1974. Dinner show.
³ “Spanish eyes”. 1995, CD;
    “Spanish eyes by request”. 2011, CD.
Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 24 maggio 1974. Midnight show.
³ “A profile-The king on stage, volume 2”. 1996, box di 4 CD. Dal vivo al  Sahara Tahoe Hotel, Stateline, 27 maggio 1974, show  delle ore 3.
³ “The man in white, volume 1”. 2002, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 1”. 2009, box di 17 CD;
    “Blue Spanish eyes”. 2010, box di 4 CD;
    “Fort Worth Texas”. 2013, CD.
Dal vivo a Fort Worth, Texas. 15 giugno 1974, spettacolo pomeridiano.
³ “In dreams of yesterday”. 2003, CD;
    “Love American style”. 2014, libro e CD.
Dal vivo a Milwaukee, Wisconsin. 28 giugno 1974. Ore 20,30;
³ “A profile-The king on stage”. 1995, box di 4 CD. Live a Kansas City, Kansas, show serale del 29 giugno 1974.
³ “Night fever in Vegas”. 1996, 2 CD;
    “Black angels in Vegas”. 2009, libro+2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 30 agosto 1974. Concerto delle ore 3.


Altre EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The return of the tiger man”. 1991, LP e CD;
    “Vegas variety 3”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 agosto 1969, dinner show.
³ “The winner back in Vegas”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1969.
³ “Back in Vegas”. 1986, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
Agosto 1969.
³ “The legend lives on”. 1976, LP;
    “Las Vegas fever, volume 2”. 1991, LP e CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Agosto 1969.
³ “Have some fun tonight!”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 febbraio 1970, dinner show.
³ “C. C. Rider”. 1992, CD;
    “Sheik of the desert”. 2001 CD;
    “International earthquake”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 5 febbraio 1970, dinner show.
³ “Let it be me”. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1970.
Midnight show.
³ “Kicking and rolling”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
22 febbraio 1970, midnight show.
³ “Better than ever”. 2013. 2 LP e CD. Dal vivo a Houston, Texas.
28 febbraio 1970. Spettacolo pomeridiano.
³ “Elvis at the Dome”. 2001, CD. Dal vivo a Houston, Texas. 1 marzo 1970. Ore 14,30.
³ “Oh, happy day”. 1991, LP;
    “The man in white, volume 3”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 agosto 1970, midnight show.
³ “Double dinamite”. 1998, 2 CD;
    “A dinner bell in Vegas”. 2004, CD.
Live a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1970, dinner show.
³ “Double dynamite”. 1998, 2 CD. Live a Las Vegas, Nevada,
19 agosto 1970, midnight show.
³ “A dinner bell in Vegas”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970. Dinner show.
³ “Midnight inspiration”. 1991, CD;
    “A bright midnight with Elvis”. 2004, CD.
Live a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970, midnight show.
³ “The Hillbilly Cat returns”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1970, midnight show.
³ “A thunder in the night”. 2006, CD. Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 1 agosto 1971, midnight show.
³ “Trying to get to Memphis”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1971. Dinner show.
³ “From Vegas to Macon”. 1998, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
21 agosto 1970, dinner show.
³ “You’ve lost that lovin’ feelin’”. 2001, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1970, midnight show.
³ “The Hillbilly Cat live”. 1970, 2 LP; 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1970, dinner show.
³ “One night in Portland”. 1985, LP;
    “Storm over Portland”. 1991, 2 CD;
    “One night in Portland”. 1995, CD;
    “On the road again”. 2004, CD.
Dal vivo a Portland, Oregon. 11 novembre 1970.
³ “Forum of Ingelwood - Los Angeles, CA”. 2003, CD. Dal vivo a Los Angeles, California. 14 novembre 1970. Concerto serale.
³ “Go cat go”. 1998, CD. Dal vivo a Oklahoma City, Oklahoma.
16 novembre 1970.
³ “I don’t wanna sing these songs”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1971, midnight show.
³ “71 Sumemr festival, vol. 2”. CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
14 agosto 1971, midnight show.
³ “The Cisco Kid strikes again”. 1997, CD;
    “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1971, midnight show.
³ “71 Summer festival, vol. 1”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1971, dinner show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1971. Midnight show.
³ “An evolving Elvis”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
26 agosto 1971, midnight show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971. Dinner show.
³ “The live years”. 1987, box di 3 LP;
    “Las Vegas Hilton. August 31, 1971. Midnight show”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971, midnight show.
³ “Kicked it up in Dallas”. 1995, CD. Dal vivo a Dallas, Texas,
13 novembre 1971.
³ “Rock and blues”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
6 febbraio 1972, midnight show.
³ “To live and die in Dixie”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 febbraio 1972. Dinner e midnight show.
³ “A moment to remember”. 2005, CD;
    “A hot night at paradise Rd.”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 agosto 1972, dinner show.
³ “Hot summer night”. 1987, CD;
    “Top acts in Vegas, volume 3”. 1995, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 agosto 1972. Dinner show.
³ “Desert serenade”. 2011, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
16 agosto 1972, midnight show.
³ “Explosion in Vegas”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
17 agosto 1972. Midnight show.
³ “Stasera resta con me”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
18 agosto 1972.
³ “Red hot in Vegas”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
23 agosto 1972. Midnight show.
³ “Labor Day madness”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1972. Midnight show.
³ “King of the neon jungle”. 2003, CD;
    “Labor Day madness”. 2012, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 3 settembre 1972, spettacolo delle ore 3.
³ “Long Beach, California”. 1991, CD;
    “Wild tiger in concert”. 2012, CD.
Dal vivo a Long Beach, California. 14 novembre 1972. Ore 20,30.
³ “A new live experience”. 1991, LP e CD;
     “Return to Long Beach”. 1992, LP e CD;
     “Welcome home, Elvis”. 1994, 3 CD.
Live, 15 novembre 1972, Long Beach, California.
³ “Turning up the heat in Las Vegas”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 10 febbraio 1973, midnight show.
³ “Echoes of Aloha”. 2013, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 febbraio 1973, dinner show.
³ “You don’t have to say you love me”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 febbraio 1973, dinner show.
³ “A dinner at the Hilton”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
16 febbraio 1973, dinner show.
³ “On a winning streak”. 2014, 3 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
17 febbraio 1973, dinner  e midnight shows e 18 febbraio 1973, dinner show.
³ “Kicking and rolling”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
18 febbraio 1973, midnight show.
³ “Living from day to day, chasing a dream”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1973. Dinner show.
³ “Living from day to day, chasing a dream”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 febbraio 1973. Dinner e midnight show.
³ “Total commitment”. 2010, CD. Dal vivo ad Anaheim, California.
24 aprile 1973.
³ “Back in Portland”. 1989, LP;
     “Storm over Portland”. 1991, 2 CD;
    “Back in Portland”. 1993, CD;
    “Shining in Portland”. 2004, CD.
Dal vivo a Portland, Oregon. 27 aprile 1973.
³ “When the blue moon turns to gold again”. 2004, CD;
    “The King in Queen City”. 2010, CD.
Dal vivo a Seattle, Washington. 29 aprile 1973. Spettacolo pomeridiano.
³ “Grand roulette at the Sahara”. 2008, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 6 maggio 1973. Midnight show.
³ “Elvis live in Lake Tahoe”. 1991, CD;
    “The man in white, volume 4”.2002, CD;
    “The perfect gift”. 2003, CD.
Dal vivo a Stateline, Nevada. Sahara Tahoe Hotel. 13 maggio 1973. Concerto delle ore 3.
³ “Born to give us fever”. 1995, CD. Dal vivo a Uniondale, New York. 23 giugno 1973.
³ “Help me make it in Pittsburgh”. 2009, CD. Dal vivo a Pittsburgh, Pennsilvanya. 25 giugno 1973.
³ “Stripped of my heart, my soul”. 2009, CD. Dal vivo ad Atlanta, Georgia. 3 luglio 1973. Spettacolo serale.
³ “Raised on Vegas”. 2008, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
6 agosto 1973, opening show.
³ “Into the light”. 2012, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 agosto 1973. Dinner show.
³ “The sound of Vegas 1”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
8 agosto 1973, dinner show.
³ “The king will never die !”. 1994, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
9 agosto 1973. Midnight show.
³ “Vegas showman”. 1993, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1973. Midnight show.
³ “Crying time in Vegas”. 1994, CD;
    “Vegas variety, volume 4”. 2010, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1973. Midnight show.
³ “Endless Summer Festival”. 2013, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 agosto 1973. Dinner e midnight show.
³ “Sin City’s hottest ticket !”. 2014, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1973. Dinner e midnight show.
³ “Las Vegas fever, volume 3”. 1990, LP e CD;
    “Caught in the act”. 2003, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 agosto 1973. Midnight show.
³ “Take these chains from my heart”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 28 agosto 1973. Midnight show.
³ “The first time ever I saw your face”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 agosto 1973, dinner show.
³ “Trouble in Vegas-Elvis in the Hilton, volume 2”. 2002, CD;
     “Getting down to business”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1973. Dinner show.
³ “A change of mind”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 settembre 1973, dinner show.
³ “Long lost and found songs”. 1991, CD.
Elvis canta una parte di “Bridge over troubled water” sulle note di “Suspicious minds”… Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 3 settembre 1973, closing show.
³ “To know him is to love him”. 1978, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada in uno spettacolo fra il 1970 ed il 1973.
³ “Something old, something new”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 gennaio 1974. Opening show.
³ “The live years”. 1987, 3LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
7 febbraio 1974. Dinner show.
³ “Las Vegas Hilton. Dinner show. February 7, 1974”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 febbraio 1974. Dinner show.
³ “Live in Las Vegas”. 2010, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
7 febbraio 1974, midnight show.
³ “Let me be there”. 2005, CD. Live a Las vegas, Nevada. 8 febbraio 1974. Midnight show.
³ “Live from Roanoke”. 1995, CD. Dal vivo a Roanoke, Virginia,
10 marzo 1974.
³ “Memphis heat”. 2011, CD. Dal vivo a Memphis, Tennessee.
16 marzo 1974. Spettacolo serale.
³ “Los Angeles, California”. 1991, LP e CD. Dal vivo a Los Angeles, California. 11 maggio 1974. Concerto pomeridiano.
³ “Big boss man at Lake Tahoe”. 1994, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 24 maggio 1974. Dinner show.
³ “Rockin’ against the roarin’ Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York. 24 giugno 1974, concerto pomeridiano.
³ “Conquering the Falls”. 1994, CD. Dal vivo a Niagara Falls, New York.  24 giugno 1974. Ore 20,30.
³ “Las Vegas in Gipsy style”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 18 agosto 1975. Opening show.
³ “Loving you”. 1992, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 agosto 1975. Dinner show.
³ “Cancelled-The request box”. 2008, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas.
20 agosto 1975, dinner show.



curiosità: per il film del 1983 “Breathless”, la Orion Pictures volle usare una porzone di “Suspicious minds” ma la Elvis Presley Estate e la RCA pretesero 40.000 dollari di diritti. La Orion riunì i membri della band di Elvis per registrare la canzone con un imitatore del cantante e se la cavò con una spesa di 7.500 dollari.
Nell’agosto del 1987, il giornale USA Today eseguì un sodaggio telefonico e “Suspicious minds” risultò la canzone di Elvis preferita dagli americani con il 30,5% delle preferenze, davanti a “Love me tender” (24%).


storia della canzone: “Suspicious minds” venne composta da Mark James e fu incisa da egli stesso negli American Sound Studios di Memphis nel 1968, ma il suo 45 giri non ebbe fortuna poichè non riuscì ad entrare in classifica. Waylon Jennings e Jessi Colter registrarono una cover di questa canzone (sempre per la RCA) che raggiunse il 25° posto nella classifica Country del 1970. Sei anni dopo la riedizione di questo disco arrivò seconda.
Una versione pop di Dee Dee Warwick per la Atco nel 1971, raggiunse l’80° posto della Hot 100.
sweet angeline

Sweet Angeline I loved you
Much more than poets say in rhyme
Just for one short time
Sweet Angeline remember
Though we’ve not seen the summer through
I lived only for you

I’m only human and I realize
It’s no use trying to disguise my love for you
Angeline has ended
So let’s be thankful now not sad
For the little love we’ve had

Sweet Angeline remember
Though we’ve not seen the summer through
I lived only for you
I’m only human and I realize
It’s no use trying to disguise my love for you
Angeline has ended
So let’s be thankful now not sad
For the little love we’ve had.




dolce angeline

Dolce Angeline ti ho amata molto di più di quanto i poeti riescano a dire in rima, ma solo per poco tempo. Dolce Angeline ricorda, sebbene non abbiamo visto finire l’estate, io ho vissuto solo per te…
Sono solo un essere umano ed ho capito che non si deve provare a mascherare il mio amore per te. Angeline, è finito, ma adesso rallegriamoci invece di rattristarci per il breve amore che abbiamo avuto…
Dolce Angeline ricorda, sebbene non abbiamo visto finire l’estate, io ho vissuto solo per te… Sono solo un essere umano ed ho capito che non si deve provare a mascherare il mio amore per te. Angeline, è finito, ma adesso rallegriamoci invece di rattristarci per il breve amore che abbiamo avuto.
autori: Chris Arnold, Geoffrey Morrow e David Martin.
Running time: 2’58”.
data di registrazione: 25 luglio 1973 (parte ritmica);
22 settembre 1973 (parte vocale).
ora d’incisione: 23,00-5,00 (parte ritmica). Informazione non disponibile per la parte vocale.
studio: Stax, Memphis, Tennessee (parte ritmica);
Palm Springs, California, casa di Elvis Presley.
numero di master: CPA5-4772.
take scelta per il master: numero 15 (parte vocale); informazione non disponibile (parte ritmica).
sovraincisioni: 28 settembre 1973, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Raised on rock/For ol’ times sake”. 1973, LP; 1994, CD. Master.
³ “Elvis at stax”. 2013, 3 CD. Master.


EMISSIONI follow that dream records:
³ “Raised on rock”. 2007, 2 CD. Master e parte rimica.
³ “Our memories of Elvis, volumes 1, 2 & 3”. 2012, 2 CD. Undubbed master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “More pure Elvis-The lost album”. 1990, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Songs to sing”. 1998, CD. Master senza overdub.
³ “Tiger man-An alternate anthology, vol. 2”. 2006, CD. Master senza overdub.
³ “It’s different now at the Stax”. 2009, CD. Undubbed master.
³ “Our memories of Elvis, volume 1”. 2008, CD. Master senza sovraincisioni.
³ “Our memories of Elvis, volume 3-Unfinished business”. 2010, CD. Undubbed master e vocal overdub.



SWEET CAROLINE



Where it began, I can’t begin to knowing
But then I know it’s growing strong
Oh, oh, oh
Was in the spring
And spring became the summer
Who’d have believed you’d come along?

Hands, touching hands, reaching out
Touching me, touching you,
Oh, oh, oh, oh, sweet Caroline
Good times never seemed so good
Oh, oh, oh, I’ve been inclined
To believe they never would… And now I,

I look at the night
And it don’t seem so lonely
We fill it up with only two
Oh, oh, oh
And when I hurt
Hurting runs off my shoulders
How can I hurt when holding you

Oh warm, touching warm, reaching out
Touching me, touching you,
Oh, oh, oh, oh, sweet Caroline
Good times never seemed so good
Oh, oh, oh I’ve been inclined
To believe they never would
Oh, oh, oh, oh, sweet Caroline
Good times never seemed so good.
DOLCE CAROLINE



Dove è cominciata, non posso saperlo
Ma so che sta crescendo con forza
Oh, oh, oh
Era primavera
E la primavera diventò estate
Chi avrebbe creduto che saresti arrivata tu?

Mani, mani che si sfiorano, che si allungano
Per toccare me, per toccare te
Oh, oh, oh, oh, dolce Caroline
I bei momenti non sono mai sembrati così belli
Oh, oh, oh, credevo
Che non lo sarebbero mai stati… Ed ora io,

Io guardo la notte
E la notte non mi sembra tanto solitaria
A riempirla bastiamo noi due
Oh, oh, oh
E quando soffro
Il dolore fila via dalle mie spalle
Come posso provare dolore mentre ti abbraccio

Oh passione, toccarsi con passione, allungarsi
Per toccare me, per toccare te,
Oh, oh, oh, oh dolce Caroline
I bei momenti non sono mai sembrati così belli
Oh, oh, oh, credevo
Che non lo sarebbero mai stati

Oh, oh, oh, oh dolce Caroline
I bei momenti non sono mai sembrati così belli.
autore: Neil Diamond.
Running time: 2’33”.
data di registrazione: 16 febbraio 1970.
ora d’incisione: dinner show.
località: International Hotel, Las Vegas, Nevada.
numero di master: ZPA5-1293.
sovraincisioni: 31 marzo 1970. Studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


emissioni rca su album e cd:
³ “One stage–February 1970”. 1970, LP; 1991, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 16 febbraio 1970, dinner show.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD.
Prova del 10 agosto 1970 sul palco dell’International Hotel di Las Vegas, Nevada (KPA5-9567).
³ “On stage”. 1999, CD. Vedi omonimo album del 1970.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD.
Dal vivo all’International Hotel, Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970. Midnight show.
³ “Live in Las Vegas”. 2001, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Stessa esecuzione dell’album “On stage”.
³ “That’s the way it is-Deluxe edition”. 2014, box di 8 CD e 2 DVD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 10 agosto 1970 opening show;
11 agosto 1970, dinner show; 12 agosto 1970, midnight show.


emissioni follow that dream records:
³ “One night in Vegas”. 2000, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
10 agosto 1970. Opening night.
³ “The way it was”. 2001, libro+CD. Stessa esecuzione precedente.
³ “The impossibile dream”. 2004, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
28 gennaio 1971. Dinner show.
³ “Polk salad Annie-Las Vegas, February 1970”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 15 febbraio 1970, midnight show.
³ “I found my thrill”. 2006, CD. Live a Las Vegas, Nevada. 27 gennaio 1974. Dinner show.
³ “The way it was”. 2008, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
10 agosto 1970. Opening night.
³ “The wonder of you”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
13 agosto 1970, dinner show.
³ “Stage rehearsal”. 2011, CD. Prova a Las Vegas, Nevada. 10 agosto 1970.
³ “Forty eight hours to Memphis”. 2011, CD. Dal vivo a Tulsa, Oklahoma. 1 marzo 1974.
³ “One stage–February 1970”. 2012, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 16 febbraio 1970, dinner show.
³ “Sold out !”. 2013, 2 CD, Dal vivo a Tulsa, Oklahoma, 1 marzo 1974.


emissioni bootleg rilevanti:
³ “True love travels on a gravel road”. 1995, CD;
    “Opening night-January 1970”. 2008, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1970, opening show.
³ “Elvis-Greatest moments in music”. 1995, CD. Stessa esecuzione di “On stage” (Las vegas, Nevada.16 febbraio 1970, dinner show).
³ “Pure stage power”. 1992, CD. Stessa versione di “On stage” ma remixata (Las vegas, Nevada.16 febbraio 1970, dinner show).
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 5”. 2006, CD. Stessa versione di “On stage” ma senza sovra incisioni (Las Vegas, Nevada.16 febbraio 1970, dinner show).
³ “Good times never seems so good”. 1998, CD. Live a Las Vegas, Nevada, 16 febbraio 1970, dinner show. Già pubblicata dalla BMG in “On stage” ma qui è priva di sovraincisioni poiché è stata estrapolata da acetato.
³ “Reeboked at the International”. 2011, box di 4 CD;
    “On stage-The ultimate edition”.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 16 febbraio 1970. Dinner show. Mixaggio originale di Felton Jarvis.
³ “True love travels on a gravel road”. 1995, CD;
    “Live at the International, vol. 2-In dreams of yesterday”. 1996, CD;
    “Rock in black”. 2007, 2 CD;
    “Opening night-January 1970”. 2008, CD;
    “Touring in the 70’s, vol. 2”. 2009. Box di 17 CD;
    “Reeboked at the International”. 2011. Box di 4 CD;
    “Better than ever”. 2013, 2 LP e CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 26 gennaio 1970, opening show.
³ “Bilko’s gold cuts”. 2004, CD;
    “Closing night-February 1970”. 2007, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 febbraio 1970. Closing show.
³ “Get down and get with it !”. 1998, CD.
     “Get down and dirty”. 2010, 2 CD.
Prova nello studio MGM Stage 1, Culver City, California, 15 luglio 1970.
³ “The brightest star on Sunset Boulevard, volume 1”. 1998, CD;
    “The brightest star on Sunset Boulevard”. 2008, 2 CD.
Prova del 24 luglio 1970, studio RCA, Hollywood, California.
³ “Happy days-That’s the way it is rehearsels”. 2006, CD. Prova sul palco dell’International Hotel di Las vegas, nevada. 7 agosto 1970.
³ “Hang loose”. 1991, CD;
    “Inherit the wind”. 1991, LP e CD;
    “Old ones, new ones and in between”. 1995, CD.
Prova sul palco dell’International Hotel, Las Vegas, Nevada. 10 agosto 1970. Già edita dalla RCA nel box del 1980 “Elvis Aron Presley”.
³ “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 10 agosto 1970, opening show.
³ “Something”. 2009, CD;
    “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD;
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 11 agosto 1970. Dinner show.
³ “King of Las Vegas live”. 1975, LP;
     “That’s the way it is”. 1980 e 1986, LP;
    “The alternate recordings”. 1990, CD;
     “International heatwave”. 1991 e 1998, LP e CD.
    “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD;
    “Sittin’ on the top of the world”. 2011, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 12 agosto 1970, midnight show.
³ “Stranger in the crowd”. 2009, CD;
    “That’s the way it is-The complete works”. 2009, box di 6 CD e 3 DVD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 13 agosto 1970, dinner show in mono. Inoltre in “Stranger in the crowd” troviamo la versione ricavata dalle esecuzioni (stereo) dell’11 agosto 1970, dinner e da quella del 13 agosto, dinner.
³ “All things are possible”. 1995, CD;
    “Opening night 1971”. 2010, CD;
    “Only believe-All things are possible”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 27 gennaio 1971. Midnight show.
³ “Lean, mean and kickin’ butt”. 1996, CD;
    “Heavy times”. 2007, 2 CD;
    “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD;
   “Showroom Internationale”. 2010, CD;
    “Leaner & meaner than ever”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 28 gennaio 1971. Midnight show.
³ “Snowbird”. 2000, CD;
    “Heavy times”. 2007, 2 CD;
    “Snowbird revisited”. 2013, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 29 gennaio 1971, dinner show.
³ “Showroom Internationale 1971”. 2009, box di 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada, 23 febbraio 1971. Closing show.
³ “Don’t think twice”. 2000, CD;
    “A Hilton double shot”. 2009, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 2 febbraio 1973, midnight show.


Altre emissioni bootleg:
³ “Have some fun tonight!”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
3 febbraio 1970, dinner show.
³ “C. C. Rider”. 1992, CD;
    “Sheik of the desert”. 2002 CD;
    “International earthquake”. 2002, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 5 febbraio 1970, dinner show.
³ “Let it be me”. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1970,
midnight show. Inoltre abbiamo anche la performance del 20 febbraio 1970, dinner show, Las Vegas, Nevada.
³ “Rock in black”. 2007, 2 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 22 febbraio 1970, midnight show.
³ “The legend lives on plus bonus songs”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas. Febbraio 1970.
³ “The man in white volume 3-Get dirty”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 14 agosto 1970, midnight show.
³ “Midnight inspiration”. 1991, CD;
    “Standing room only”. 1994, CD;
    “The man in white, volume 3-Get dirty”. 2003, CD;
    “A bright midnight with Elvis”. 2004, CD;
    “The real Elvis-Elvis 1970”. 2009, box di 7 CD e 1 DVD.
Live a Las Vegas, Nevada. 20 agosto 1970, midnight show.
³ “From Vegas to Macon”. 1998, 2 CD;
    “On the road again”. 2004, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 agosto 1970, dinner show.
³ “The man in white, volume 3”. 2003, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. Agosto 1970.
³ “One night in Portland”. 1985, LP;
    “Storm over Portland”. 1991, 2 CD;
    “One night in Portland”. 1995, CD;
    “On the road again”. 2004, CD;
    “The continuing story of Memory Records”. 2004, CD.
Dal vivo a Portland, Oregon. 11 novembre 1970.
³ “The thrill goes on”. 1994, CD;
    “The essence of energy”. 2010, CD.
Dal vivo a Seattle, Washington. 12 novembre 1970.
³ “Las Vegas Hilton. February 17th, 1971”. 1988, LP. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 17 febbraio 1971.
³ “There goes my everything”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 19 febbraio 1971, midnight show.
³ “Las Vegas fever, volume1”. 1991, CD;
    “Live in Las Vegas ‘73”. 1993, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 21 febbraio 1971. Midnight show.
³ “Trying to get to Memphis”. 2005, CD. Live a Las Vegas, Nevada.
11 agosto 1971. Dinner show.
³ “Setting the standard”. 2006, CD. Dal vivo a Las vegas, Nevada. 17 agosto 1971, dinner show.
³ “71 Summer festival, vol. 1”. 1995, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 23 agosto 1971, dinner show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 24 agosto 1971. Midnight show.
³ “That’s all right anyway you do”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 25 agosto 1971, dinner show.
³ “An evolving Elvis”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada.
26 agosto 1971, midnight show.
³ “Las Vegas Stage show”. 1996, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 30 agosto 1971, dinner show.
³ “Setting the day”. 2009, CD. Dal vivo a Las vegas, Nevada. 30 agosto 1971, midnight show.
³ “1971 Summer Festival”. 2010, box di 4 CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971. Dinner show.
³ “The live years”. 1987, 3LP;
    “Midnight show. 1994, CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971. Midnight show.
³ “Las Vegas Hilton. August 31, 1971. Midnight show”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 agosto 1971, midnight show.
³ “Live from the International”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 settembre 1971, closing show.
³ “Back on the mainland”. 2005, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 gennaio 1973, opening show.
³ “Something old, something new”. 2002, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 26 gennaio 1974. Opening show.
³ “Let me be there”. 2005, CD. Live a Las vegas, Nevada. 27 gennaio 1974. Dinner show.
³ “Live fron the Hilton”. 2006, CD. Dal vivo a Las vegas, Nevada. 31 gennaio 1974. Dinner show.
³ “Checkmate in Vegas”. 1996, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 febbraio 1974, midnight show.
³ “The live years”. 1987, 3 LP;
    “Las Vegas Hilton. Dinner show. February 7, 1974”. 1987, LP.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 febbraio 1974. Dinner show.
³ “Live in Las vegas. February 7, 1974”. 2009, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 7 febbraio 1974, midnight show.
³ “Let me be there”. 2005, CD. Live a Las vegas, Nevada. 8 febbraio 1974. Midnight show.
³ “The Vegas years, volume 1”. 2006, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 31 marzo 1975, midnight show.
³ “Fairytale in Vegas”. 2007, CD. Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 6 dicembre 1975, midnight show.
³ “A night at the Sahara”. 2004, CD. Dal vivo al Sahara Tahoe Hotel, Stateline, Nevada. 8 maggio 1976. Dinner show.
³ “Presley at the Hilton”. 1994, CD;
    “Vegas variety, volume 2”. 2008, 2 CD.
Dal vivo a Las Vegas, Nevada. 5 dicembre 1976. Midnight show.
³ “Black diamond”. 1998, 2 CD. Dal vivo a Las vegas, Nevada. 12 dicembre 1976, closing show.


storia della canzone: “Sweet Caroline” venne composta e registrata da Neil Diamond nel 1969.
La sua esecuzione raggiunse il 4° posto nella Hot 100 di Billboard  e vendette oltre un milione di copie. Altri successi con versioni di questo brano furono quelli di Anthony Armstrong Jones nel 1970 e di Bobby Womack nel ‘72.

Sweet Inspiration


I gotta have a sweet inspiration
I need you here on my mind
Every hour of the day.
Without your sweet inspiration
The lonely hours of the night
Just don’t go my way.

Forgettin’ love, needs sweet inspiration
You know that’s all I ask
You know that’s all I ask from you
I gotta have a sweet inspiration, yeah
You know there just ain’t no telling
What a satisfied studhorse might do.






DOLCE ISPIRAZIONE

Devo avere una dolce ispirazione
Ho bisogno di te qui nella mia mente
Ad ogni ora del giorno
Senza la tua dolce ispirazione
Le solitarie ore della notte
Non passano assolutamente come vorrei

Un amore dimenticato, ha bisogno di una dolce ispirazione
Questo è tutto ciò che chiedo
Questo è tutto ciò che ti chiedo
Devo avere una dolce ispirazione, sì
Sai che non si può mai dire
Cosa potrebbe fare uno stallone soddisfatto.





autore: Wallace Pennington e Lindon Dewey Oldham.
Running time: 0’50”.
data di registrazione: 20 agosto 1970.
ora d’incisione: midnight show.
LOCALITÀ: International Hotel, Las Vegas, Nevada.
NOTA: si tratta di una registrazione amatoriale ed è disponibile solo su bootleg. Elvis cantò solo in questa occasione una porzione del brano dedicandolo alle sue coriste, le Sweet Inspirations.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The monologue LP”. 1973, LP;
    “To know him is to love him”. 1978, LP;
    “A dinner date with Elvis”. 1986, LP; 1991 e 1996, CD;
    “Midnight inspirations-A night to remember”. 1994, CD;
    “Standing room only”. 1994, CD;
    “The man in white, volume 3-Get dirty”. 2003, CD;
    “We have not rehearsed them !”. 2004, CD;
    “A bright midnight with Elvis”. 2004, CD;
    “Touring in the 70’s, volume 2”. 2009, box di 17 CD.



STORIA DELLA CANZONE: il brano fu registrato per la prima volta dale stesse Sweet Inspirations a Memphis il 24 agosto 1967 e nel 1968 (Atlantic 2476); la loro incisione raggiunse il quinto posto della classifica Rhythm’n’Blues americana. Il gruppo era composto da Cissy Houston, Estelle Brown, Sylvia Shemwell e da Myrna Smith.
Nel 1972 Barbra Streisand arrivò al 37° gradino della Hot 100 con la sua versione (Columbia 65426) cantata in medley con “Where you lead”.

Ecco il testo originale della canzone:
“I need your sweet inspiration,
I need you here on my mind, every hour of the day.
Without your sweet inspiration
The lonely hours of the night just don’t go my way.

A woman in love needs sweet inspiration,
And, honey, that’s all I ask, you know that’s all I ask from you.
I gotta have your sweet inspiration, yeah.
You know there just ain’t no telling
What a satisfied woman might do.

The way you call me “Baby”, baby,
Is such a sweet inspiration,
The way you call me “Darlin’ ”, darlin’,
Sets my heart a-skating.

And if I’m out in the rain, baby,
And in a bad situation,
I just reach back in my mind and there I find
Your sweet, sweet inspiration.

Inspiration, oh what a power,
And I got the power every hour of the day.
I need your sweet inspiration , yeah.
So go on living, keep on giving this way.

I need your sweet inspiration.
Sweet inspiration”…


Ed ecco la sua traduzione:
“Ho bisogno della tua dolce ispirazione
Ho bisogno di te qui nella mia mente, ad ogni ora del giorno
Senza la tua dolce ispirazione
Le ore solitarie della notte non passano assolutamente come vorrei

Una donna innamorata ha bisogno di una dolce ispirazione
E, cara, questo è tutto ciò che chiedo, sai, questo è tutto ciò che ti chiedo
Devo avere la tua dolce ispirazione, sì
Sai che non si può mai dire
Cosa potrebbe fare una donna soddisfatta.

Il modo in cui mi chiami “piccolo”, “piccolo”,
È una così dolce ispirazione per me,
Il modo in cui mi chiami “tesoro”, “tesoro”,
Fa battere forte il mio cuore.

E se sono fuori nella pioggia, piccola
In un brutto momento
È sufficiente che ripensi al passato ed è lì che trovo
La tua dolce, dolce ispirazione

Ispirazione, oh, che energia
Ed io ho quell’energia ad ogni ora del giorno
Ho bisogno della tua dolce ispirazione, sì.
Perciò continuiamo a vivere, continuiamo così

Ho bisogno della tua dolce ispirazione.
Dolce ispirazione”…
Sweet Leilani


Sweet Leilani, heavenly flower
Nature passionate roses kissed with dew
And then she placed them in a valley
It was the start of you

Sweet Leilani, heavenly flower
I dream a paradise for two
You are my paradise completed
You are my dream come true

Sweet Leilani, heavenly flower
Nature passionate roses kissed with dew
And then she placed them in a valley
It was the start of you

Sweet Leilani, heavenly flower
I dream a paradise for two
You are my paradise completed
You are my dream come true.




 DOLCE  LEILANI

Dolce Leilani, stupendo fiore… La natura baciò le rose, simbolo di passione, con la rugiada e poi le sistemò in una valle. Così sei nata tu.
Dolce Leilani, stupendo fiore… Io sogno un paradiso per due.
Tu sei il mio paradiso perfetto, sei il mio sogno diventato realtà.
Dolce Leilani, stupendo fiore… La natura baciò le rose, simbolo di passione, con la rugiada e poi le sistemò in una valle. Così sei nata tu.
Dolce Leilani, stupendo fiore… Io sogno un paradiso per due.
Tu sei il mio paradiso perfetto, sei il mio sogno diventato realtà.


autorE: Harry Owens.
Running time: 1’06” e 2’36”.
data di registrazione: novembre 1960.
località: Monovale Drive, Hollywood, California.
NUMERO DI MASTER: CPA5-8107.
altre notizie: si tratta di una registrazione privata eseguita nella casa di Elvis di Monovale Drive in California nel novembre 1960. Esistono due registrazioni di essa, ecco spiegato i due running times diversi. Il numero di matrice assegnatogli poi dalla casa discografica è il medesimo.


EMISSIONI FOLLOW THAT DREAM RECORDS:
³ “In a private moment”. 1999, CD. Sono incluse le due versioni citate in precedenza.


EMISSIONI bootleg:
³ “Let me be the one-Behind closed doors”. 2009, CD. Sono incluse le due versioni citate in precedenza (in stereo).




storia della canzone: Harry Owens compose questa canzone nel 1934 per sua figlia.
Fu Sol Ho'opi'i assieme al Novelty Quartet ad inciderla per la prima volta il 6 ottobre 1935 (Brunswick 55085), col titolo “Leilani (Wreath of Heaven)”.
La canzone fu un grande successo per Bing Crosby nel 1937 quando la cantò nel film “Waikiki Wedding”, vincendo un Academy Award come miglior canzone dell'anno, diventando il suo primo disco d'oro.
sweetheart
you done me wrong



Well now sweetheart
You done me wrong
You have left me all alone
Maybe there will come a time sweetheart
When you will change your mind

The road is rough
And rocky too, and…





Cara, mi hai fatto male

Ora, cara
Mi hai fatto male
Mi hai lasciato tutto solo
Forse verrà un tempo, cara
In cui cambierai idea

La strada è aspra
E dura, e…
autore: Bill Monroe.
Running time: 0’25”.
data di registrazione: 4 dicembre 1956.
ora d’incisione: pomeriggio.
località: Sun, Memphis, Tennessee.
numero di master: VPA4-5313.
altre notizie: questa canzone è il frutto di una jam session fra Elvis, Carl Perkins e Jerry Lee Lewis (era presente, ma non cantò, anche Johnny Cash). Il tutto avvenne negli studi di Sam Phillips a Memphis, dove lo stesso Elvis iniziò la sua carriera e quel 4 dicembre si era fermato per salutare Sam. Capitò nel bel mezzo di una session di Jerry Lee Lewis ed il resto venne da sé. Phillips ebbe la bella idea di accendere il registratore…


emissioni rca su album e cd:
³ “The Million Dollar Quartet”. 1990, LP e CD.
³ “The complete Million Dollar Quartet”. 2006, CD.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “Million Dollar Quartet”. 1980, LP;
    “The One Million Dollar Quartet”. 1987, 2 LP;
    “Elvis Country-The prequel”. 2010, CD.


STORIA DELLA CANZONE: il brano venne registrato per la prima volta dallo stesso Bill Monroe (Columbia 20423) nel 1947.
Nella registrazione la parte vocale e la chitarra erano di Lester Flatt mentre Bill Monroe faceva la voce tenorile e suonava il mandolino.

swing down sweet chariot


· Why don’t you swing down sweet chariot, stop and let me ride
Swing down chariot, stop and let me ride
Rock me Lord, rock me Lord, calm and easy
Well I’ve got a home on the other side

· Repeat

Well, well... Well, well, well, well...

Ezekiel went down in the middle of a field
He saw an angel workin’ on a chariot wheel
Wasn’t so particular ‘bout the chariot wheel
Just wanted to see how a chariot feel

· Repeat

Well, well... Weeeell...

Ezekiel went down and he got on board
Chariot went a’ bumpin’ on down the road
Zeke wasn’t so particular ‘bout the bumpin’ of the road
Just wanted to lay down his heavy load

· Repeat

Well I got a father in the Promised Land
Ain’t gonna stop till I shake his hand
Rock me Lord, rock me Lord, calm and easy
I’ve got a home on the other side

· Repeat.

dondolare giù dal dolce cocchio


· Perché non dondoli giù, dolce carro, fermati e
Fammi salire
Dondola giù, carro, fermati e
Fammi salire
Cullami Signore, cullami Signore
Calmo e sereno
Io ho una casa dall’altra parte

·

Bene, bene, bene, bene, bene, bene

Ezechiele andò giù, nel mezzo di un campo
Vide un angelo che lavorava ad una ruota del carro
Non gli importava la ruota del carro
Voleva solamente vedere come fosse il carro

·

Ezechiele andò giù è salì a bordo
Il carro scuoteva lungo la strada
Ad Ezechiele non importava che la strada fosse rovinata
Voleva solamente posare il suo pesante carico

·

Ho un padre nella Terra Promessa
E non mi fermerò fino a quando non gli avrò stretto la mano
Cullami Signore, cullami Signore
Calmo e sereno
Io ho una casa dall’altra parte

·




autori: canzone tradizionale.
Running time: 2’29”.
data di registrazione: 31 ottobre 1960.
ora d’incisione: 1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: L2WW-0381.
take  scelta per il master: numero 4.
prima emissione su singolo: marzo 1966 (RCA 447-0652.
Lato A: “Milky white way”).
posizione nella classifica hot 100: non classificata.
altre notizie: Elvis reincise questa canzone per la colonna sonora del film “The trouble with girls (and how to get into it)” il 23 ottobre 1968 negli studi United Artists Recorders a Hollywood, California.
Il numero di master per il film è 2003, quello musicale è XPA1-3977 e fu scelta la take numero 10 per il master. Le sovraincisioni a questa nuova registrazione vennero effettuate l’8 maggio 1969 nello studio A della RCA a Nashville, Tennessee.


emissioni rca su album e cd:
³ “His hand in mine”. 1960, LP; 1988, CD. Master.
³ “Elvis Aron Presley”. 1980, box di 8 LP; 1998, box di 4 CD. Dal vivo a Pearl Harbor, Hawaii, 25 marzo 1961 (KPA5-9557).
³ “Elvis-A legendary performer, volume 4”. 1983, LP. Master del 23 ottobre 1968.
³ “Elvis Gospel 1957-1971. Known only to Him”. 1989, LP e CD. Master del 1960.
³ “Amazing grace-His greatest sacred performances”. 1994, 2 CD. Master del 1960.
³ “Elvis double features·Live a little, love a little/Charro !/The trouble with girls/Change of habit”. 1995, CD. Master del 23 ottobre 1968.
³ “Peace in the valley-The complete Gospel recordings”. 2000, box di 3 CD. Master e reincisione del 23 ottobre 1968.
³ “Today, tomorrow and forever”. 2002, box di 4 CD. Takes 2 e 3 del 1960.
³ “Ultimate Gospel”. 2004 e 2007, CD. Master del 1960.
³ “I believe-The Gospel masters”. 2009, box di 4 CD. Master del 1960 ed alternate master del 1968 con il coro dei Blossoms e non dei Mello Men.
emissioni follow that dream records:
³ “His hand in mine”. 2006, 2 CD. Master e prime 3 takes.


emissioni bootleg:
³ “Unsurpassed masters box 1”. 2002, 4 CD. Master del 31 ottobre 1960.
³ “The Gospel according to Elvis”. 2008, box di 3 CD e 1 DVD. Master del 31 ottobre 1960.
³ “Just a closer walk with thee”. 2000, CD. Master del 31 ottobre 1960.
³ “His hand in mine recording sessions”. 2007, 4CD. Sono incluse le prime 4 takes del 31 ottobre 1960.
³ “‘60-’61 sessions”. 2008, CD. Take 4, cioè il master.
³ “Elvis’ 1961 Hawaii Benefit Concert”. 1978, LP; 1991, CD;
    “Pearl Harbor show”. 1990, CD;
Dal vivo a Honolulu, Hawaii, 25 marzo 1961.
³ “Eternal Elvis, volume 1”. 1979, LP;
    “Behind closed doors”. 1979, box di 4 LP; 1989, CD;
    “Loose ends, volume 2”. 1993, CD;
    “A legendary perfomer, vol. 4”. 2005, CD.
Master del 23 ottobre 1968.
³ “How great Thou art-Alternate album”. 2009, CD;
    “Rare Elvis, vol. 4”. 2010, CD.
Master del 23 ottobre 1968 ma col coro dei Blossoms.




storia della canzone: “Swing down sweet chariot” è basata sulla canzone “Swing low sweet chariot” che fu arrangiata da Henry Thacker Burleigh nel 1917. Burleigh, a sua volta, basò il suo arrangiamento ad un vecchio  spiritual  negro  che risale, almeno, al 1872.
Numerosi artisti registrarono “Swing low sweet chariot”: The Fisk University Jubilee Quartet (1910), Benny Goodman, The Ink Spots, Bing Crosby e The Champs (1958, versione strumentale intitolata “Chariot rock”).



sylvia


These long lonely evenings
Here I am on the phone
Wondering when she will call
She said she would write me
‘Cause she knows I’m alone
But I hear nothing at all

I’m waiting for a word of love from Sylvia
You think she’d never heard of love my Sylvia
But when I’m with her, Lord I forgive her
‘Cause she’s more than the whole world to me
There’s nothing like a word of love from Sylvia
The only one I’m thinking of is Sylvia
Feeling so sad now, I’ll be so glad now
If I just had my Sylvia with me

That old weepin’ willow
Seems to whisper her name
Why did she go away
The tears on my pillow
They’re not hard to explain
There’s nothing else I can say

I’m waiting for a word of love from Sylvia
You think she’d never heard of love my Sylvia
But when I’m with her, Lord I forgive her
‘Cause she’s more than the whole world to me
There’s nothing in the world like Sylvia
The only one I’m thinking of is Sylvia
Feeling so sad now, I’ll be so glad now
If I just had my Sylvia with me.



silvia



In queste lunghe solitarie serate
Sono qui al telefono
Chiedendomi quando lei chiamerà
Mi disse che avrebbe scritto
Perché sa che sono solo
Ma non ho ancora sentito nulla

Sto aspettando una parola d’amore da Silvia
Tu credi che la mia Silvia non abbia mai sentito parlare d’amore
Ma quando sono con lei, Signore, la devo perdonare
Perché lei per me è più del mondo intero
Non c’è niente come una parola d’amore di Silvia
L’unica a cui penso è Silvia
E adesso sono così triste, ma sarei tanto felice ora
Se solo avessi la mia Silvia qui con me

Quel vecchio salice piangente
Sembra sussurrare il suo nome
Perché se n’è andata ?
Le lacrime sul mio cuscino
Non sono difficili da spiegare
Non c’è nient’altro che io possa dire

Sto aspettando una parola d’amore da Silvia
Tu credi che la mia Silvia non abbia mai sentito parlare d’amore
Ma quando sono con lei, Signore, la devo perdonare
Perché lei per me è più del mondo intero
Non c’è niente come una parola d’amore di Silvia
L’unica a cui penso è Silvia
E adesso sono così triste, ma sarei tanto felice ora
Se solo avessi la mia Silvia qui con me.

autori: Geoff Stephens e Les Reed.
Running time: 3’16”.
data di registrazione: 8 giugno 1970.
ora d’incisione: 18,-21,00/22,00-1,00/1,30-4,30.
studio: B della RCA, Nashville, Tennessee.
numero di master: ZPA4-1627.
take  scelta per il master: numero 8.
sovraincisioni: 22 luglio e settembre 1970, studio A della RCA, Nashville, Tennessee.


EMISSIONI RCA SU ALBUM E CD:
³ “Elvis now”. 1972, LP; 1993, CD. Master.
³ “That’s the way it is–Special edition”. 2000, box di 3 CD. Master.
³ “Elvis Country-Legacy edition”. 2012, 2 CD. Master.


emissioni follow that dream records:
³ “The Nashville marathon”. 2002, CD. Take 9.
³ “Love letters from Elvis”. 2008, 2 CD. Master e takes 1, 2, 3, 4 e 9.
³ “Elvis now”. 2010, 2 CD. Master.


EMISSIONI BOOTLEG:
³ “The Joan Deary tapes”. 2008, CD Master.
³ “Plantation rock”. 1979, LP. Take alternativa.
³ “For Elvis fans only”. 1987, LP e CD. Master senza sovraincisioni.
³ “You know, it don’t have to be strictly Country, vol. 2”. 2013, CD.
Unedited undubbed master di 3’23”.
³ “Unedited masters-Nashville 1970 revisited”. 2013, CD. Takes 7 e 9.
³ “Get down and get with it !”. 1998, CD;
    “Get down and dirty”. 2010, 2 CD.
Prova nello studio MGM Stage 1, Culver City, California, 15 luglio 1970.
³ “A legendary performer, volume 16”. 2009, CD. Spliced takes 3 e 9.
³ “Tiger man-An alternate anthology, volume 9”. 2006, CD. Undubbed master.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

GLOBE MAP

RADIO ELVIS

E.P. Express Radio - Internet Radio

E.P. Express Radio - Internet Radio

E.P. Express Radio

101.ru: Elvis Presley - Rock'n'Roll

Listen to 101.ru: Elvis Presley internet radio online for free on radio.net. All radio streams and radio stations at one glance. Discover online now.